Fiori, profumi, nastri e fughe ... partite con me? Dalla Svezia con amore!

venerdì 5 settembre 2014


---oOo---
La lettrice 
che partì
 inseguendo
 un lieto fine
di Katarina Bivald
pagine 408
prezzo 16.90€
Sperling & Kupfer
già disponibile
ebook/cartaceo
--o--
 



Se la vita fosse un romanzo, quella di Sara non sarebbe certo una storia d'avventura. In ventotto anni non ha mai lasciato la Svezia e nessun incontro del destino le ha scompigliato l'esistenza. Timida e insicura, si sente a suo agio soltanto in compagnia di un buon libro e i suoi migliori amici sono i personaggi nati dalla fantasia degli scrittori, che le fanno vivere indirettamente sogni, viaggi e passioni. Fino al giorno in cui riceve una lettera da una piccola città dal nome bizzarro, sperduta in mezzo all'Iowa: Broken Wheel.
cover originale
A scriverla è una certa Amy, sessantacinquenne americana che le invia – dalla propria vastissima biblioteca personale – un romanzo richiesto da Sara su un sito web. È così che inizia tra loro una corrispondenza affettuosa e sincera, che apre a Sara una finestra sulla vita: Amy le dimostra che è possibile amare la lettura senza per questo isolarsi dal mondo, perché è bello condividere ogni piccolo momento prezioso, anche se si tratta di un romanzo.
E dopo un fitto scambio di lettere e libri durato due anni, Sara stessa trova finalmente il coraggio di attraversare l'oceano per incontrare l'amica lettrice. Tuttavia, come in un inatteso capovolgimento di trama, non c'è Amy ad attenderla: il suo finale, purtroppo, è giunto prima del previsto.
Ci sono però tutti gli eccentrici abitanti di cui Amy le ha tanto parlato. E mentre loro si prendono cura della spaurita turista (la prima nella storia di Broken Wheel), Sara decide di ricambiare la gentilezza iniziandoli al piacere sconosciuto della lettura. Proprio lei, che ha sempre preferito i libri alle persone, in quella città di poche anime ma dal cuore grande troverà amicizia, amore ed emozioni da vivere sulla pelle: finalmente da vera protagonista della propria vita.

----o- Il book trailer -o---

 

 
Katarina Bivaldè nata nel 1983 e vive a Stoccolma, in Svezia. Come la protagonista del suo romanzo d'esordio, ha lavorato per anni come libraia, ma non ha ancora deciso se preferisce i libri o le persone. La lettrice che partì inseguendo un lieto fine, già bestseller in Svezia, è in corso di traduzione in sedici Paesi.

2 commenti:

Licia Vichi ha detto...

Mi ispira molto...lo leggerò sicuramente, leggendo la trama mi sembrava un po' di leggere di me stessa e sarei curiosa di conoscere la storia di Sara, magari può darmi qualche imput interessante!!

Endimione Birches ha detto...

Lo sto leggerendo e mi sta piacendo molto! E' molto carino e colmo di calore, comunque presto farò la recensione, così vi racconto ben bene tutti i dettagli ;)
Un abbraccio
Endi