Doppia Recensione: "Conflitti" e "Miraggi" di Elena Taroni Dardi

lunedì 24 agosto 2015





---oOo---
Conflitti
di Elena Taroni Dardi
Pagine 173
Prezzo € 4,99 
Emma Books Editore
già disponibile
solo Ebook
voto:
 4/5


--o--







 La serie "Sisters" è composta da:

1. Riflessi - già disponibile
2. Conflitti - già disponibile
3. Miraggi- già disponibile

San Diego.
Gli agenti FBI, Mariah Kelsey, e CIA, Chad Winters, vengono reclutati all’interno di una task-force che deve fermare il diffondersi di una nuova pericolosissima sostanza. 
Il fragile legame che Mariah ha ristabilito con la gemella rischia però di compromettere carriera, missione e il sentimento che la lega a Chad. 
Parigi. 
A causa di Nico, Ana e Sam sono in rotta di collisione, gli equilibri costruiti in anni e anni di obiettivi comuni saltano e nell’ombra qualcuno complotta per approfittarne. 
Intrigo, doppio gioco e il passato che ritorna: nessuna tregua è concessa, nessun sentimento è al sicuro.



Considerazioni.
Prosegue con entusiasmo, ritmo e avventura la serie "Sisters" iniziata con "Riflessi". Devo dire, come avevo accennato anche in concomitanza all'uscita del primo volume della serie, che la Taroni Dardi è stata davvero sorprendente e molto brava a gestire tutti gli elementi di un'avventura adrenalinico - spionistica e thriller molto intrigante.

In "Riflessi" avevamo lasciato i protagonisti in bilico tra segreti del passato, vendette non proprio compiute e un intreccio interessante - non poco complesso - in ambito sentimentale.
In questo nuovo capitolo "Conflitti" vediamo ancora una volta come gli interessi della CIA, dell'FBI siano mescolati - anche se divergenti - a quelli della controparte NOCS, e come le protagoniste della storia se la cavino con le nuove prove (professionali e sentimentali) a cui saranno sottoposte.

Tergiverso appositamente sulla trama in quanto sono convinta che dire, in questo caso, equivalga a dire troppo e sveli degli intrecci che è davvero molto bello seguire man mano che si legge la storia.

Voglio però sottolinearvi il fatto che sebbene il filone narrativo principale sia da ricondurre all'avventura adrenalinica - commista a spionaggio - e con forti tinte thriller (decisamente più attenuati in questo secondo romanzo, prediligendo elementi più suspance), sarei in difetto nei confronti dell'autrice e soprattutto della storia non menzionando anche diversi sottolivelli narrativi particolarmente interessanti come il rapporto tra le sorelle - la cui unità costituisce anche la loro grande forza - e la possibilità di vedere la loro singola e distinta personalità negli obiettivi che perseguono e che le portano non solo a comprendere qualcosa di importante sulla loro scelte di vita, i loro legami familiari più importanti, ma soprattutto la possibiulità di conoscere l'amore, quello vero e profondo che verrà sottoposto a non poche prove di verità, sincerità e durata.

Inoltre mi è piaciuto il fatto che nonostante siamo di fronte alla lettura di una storia con donne molto forti e determinate, a volte persino dai modi affettati, queste loro caratteristiche non precludono un'analisi e una descrizione dei loro punti deboli e delle loro fragilità. Nonostante lo stile asciutto, conciso e diretto - solitamente poco incline a sondare la psicologia dei personaggi - l'autrice è stata in grado di tratteggiare le sfere personali interiori delle sisters e renderle in questo modo umanamente vicine ai lettori.

Per ultimo, devo dire che mi è piaciuto moltissimo lo stile e la scrittura della Taroni Dardi che è stata capace con toni forti, risoluti, decisamente maschili tavolta nella loro perentorietà, di descrivere bene i personaggi delle sisters e contraporre ed alternare a questa forza e determinazione anche elementi che hanno saputo creare empatia e gentilezza dando vita a personaggi molto diversi tra loro, molto credibili e realistici.

--o--




---oOo---
Miraggi
di Elena Taroni Dardi
Pagine: 173
Prezzo: € 4,99 
Emma Books Editore
già disponibile
solo Ebook
voto alla serie:
 4/5

--o--








 La serie "Sisters" è composta da:

1. Riflessi - già disponibile
2. Conflitti - già disponibile
3. Miraggi - già disponibile
Europa.
Non sembra esserci pace per Ana che, alle prese con una scioccante rivelazione, si sente sola e isolata nonostante l’appoggio di Nico.
Stati Uniti.
Le ragioni di servizio dividono Chad e Mariah: l’agente FBI riceve infatti un incarico poco chiaro su cui Chad viene chiamato a indagare.
A cavallo dei due continenti, Sergej Loszich è determinato a riorganizzarsi per portare avanti i suoi progetti criminali e megalomani. Tra oscuri segreti che vengono alla luce e nuovi inquietanti scenari, saranno ancora una volta le Sisters a pagare il prezzo più alto per inseguire lo sfuggente miraggio della felicità.
Miraggi è il terzo e ultimo episodio della serie Sisters.



Considerazioni.
Ed eccomi quindi arrivata al termine della serie "Sisters". Dopo quanto vi ho detto del secondo romanzo, in questo ultimo capitolo, ecco che ci si concentra su una sintesi delle vicende e dei sentimenti delle protagoniste, cercando di venire a capo di quanto si è susseguito anche nei capitoli precedenti.

In questo ultima storia le sorelle si domandano se dopo tutto quanto hanno visto, vissuto e affrontato sia veramenete il caso di dare una chance alla felicità, per quanto possibile, alla serenità di alcuni momenti, all'importanza di una vita (quasi) stabile. Ma sono domande di inutile tortura personale, solo un'illusione, un miraggio per queste donne, o c'è una vaga possibilità di realizzazione?

"Miraggi" è un gioco di specchi, che si chiude a cerchio intorno alle protagoniste, che le soffoca per le possibilità e le scelte, che le vede strette in un angolo e chiede loro di riflettere sull'(im)possibile.
Non si rinuncia, ovviamente, all'avventura, all'adrenalina del thriller, dei tradimenti, delle vendette, ecc... ma in qualche modo si torna indietro, si analizza quello che è stato condito tanto da elementi drammatici che passionali, appassionati e che attraverso la loro analisi giungono finalmente a una risoluzione nelle sorelle, che forse, finalmente, arrivano anche alla fine di un periodo di profonda incertezza, di desolante inquietudine, di accettazione delle situazioni che richiedono e impongono una soluzione.

E' forse, proprio a causa dei "nodi che vengono al pettine", che la Taroni Dardi raccoglie tutti i sentimenti che la governano nei confronti dei personaggi e li rende ognuno più potente, più capace di empatizzare e arrivare - in modo assolutamente positivo o negativo - al lettore con più intenzione, più immediatezza ed evidenza.
C'è tutto quanto, in questo ultimo romanzo: passione, dramma, tristezza e meraviglia. La fine è prevedibile, certamente, ma è decisamente ben accolta e il viaggio che conduce ad essa è più che piacevole.  Lettura, e trilogia, consigliatissima!!

Elena Taroni Dardi ha più di quarant’anni (quanti in più non è significativo), è sposata con un maschio Alpha autentico, ha due gemelli e possiede oltre mille libri, anche se non li ha mai veramente contati. Inventa storie da sempre, ma solo da poco si è convinta a scrivere per pubblicare. Nella vita si occupa di contabilità e organizzazione, ama la storia, segue l’attualità e aspetta con ansia le vacanze per… viaggiare!

2 commenti:

Elena Taroni Dardi ha detto...

Grazie, felice di essere riuscita a farti passare bei momenti con le Sisters ☺ <3

Endimione Birches ha detto...

<3 <3 <3 <3