Sfida tra recensioni: il bello, il brutto e l'evitabile!

giovedì 24 ottobre 2013


--o- Il bello -o--








---oOo---
Sei bellissima
stasera
di Samantha Young
Pagine 336
Prezzo  €14,90
ebook € 6,90
Mondadori
già disponibile
--o--






La serie On Doublin Street è composta da:

1. On dublin Street - Sei bellissima stasera
1.1.  An On Dublin Street Christmas - inedito
1.5. Until Fountain Bridge - inedito
2. Down London Road - inedito
2.5. Castle Hill: A Joss and Braden Novella
3. Before Jamaica Lane - inedito


 Sono trascorsi quattro anni da quando Jocelyn Butler, giovane americana, si è lasciata alle spalle un tragico passato per cominciare una nuova vita a Edimburgo, seppellendo il suo dolore, ignorando i suoi demoni, cercando insomma di dimenticare la sua vita precedente e di guardare avanti senza lasciarsi coinvolgere da alcuna relazione sentimentale. 
cover orginale
La sua esistenza solitaria procede bene fino a quando trasloca in un nuovo appartamento in Dublin Street, dove incontra Braden Carmichael. 
Bello, brillante e molto ricco, Braden è un uomo abituato a ottenere tu 
tto ciò che desidera e determinato a incrinare le difese solidissime di Jocelyn. 
Sapendo quanto lei sia restia a qualsiasi tipo di relazione, lui le propone un accordo che soddisferà la loro fortissima attrazione senza creare alcun legame tra loro. Jocelyn, intrigata, accetta, ma si rende subito conto che per Braden non è abbastanza e che lui la desidera veramente, fin nel profondo dell'anima. 
E lei è davvero sicura di non volere qualcosa di più? Sarà capace di chiudere la porta in faccia all'amore?

Considerazioni.
Molto, ma molto, carino. Carino quanto? Bhè potrebbe darvi un'indizio il fatto che io lo abbia comprato in ebook, e non paga, dopo averlo letto per benino, ne abbia preso una copia anche cartacea! Fantastica lettura... mi è proprio piaciuta!!!! Perchè:

1. I personaggi. Lei, Jocelyn, ricca (ma non spendacciona), giovane, alternativa, bellissima, infelice e complessata è un personaggio molto problemato (ricalco il molto perchè forse potrebbe esservi sfuggito...), complesso per via di un passato carico di avventimenti dragici (anche emotivamente) con strascichi non poco pesanti nella vita di adulta. 
Lui, Braden, figlio brillante, uomo di successo e con una vita splendente che si apre all'orizzonte e che vi prego di leggere per la sottigliezza di certe argomentazioni nei confronti di Jocelyn (ironicamente, s'intende)!!

2. Le altre motivanzioni. Se i personaggi non vi avessero intrigato, dalla mia descrizione, non preoccupatevi, potreste volerlo leggere per altre motivazioni. Quali? Innanzitutto mi viene in mente l'ironia, perchè a volte ho proprio riso forte (la scena della cena su tutto) ed inoltre perchè ho trovato che la storia fosse particolarmente bene articolata nel suo complesso andamento tra momenti molti allegri e altri decisamente più drammatici. 

Dovendola definire che con una manciata di aggettivi, la storia intendo, la descriverei come complessa, agognata, tormentata, allegra, sdolcinata e brillante al punto giunto. Proprio la calibrazione di questi elementi nelle giuste quantità mi ha permesso di non adagiarmi nella storia per trovarla accomodante, ma sempre a un punto di svolta per conoscere meglio i personaggi (primo), non annoiarmi mai (secondo), e godere della scrittura della Young, che mi è piaciuta un sacco (terzo), senza contare che quest'ultima è stata la vera nota che ha fatto la differenza!
Potete trovare tutte le sfumature dei sentimenti, dal più perfetto e bellissimo, al più profondo e truce. Questo mi ha aperto il cuore su una storia semplice, ma veramente molto toccante e sentimentalmente appagante.
Promosso!!

Samantha Young è una giovane scrittrice scozzese di ventisette anni, laureata in storia antica e medievale all’università di Edimburgo. Prima di scrivere Dublin Street ha pubblicato romanzi young adult. Ha pubblicato il suo primo romanzo, young adult in self publishing. I suoi autori preferiti sono: Chloe Neill, Veronica Roth, Karen Marie Moning, Rachel Vincent, Suzanne Collins, Cassandra Clare, e tante altre autrici acclamate anche da noi in Italia.


--o- Il brutto -o--


 

 
---oOo---
La Promessa. 
L' Incontro
di Portia Da Costa
Pagine 352
Prezzo€ 5,00
Newton Compton
già disponibile

--o--







La Accidental Trilogy è composta da:

1. The Accidental Call Girl - La Promessa. L' Incontro
2. The Accidental Mistress - inedito
3. The Accidental Bride: Black Lace Classics - inedito

Quando Lizzie Aitchison incontra John Smith al bar del lussuoso Waverley Grange Hotel, l’attrazione tra loro è palpabile fin dal primo sguardo.
cover originale
John è bello, raffinato ed elegantissimo, un uomo davvero irresistibile. 
Ma già dopo un drink a Lizzie diventa chiaro che Mr Smith non è al bar per una serata qualsiasi: sta cercando una squillo professionista con cui trascorrere una notte di sesso, e pensa di aver trovato quello che cerca proprio in lei. 
Lizzie è una segretaria part-time ma, attratta da quest’uomo seducente e stuzzicata dalla situazione, finge di essere quello che non è. 
Così, decide di stare al gioco e diventa Bettie, squillo d’alto bordo, per una lunga, indimenticabile notte di passione…
Considerazioni.
Sono una fan della Da Costa. Ho amato i suoi romanzi e racconti, in cui, secondo me, è molto brava e capace ad argomentare una storia con molti elementi, in poche pagine. Soprattuto se particolarmente spinta. Quindi la amo molto. Ma questo ... Che ovvove!! Che ovvove, ripeto.
No, non mi è piaciuto. Sebbene la storia non sia originale confesso che mi ha intrigato, e confesso che non ho avuto molta scelta, nel momento in cui mi è stato paragonato a Pretty Woman ... a questo punto mi verrebbe voglia di dire, alla mia carissima amica che me lo ha fatto acquistare, Pretty Woman un paio di cavoli (e sono morigerata nel dirlo)!! Perchè?

Dunque, a lei piace lui, anche se ci sono tipo 15 o più anni di differenza (lo dico non in quanto contraria, ma lei e lui ce lo ricordano a ogni-singolo-incontro! Che scocciatura!!) e lei, siccome lui l'ha scambiata per una escort  - ma sgamata subito (?!?!?!?!?!) anche se non glielo dice per non offenderla (la conosce da 2 minuti !?!?!?!?!?!) - finge di essere una Call Girl solo per lui e solo per lui impara a sedurre uomo come se fosse una escort vera (mah!).

Poi diventa tutto "oddio che facio", "come mi comporto?", "lui mi vedrà come una di quelle?" "... io sono meglio", "io volgio di più" ... "bla, bla, bla", sesso, "noia, noia, noia, noia", sesso fiacco, "noia mortale", accordo tranquillo, fine. E poi ho saputo, ho conosciuto la notizia FATALE ... altri DUE romanzi  ... no, noo, noooo, passo, chi cavolo sono per sorbirmi DUE romanzi così brutti??? Infatti, passo.
Non è scritto male, ma che noia, che squallore, che piattume, ma dov'è finita la Da Costa che amavo tanto??? Dove??? Dove???

Bocciato!

Portia Da Costa è una delle più note scrittrici di romanzi erotici a livello internazionale. Ha al suo attivo più di venti romanzi e cento racconti. Prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato come bibliotecaria. Inglese, vive nello Yorkshire con suo marito e i suoi gatti.


--o- L'evitabile -o--









---oOo---
L' Iniziazione
di Evie Hunter
Pagine 384
Prezzo 9.90€
Newton Compton
già disponibile
--o--







Abbie Marshall, una reporter americana, e Jack Winter, un noto attore di Hollywood, viaggiano insieme su un aereo privato che dall’Honduras dovrà riportarli a New York.  
Ma a causa di un brutto guasto l’apparecchio è costretto a un atterraggio d’emergenza e i due così si ritrovano in un posto remoto, nel cuore della foresta pluviale.  
cover originale
Li aspettano giorni duri e difficili, in mezzo alle tante e sconosciute insidie del luogo, nella speranza di sopravvivere a quella avventura estrema. 
Il clima è inospitale, i versi e gli agguati degli animali feroci li spaventano giorno e notte e degli orribili insetti non smettono di insidiarli. 
Isolati e provati, Jack e Abbie stanno vicini per difendersi meglio e cominciano a conoscersi: la giornalista scopre che dietro a quell’affascinante divo si nasconde un uomo dagli oscuri desideri e tra i due scoppia una passione violenta e irrefrenabile. 
Il loro incontro è fatale: una volta tornati a casa, la vita di Jack e Abbie non sarà mai più la stessa.
Considerazioni.
No, non ho sbagliato. Si, lo so, ho letto molti pareri positivi in relazione a questo romanzo. Ma mentre avrei anche promosso la prima parte (quella sull'isola) che tutto sommato mi ha intrigato, tenuto sul chi va là per cosa potesse succedere o non succedere, la seconda parte (quella del recupero dei soggetti naufragati e a seguire le loro vicende) non mi è piaciuta per nulla.

Insieme ai dialoghi, che non mi sono piaciuti per nulla (!!!), si, nemmeno quelli, la trama nella seconda parte, almeno per me, non è decollata, riamane un potere, ma non volere, imposto dalle scrittrici a un romanzo che rimane fiacco, senza picchi importanti o dialoghi che sappiano far volare i momenti della lettura, più o meno un ritorno all'infinito tra le frasi "ma cosa vogliamo davvero?", "ma lo vogliamo davvero?", " no, dai, non è giusto! E' uno sbaglio", "no", "si", fino al mio "ma-chissinefrega-mi-ha-stufato-un-sacco-sto'-libro" e li il mio animo si è incrinato fino a morire nella noia del finale. Che menata!

Insomma, per farvela breve, l'idea non era male, davvero, mi aveva gasato un sacco. Brutta brutta la seconda parte. Leggetelo, a parere mio, se non vi aspettate molto, se volete passare un momento, così, un pò faceto, ma nulla più. Se non lo trovate in libreria non lo andate a cercare, ecco...

Passo!

Evie Hunter è lo pseudonimo delle autrici irlandesi Caroline McCall e Eileen Gormley. Si sono conosciute a un corso di scrittura creativa. L’iniziazione è il primo di una serie di romanzi erotici che portano la loro firma.

2 commenti:

Angela ha detto...

premetto che non privilegio di solito il genere romance erotico, però dei tre ho letto "Sei bellissima stasera" e condivido il tuo parere!! bello!! ;)
Braden... l'uomo perfetto!!!!!!

Endimione Birches ha detto...

Eh eh eh eh !!!!