-------------------------------------

Recensione: "Il libro segreto del signore oscuro" di Paul Dale.

giovedì 10 ottobre 2013




 ---oOo---
 Il libro segreto 
del signore OSCURO
di Paul Dale
pagine 480
prezzo 14.90€
Fanucci
Già disponibile
--o--








Diventare un Signore Oscuro non è facile. Ci sono eroi da sconfiggere e battaglie da combattere. La semplice ambizione di dominare il mondo e piegare tutti alla propria volontà non basta.
cover originale
Dopo molti fallimenti il Male decise di puntare su una maggior ispirazione da infondere negli aspiranti tiranni e scrisse un manuale per i signori oscuri.
Purtroppo per secoli se ne è persa traccia, fino a quando non è finito nelle mani di Morden, un giovane che dall’umile paese natale si è trasferito a Bindelburg per frequentare la Scuola per Giovani Mastri e Potenziali Birrai.
Morden è diverso dai coetanei: pur essendo solo un ragazzo, ha un fiuto per gli affari da far invidia ai potenti del pianeta; e soprattutto è in possesso di oscuri poteri mentali con cui riesce a ottenere tutto ciò che desidera.
Al collo ha un inquietante pendaglio a forma di drago che sembra racchiudere in sé il mistero delle sue origini.
Ma forse sarebbe meglio lasciarlo irrisolto, visto che sarà un’orda ripugnante di orchi a svelargli il compito a cui è destinato dalla nascita: diffondere il Male nel mondo!
 

Considerazioni.
Ohhhhhh .... direi che per entrare in tema Halloween - se ne avete intezione (io siiiiiii) - ecco che sarebbe proprio perfetto questo romanzo, dove incontriamo un ragazzo di nome Morden, figlio illegittimo di ... un drago (!) - il quale si trova nella città di  Bindelburg per seguire un corso per Giovani Mastri e Potenziali Birrai - riceve inaspettatamente un libro che non si rivela essere un romanzo qualsiasi per ragazzi, bensì un manuale, ma non un manuale per costruire areoplanini di carta o castelli di sabbia, nooooo ... un manuale per diventare il PIU' GRANDE signOre Oscuro di tuuuuuuuuuutti i tempi da oltre 500 anni!!!

Dovete infatti sapere che il mondo è oppresso e stritolato dai mercanti, i quali reggono in mano le fila del mondo e Morden dovrà, seguendo il manuale, liberare gli orchi dalla schiavitù e sconfiggere i mercanti.
Perchè proprio il giovane Morden? Perchè il Male, nell'intento di portare avanti il suo progetto, ha cercato per anni, decenni, millenni, di insinuarsi nella mente di uomini molto ambiziosi, preferibilmente senza alcun scrupolo, al fine di trovare un signOre Oscuro degno della propria causa ... purtroppo però le cose possono sembrare semplici e di facilie risoluzione, ma spesso, alla fin fine, non lo sono, ed ecco che non basta il potere, l'ambizione o la volontà per il dominio del mondo, ma serve quel qui pluris che pieghi l'animo degli uomini e che li guidi nel raggiungimento dei loro piani, nella costruizione delle loro tattiche, anche nei passi più semplici per assurgere ai loro compiti più basilari ... perchè non è così facile piegare la volontà, renderla schiava di un'altrui persona e la guida di uomini dediti al male è difficoltosa, complicata e ardua se si hanno moltissimi seguaci.

Dopo secoli di fallimenti, ecco che il Male, pensandoci un pò su, elabora un manuale, un libro che ovviamente dovrà rimanere assoltutissimamente segreto, con delle regole basilari per ovviare a queste problematiche in cui si potrebbe incappare nel perseguire gli obiettivi del male  ...
Fino a quando non ne entra in possesso Morden, il quale comprenderà quanto non sia poi così facile perseguire le strale del maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!


Ovviamente dalla mia presentazione capirete che il romanzo che vi sto presentando non è una novella saga da prendere assolutamente sul serio, in quanto è una guida veramente spassosa - e lo dico bonariamente "di grande spessore" - dove in modo ironico, vivace e fuori dal comune, si narra una storia sottoforma di guida, che è sicuramente fantasy, ma alla quale viene aggiunta una dose umorismo dissacrante che rende la lettura

a) spassosissima
b) geniale per la partecipazione del lettore alle fila ... del Male!

 

 Non ci credete? Leggete questo passaggio:

"Sappi questo, giovane Morden: sei destinato a regnare. Sarai il più grande Signore delle Tenebre che sia mai esistito sulla faccia della terra. Getterai la tua ombra su ogni territorio e il tuo nome sarà sussurrato in ciascun angolo di ogni città, paese e baracca. Sarai molto ricco e godrai di un enorme successo tra le donne (o tra gli uomini, se preferisci). Non dubitarne. Accadrà di sicuro. Senza dubbio, lungo il tuo cammino, avrai bisogno di aiuto; dopotutto sei ancora molto giovane e pertanto ci sono sue cose che dovrai fare. Innanzitutto, prestare ascolto a Dentaccio. E' più vecchio di quanto non sembri e sarà la roccia s cui costruirai il tuo impero.
In secondo luogo, leggere questa guida ogni volta che avrai un problema. 
Cerca consiglio negli altri, ma allo stesso tempo ignorali. Sono tutti stupidi. Dà retta piuttosto a Dentaccio e in particolare alle parole che troverai in questo manuale."
Non ci credete ancora? Leggere l'introduzione al Capitolo 1, allora:

"Ma perchè non leggi quel cazzo di libro?" - Il libro segreto del signore oscuro

Di una corenza illuminante per un giovane che si vuole dedicare al male, no? 

Se di solito leggete fantasy, infatti, non potrete non trovarci una manifesta presa per i fondelli di tutte le cose che normalmente ivi accadono, in particolare modo quando in un romanzo di questo tipo un giovane deve imparare le basi e acquisire conoscenze specifiche di magia, piuttosto che di tattiche, piuttosto ancora che di astuzia per sopravvivere...

Dale ha scelto una storia particolare, ma senza particoalre innovatività rendendola però una lettura diversa e divertente a tutti con la sua verve, il suo modo di scrivere, che - se avrete modo di leggere il romanzo - vi prenderà immediatamente e senza particolari difficoltà stilistiche o narrative vi permetterà di ridere di una storia senza prenderla troppo sul serio e al contempo con una sardonica e perversa partecipazione per il lato oscuro, per una volta oserei dire.


Paul Dale vive a Bath, in Inghilterra. Quando non scrive, va in bicicletta. Il libro segreto del Signore Oscuro è il suo primo romanzo. Paul Dale si è laureato in Fisica alla Bath University e ha conseguito un Master in Scrittura Creativa presso la Bath Spa University.

2 commenti:

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Ohhhh, sono sempre più affascinata!! Sembra davvero divertente!

Endimione Birches ha detto...

Ciao Ilenia!!!

Lo è ... lo è!!! ;)
Un abbraccio!!

buona giornata!!
Endi