Blog Tour 5° tappa: "Julia Sienna secondo Oron Grimford - L'autrice vista dalla sua creatura"

martedì 29 aprile 2014






Dal 14 Aprile fino al 7 Giugno vi aspetta un Blog Tour studiato nei minimi particolari da blogger super! Tutto dedicato all'uscita di CACCIATORI DI OMBRE di Julia Sienna, seguito de I Predatori Oscuri ( di cui potete leggere la mia recensione qui:


e secondo capitolo della trilogia tutta italiana edita dalla Gainsworth Publishing. E' un Blog Tour molto particolare, in quanto come vedrete nel corso delle varie tappe occorrerà avere costanza, fiuto, conoscenza e molto ingegno!

 




 ---oOo---
Cacciatori 
di Ombre
di Julia Sienna
Pagine non pervenute
Prezzo non pervenuto
Gainsworth Publishing
dall'8 Maggio 2014

--o--






La Serie "The Dark Hunt" è composta da:

1. The Dark Hunt - I Predatori Oscuri
2. The Dark Hunt - Cacciatori di Ombre
altri titoli di seguito

Una a una, le città dell'Uomo cadono sotto i colpi delle milizie Kaad. Una a una, le terre dell'Ovest soccombono alla minaccia nemica.
Draug non è mai stato potente come in queste ore buie, ma l'Arma di Telassar è stata ritrovata e brama di incontrarlo per porre fine alla Caccia una volta per tutte.
Oron Grimford è salvo e procede protetto dall'armata di Ghilen verso nord, seguito e aiutato dagli amici nella sua ultima impresa. La vita del Portatore sembra al sicuro, ma le insidie si nascondono sempre nei luoghi più impensabili.
Mentre le giornate di Oron si popolano di paure e rimorsi, Hellenhor, Eyn Morgath di Moran-dum, intraprende un pericoloso viaggio in compagnia del giovane Mezzosangue Keleb, dritto nelle viscere di un mondo che non veniva disturbato da migliaia di anni: il Regno delle Ombre.
Cosa si cela tra gli Inferi? Perché lo stregone più potente delle Nuove Terre mette in gioco la propria vita e quella di un ragazzo per affrontare le Tenebre?
Estratto:
« Il destino non esiste, si disse, anche se non sapeva come definire in altro modo le responsabilità che aveva, suo malgrado, accettato di sopportare. Ansimò, cercando di vincere l'improvviso senso di malessere che lo aveva colto. Le piccole ferite che si annidavano nel suo cuore presero a pulsare come mai prima, risvegliando la profonda paura che lo aveva tormentato da quando era arrivato a Thauris. Sentì il Medaglione farsi incredibilmente pesante sotto i vestiti, quasi si fosse tramutato in un macigno. Portò una mano fino a sfiorare la stoffa della camicia, avvertendo la presenza dell'amuleto sotto di essa. Avrebbe dovuto pazientare, mantenere la calma, finché Baltasar non fosse tornato da lui.
Sono il Portatore.
Scosse la testa. Il Portatore non esisteva più, ora c'era solo il Principe Erion. Eppure On non poteva dimenticare il futuro che lo attendeva, nemmeno per un istante.
Io sono il cacciatore e tu sarai la mia preda, Draug.
L'ombra delle porte lo inghiottì, annullando ogni suo pensiero.
La partita finale doveva ancora iniziare. »
Prima di iniziare il blog tour, vi faccio leggere la bellissima intervista a Oron Grimford, personaggio creato dalla magnifica penna di Julia Sienna, in previsione della lettura del secondo capitolo della coinvolgente serie della Sienna, "The Dark Hunt", "Cacciatori di Ombre". 
Non perdo tempo e ve la mostro subito subito (OCCHIO, che se volete vincere una copia del romanzo dovete risolvere il piccolo rompicapo preparato per voi, nonchè aver seguito le tappe precedenti e quelle che verranno ... più sotto è spiegato come dovete fare):

Ciao Oron. Benvenuto alla quinta tappa del Blog Tour dedicato a Cacciatori di Ombre. Non ti senti una star? E' tutto fatto per promuovere il tuo libro!
Ciao a tutti, è un vero piacere essere qui! Non sono mai stato invitato per occasioni simili... un'intervista, grandioso... e questa, devo ammetterlo, è davvero particolare. *Si guarda attorno* Complimenti, bel posto! Comunque chiamami pure On... altrimenti mi sembra già di essere  nei guai. Mi chiamano sempre “Oron” quando devono lamentarsi di qualcosa. Beh, una star, non esageriamo... diciamo che sono il primo sostenitore di questa storia, anche perché, per riscatto morale mi sembra il minimo dopo tutto quello che ho dovuto passare! Sono il solito protagonista involontario. Ora capisco cosa vuol dire la frase “suo malgrado” che compare sempre nelle quarte di copertina dei libri. Avrei voluto evitarmela, detto sinceramente, ma una volta che ci sei dentro cerchi di dare il massimo, no? Poi, pian piano, mi sono anche appassionato agli eventi ed è diventato tutto più semplice, almeno visto con lo sguardo di adesso, dall'esterno!
Beh, diciamolo. Niente di tutto questo sarebbe stato possibile se non fosse stato per Julia. Ricordi il primo momento in cui sei balenato nella sua mente?
Ah sì, senza di lei mi sarei risparmiato tante fatiche! *ride* Però, forse oggi non sarei qui a parlare con voi... poco ma sicuro *si pettina il ciuffo* Quindi, in un certo senso, devo essergli grato. Scherzo, dai, lo sanno tutti che andiamo d'accordissimo. *saluta* Ciao cara, ora sparleremo un po' di te, ma non prendertela, lo sai che ti vogliamo tutti bene!
Tornando alla domanda... ci siamo incontrati la prima volta tanto tempo fa. Sono passati quasi 10 anni da allora. Tenebre, sono tanti... è quasi una vita che ci conosciamo.
Qual è la prima impressione che hai avuto di lei?
Me la ricordo ancora che fissa un orrendo quadreno fucsia ad anelli, con matita e gomma in mano... è lì che ha scritto le prime parole su di me. Stravaccata sul divano, come sempre. Vive su quel divano. *sospira* All'inizio mi ha incuriosito... la trovavo strana, non avevo mai visto una persona così. Vestita così. In nero, con borchie un giorno... l'altro con fiocchi colorati... alquanto stravagante. Me la ricordo con una chioma di piume di corvo in testa, sembrava un essere strano, e mi inquietava anche un po' perché le piume sembravano muoversi quando parlava, quasi fossero qualcosa di suo per davvero. Però poi ho imparato a conoscerla e ci siamo trovati.
E lei di te? Eri esattamente così all'inizio?
Lei non so cosa pensasse di me... di certo deve aver avuto opinioni pessime per farmi passare quello che ho passato! Forse poi si è ricreduta, lo spero, anche se non ne sono così sicuro. *sorride* Sono sempre stato così, sembra che sia nato già come sono ora... anche se i primi anni ero un po' più stupido e infantile. Sono cresciuto anch'io, alla fine eravamo giovani entrambi, c'è voluto tempo per comprendere quale fosse la nostra personalità... per lei nello scrivere e per me nell'agire.
*si sente un rumore* *On si volta* Prima eri un cretino, punto e basta.
*On mugugna qualcosa* Irie... per favore, ci vuoi lasciare soli?
Vado, vado... *una porta si chiude*
*sospira* Ok, cosa stavo dicendo? Ah sì... grossomodo sono sempre stato così, crescita a parte.
Hai qualcosa di imbarazzante da raccontarci sul suo conto?
Eheh molte cose, a dire il vero... ma penso mi farebbe morire divorato da un cinghiale azzurro con le ali mentre indosso un tutù... quindi evito.
Qualcosa però voglio raccontarvela lo stesso... Mi ricordo di una volta che si era addormentata con gli appunti del libro sulle ginocchia e un pennarello in mano con il quale stava segnando le pagine che aveva già trascritto al computer. Ciondolando nel sonno, si colpì il volto con il pennarello, creandosi dei baffi scuri, straoriamente ben fatti per essere casuali. Non vi dico le urla dopo, ahahah!
Non ti dà sui nervi sentir definire in continuazione i tuoi occhi "azzurrissimi"?
Non parliamone. D'accordo, sono azzurrissimi, è vero... ma mi sento quasi un anormale quando continua a ripeterlo! Parla lei poi che ha gli occhi come i capelli... miele, paglia, non so. “Mielissimi” direbbero. E sarei io quello strano... *assottiglia le labbra*
Come vi regolate per lo sviluppo della storia? Hai decisioni libere o è lei a guidarti?
Diciamo che al momento dell'azione, sono sempre io che decido cosa e come agire. Lei mi dà delle indicazioni, mi guida come un regista... ma l'azione diretta è lasciata a me. Mi affido molto all'improvvisazione e alle sensazioni che mi sorgono sul momento. Nei momenti difficili cerco sempre di capire cosa vorrebbe lei e metterlo in sintonia con cosa farebbe una persona nel mio ruolo. Mi calo molto nella parte e ogni tanto faccio davvero fatica a estraniarmi emotivamente dalle scene più coinvolgenti. Non è sempre semplice, ma credo cha abbiamo creato una buona sinergia di lavoro in questi anni.
A proposito di questo... cosa dobbiamo aspettarci da "Cacciatori di Ombre"?
Ah dovrete aspettarvi tanti dubbi... le certezze del primo libro iniziano a sgretolarsi pian piano e devo dire che è stato complesso rigirarmi in queste situazioni dove erano più i risvolti psicologici a far da padroni. L'azione non manca, ma di certo sono le componenti e le dinamiche psicologiche, mie e di tutti gli altri, il vero punto cruciale della narrazione. I dubbi aumentano, le certezze iniziano a svanire, diciamo che è un simpatico preludio al senso di smarrimento che regnerà nel terzo capitolo.
Poi beh... ci sono anche risvolti più emozionanti... a livello sentimentale, diciamo così. Anche se non sono un ragazzo particolarmente romantico, devo sottolinearle.
C'è un qualche nuovo personaggio che sei ansioso di presentarci?
Sicuramente uno dei personaggi più interessanti che fa la sua comparsa in questo secondo capitolo è Drake, il Dukun che mi accompagna per quasi tutta la narrazione... poi conoscerete finalmente Hellenhor e Gail Ran, l'uomo più famoso dell'Ovest... Keleb, che avete già intravisto nel primo libro, Roham che si aggiunge al gruppo... oltre che approfondire la conoscenza con me e gli altri. E non dimentichiamoci degli antagonisti, che iniziano a svelare qualche loro segreto. Diciamo che sarebbe un torto limitarmi a citarne uno solo... sono tutti personaggi interessanti. Leggete e scoprite! Come direbbe Julia.
Domanda scomoda: alla fine del primo libro fa la sua comparsa Aelyn. C'è qualcosa che dovemmo sapere? Eh? EH?
Oh Aelyn *ride* beh, lei è fantastica. Posso solo dire questo.
Ora che ne hai l'occasione... hai qualche rimprovero da fare alla tua creatrice? Qualche richiesta? Qualche minaccia?
Attento, però: non si morde la mano che ti nutre scrive!
No, ci mancherebbe... sono riconoscente per tutto e ormai la nostra amicizia è solidissma. La mia unica domanda per Julia è: perché io?!
No, davvero... me lo sono chiesto spesso, ma non ho mai avuto il coraggio di chiederglielo. Ora colgo l'occasione per vincere l'imbarazzo.
Vorrei davvero sapere perché sono così sfortunato... vorrei qualche rivalsa in una storia futura magari, insomma, ne ho patite davvero tante, un minimo di riscatto mi farebbe piacere. Non so una storia dove arrivo e risolvo tutto magicamente, dove sono fortissimo, dove non inciampo in qualsiasi maledetta radice vi sia sul terreno, dove non c'è nessuno potente come me e scaccio i mostri solo con il mio terribile sguardo, dove tutte le ragazze cascano ai miei piedi... insomma, avete capito. Ma temo sia una richiesta che difficilmente varrà ascoltata, conoscendola. Mi farà un sorrisetto e poi si dimenticherà di tutto, almeno per finta. *scrolla le spalle* Ormai ci sono abituato. *sorride*
*suona qualcosa, sembra un cellulare* Ma che tenebre...?
*si fruga in tasca* Scusate, è il mio. Eppure credevo di averlo spento. *risponde* E' Irie... Cosa vuoi?
No, non ho finito... almeno, sì ho quasi finito... perc... No. Non vengo al pigiama party dello Straziatore, te l'ho già detto. Non posso sono impegnato qui... tenebre, Irie, no! Ci sentiamo dopo. *chiude la chiamata* E' il mio migliore amico, ma a volte mi fa venir voglia di affogarlo in uno stagno. *ride* Ecco, vorrei una storia senza Irie, si può fare?

 BLOGTOUR


IN COSA CONSISTE
Il Blog Tour sarà composto da ben quattordici tappe, ognuna con curiosità e aneddoti sul romanzo, i suoi personaggi e l'autrice stessa ... con la particolarità che il lettore deve assolutaemnte partecipare attivamente al Tour!
Come? Semplicissimo! Tappa dopo tappa, avrete la possibilità di creare il vostro personaggio, con un proprio passato, delle proprie qualità e delle proprie caratteristiche fisiche! Ad un certo punto verrete addirittura chiamati a muovervi nei meandri dell'universo creato da Julia Sienna. Un po' come se fosse un Gioco di Ruolo a larga scala. Inoltre ci saranno indovinelli, cruciverba e giochi che vi permetteranno di guadagnare punti. Per cosa? Il giveaway finale!
PREMI
In palio abbiamo una copia di Cacciatori di Ombre e una copia de I Predatori Oscuri, gentilmente messi a disposizione dalla casa editrice.
I vincitore saranno due e verranno estratti casualmente tramite random.org. Non useremo form vari, perché ci sarà bisogno di conteggiare per bene i punti. Infatti, più parteciperete alle attività del Blog Tour, più punti guadagnerete, più possibilità avrete di essere estratti.
COME PARTECIPARE
- Dovete seguire tutti i blog partecipanti all'iniziativa.
- Mettere mi piace alla Pagina Facebook dedicata alla saga.
- Lasciare un commento sotto questo post (o uno qualsiasi dei post introduttivi dei blog che ospitano il Blog Tour) in cui confermate la vostra partecipazione e, soprattutto, lasciate un indirizzo e-mail valido. In questo modo potremo contattarvi in caso di vittoria e, soprattutto, potrò tenervi aggiornati man mano che le attività entrano nel vivo.
CALENDARIO BLOG TOUR
PRIMA TAPPA - 14 APRILE 
Ambientazioni del Romanzo
SECONDA TAPPA - 17 APRILE 
TEST - Scopri il tuo nome da Hunter
TERZA TAPPA - 22 APRILE 
Identikit dei Personaggi: scopri i tuoi compagni di viaggio
QUARTA TAPPA - 26 APRILE 
Presentazione delle Razze + TEST: a quale razza appartieni? 
QUINTA TAPPA - 30 APRILE 
Julia Sienna secondo Oron Grimford - L'autrice vista dalla sua creatura
SESTA TAPPA - 2 MAGGIO 
Back to the start: I Predatori Oscuri
SETTIMA TAPPA - 8 MAGGIO 
Tutti in libreria - I 5 motivi per cui vale la pena accaparrarsi "Cacciatori di Ombre"
OTTAVA TAPPA - 12 MAGGIO  
Spazio agli eroi - Intervista ad un personaggio a vostra scelta
NONA TAPPA - 15 MAGGIO
 La playlist del romanzo
DECIMA TAPPA - 19 MAGGIO 
Le influenze letterarie dell'autrice
UNDICESIMA TAPPA - 23 MAGGIO 
Il Dream Cast del romanzo
DODICESIMA TAPPA - 28 MAGGIO
I retroscena, la nascita della trilogia e i dietro le quinte del romanzo
TREDICESIMA TAPPA - 4 GIUGNO 
Brano Inedito... fuori dal comune
QUATTORDICESIMA TAPPA - 7 GIUGNO 
Premiazione del vincitore del giveaway e fine del Blog Tour


BANNER

Per qualsiasi dubbio o domanda lasciatemi un commento o mandatemi una email a mel.thebookshelf@gmail.com


Per questa tappa,
ecco cosa dovete fare:

essendo lo scopo quello di raggiungere punti aggiuntivi, 
per guadagnarveli, oggi dovete faticare un pò, 
e questa volta, per potervi accaparrare un bel paio di punti dovete riuscire a risolvere ...
un Cruciverba! 
Ovviamente avrete a disposizione degli indizi/definizioni che vi porteranno alla definizione da
inserire nelle caselle corrispondenti ai numeri degli indizi, insomma
un classico cruciverba ;)
Una volta risolto - con l'aiuto di un programma grafico come può essere
Paint, succedanei o ancora la vecchia modalità stampa, scrivi a mano e poi scannerizza
- dovete inviare via emai a mel.thebookshelf@gmail.com, con oggetto
   "CRUCIVERBA QUINTA TAPPA".



Ecco le definizioni:

In bocca al lupo!!!

4 commenti:

Dreaming Fantasy ha detto...

Bellissima questa tappa ahah! Sto morendo dal ridere a leggere l'intervista! vado subito a fare il cruciverba xD

Endimione Birches ha detto...

;)

Emily Hunter ha detto...

Io ho inviato tutto e non ho commentato, sono la miglior sbadata al mondo-.-
Alcune erano ostiche eh, ma spero di avercela fatta ad indovinarle tutte*^*

Endimione Birches ha detto...

Incrocio le dita per te Emily Hunter!!!!!!!
:)