Violette e primule stellate ...

lunedì 26 agosto 2013

Eccomiu che appena tornata dalle vacanze ho già trovato nuovo materiale da cui lasciarmi attrarre oltre misura e oltre portafoglio, ma purtroppo sono davvero troppo carini questi due romani che la Corbaccio e la Garzanti ci proprongono in questa fine stagione estiva ... Vi piacciono, io, almeno delle trame, me ne sono innamorata!!

Scrivi di quello che conosci. Regola, tra le tante che la Anne Korkeakivi ha preso alla lettera per scrivere di questo romanzo ambientato nell'ambiente diplomatico, di cui Anne fa parte grazie incidentamente grazie al marito; ma non solo i ricordi ed il passato sono gli altri due protagonisti della trama e che non vedo l'ora di leggere!! Voi?

 




---oOo---
Quando eravamo
 foglie nel vento
di Korkeakivi Anne
Pagine 320
Prezzo 16.40
Garzanti
dal 12/09/2013
--o--






Da sempre Clare Moorhouse ama camminare nella folla di Parigi a primavera, fra i boulevard e gli stretti vicoli del quartiere latino. 
An Unexpected Guest
cover originale
Tra gli sguardi frettolosi dei passanti, passi svelti e mani che si sfiorano per sbaglio, Clare riesce a essere sé stessa completamente. Solo in mezzo a completi sconosciuti si sente al sicuro. Nessuno può riconoscerla, nessuno può scoprire il segreto che da anni custodisce nel cuore, nemmeno il vento e le foglie che le scompigliano l'accurato chignon. Ma oggi è un giorno speciale. Clare ha appena saputo di dover organizzare una cena importante per suo marito, un diplomatico in carriera. 
Forse è arrivato il momento di ottenere la tanto attesa promozione ad ambasciatore. E tutto dipende dalla cena che Clare ha solo dodici ore per rendere perfetta. 
Un compito che può svolgere solo lei, abituata a rendere ogni ricevimento impeccabile. Per lei non è mai stato un problema, eppure oggi, mentre sceglie le primule da mettere nel centrotavola o corre nel Marais ad acquistare le candele, un peso le tormenta l'anima. 
Perché l'incarico per suo marito si trova in Irlanda. E Dublino è la città che custodisce il segreto dal quale Clare sta cercando di fuggire da tutti questi anni. 
Tutta la sua vita perfetta, suo marito, i suoi figli e tutto quello che ha di più caro sono in pericolo: oggi, tra la folla che l'ha sempre fatta sentire protetta, sono riapparsi gli occhi azzurri di un uomo che Clare credeva morto...
Anne Korkeakivi è l'autrice del romanzo, Unespected guest.. I suoi racconti sono stati pubblicati da The Yale Review, The Atlantic, Consequence, e The Literary Review Bellevue, tra gli altri, e nel 2011 è stata nominata Fellow Hawthornden. La sua saggistica è apparsa in numerosi periodici negli Stati Uniti e nel Regno Unito, come il New York Times, il Wall Street Journal, il Times (UK). Nata a New York, Anne Korkeakivi attualmente vive in Svizzera con il marito, un avvocato per i diritti umani per le Nazioni Unite, e le loro due figlie. Altri luoghi in cui ha vissuto includono Francia, Finlandia, e New England.

--o--
 
Questo romanzo, che è uno YA, è particolarmente interessante, sia per l'autrice, che non solo è la figlia di una nota scrittrice americana, Jodi Picoult, ma che l'ha scritto quando aveva solo 13 anni! Sia per la trama, che vede come protagonista Delilah, una ragazza molto timida che si discosta dagli altri ragazzi della scuola per la passione viscerali per i libri, tanto da passare ore ed ore tra i romanzi, la storia prenderà una piega particolare soprattutto quando un principe, Oliver, tra le righe di un romanzo che la ragazza sta leggendo, le parlerà davvero! 
 
Una favola, dunque, che l'autrice ha scritto con l'appoggio della madre, che può leggersi tranquillamente come romanzo conclusivo, ma per alcuni tratti lasciati in sospeso, almeno dopo la maturità di Samantha, potrebbe riprendere vita in un possibile seguito ... staremo a vedere ...

 
 
 
 
 
---oOo---
Incantesimo
 tra le righe
di Van Leer Samantha
Pagine 320
Prezzo 16.40
Corbaccio
dal 19/09/2013 
--o--






Cosa succede se "...e vissero felici e contenti" non si rivela affatto essere tale? Delilah è una ragazza piuttosto solitaria che preferisce passare i pomeriggi in biblioteca, persa nei libri. 
Between the Lines
cover originale
In uno in particolare: "Incantesimo fra le righe" che in teoria è un fantasy ma che sembra terribilmente reale, al punto che il principe Oliver, oltre a essere coraggioso, avventuroso e focoso, parla a Delilah. 
Cioè: le parla sul serio! 
E salta fuori che Oliver è ben più che un personaggio di carta: è un teenager che si sente intrappolato nella sua vita letteraria e che non sopporta l'idea che il suo destino sia segnato. 
Oliver è certo che il mondo là fuori possa offrirgli qualcosa di interessante e vede in Delilah la sua chiave di accesso alla libertà. 
I due si buttano a capofitto nell'impresa di tirare fuori Oliver dal libro, un compito difficile e che li spinge ad approfondire la loro percezione del destino, del mondo e del loro posto nel mondo. Contemporaneamente cresce l'attrazione reciproca, un sentimento forte e tutt'altro che letterario.
Samantha van Leer, è una liceale figlia d’arte. La madre è la famosa scrittrice Jodi Picoult, autrice del bestseller internazionale La custode di mia sorella, trasposto poi in film. Oliver, il nome del protagonista maschile del romanzo è il nome di uno dei due cani di famiglia. Jodi e la figlia vivono con il resto della famiglia, nel New Hampshire. Incantesimo tra le righe è il suo primo romanzo.

Nessun commento: