Recensione: "Incantesimi e ingranaggi" di Cindy Spencer Pape

lunedì 12 ottobre 2015

 
---oOo---
Incantesimi 
e ingranaggi
Steampunk Chronicles. Vol. 1. 
di Cindy Spencer Pape
pagine 200 circa
prezzo 4.99€
Harlequin Mondadori
già dsiponibile
voto:
3/5

  --o--






La serie "Steampunk Chronicles/
Gaslight Chronicles
" è composta da:
  1.  Steam & Sorcery - Incantesimi e ingranaggi
  2. Photographs & Phantoms - ancora inedito
  3. Kilts & Kraken - ancora inedito
  4. Moonlight & Mechanicals - ancora inedito
  5. Cards & Caravans - ancora inedito
  6. Ashes & Alchemy - ancora inedito
  7. Dragons & Dirigibles  - ancora inedito
  8. 3Ether & Elephants - ancora inedito
Londra, 1851
Da tempo immemorabile l'ordine della Tavola Rotonda protegge gli esseri umani dalle malvagie creature soprannaturali che minacciano il mondo e Sir Merrick Hadrian è uno dei suoi membri più rispettati e temuti.
cover originale
Ma le sue pur notevoli capacità si rivelano inutili dinanzi alla sfida più grande che abbia mai dovuto affrontare: accudire cinque ragazzi dotati di misteriosi poteri e quasi impossibili da gestire.
Così, quando la sua eccentrica zia gli suggerisce di assumere come istitutrice una cara amica, Miss Caroline Bristol, coglie al volo l'opportunità di risolvere il problema.
Caroline, però, si rivela una continua fonte di distrazione, e non solo per la sua bizzarra capacità di distruggere con un solo tocco qualunque oggetto meccanico.
Ma cedere all'attrazione che esercita su di lui è un lusso che Merrick non può e non vuole permettersi...
Finché una nuova, orribile minaccia rischia di eliminare qualsiasi distinzione tra esseri umani e mostri e mette in pericolo la vita dei ragazzi, costringendo i due giovani a unire le forze.
Perché il destino dell'umanità dipende solo da loro.



Considerazioni.
Onestamente speravo in qualcosina di più. Da sempre amo moltissimo leggere romanzi che si classifichino come steampunk, in quanto hanno un fascino particolare (dato dal mix antico e moderno che richiamano) e quindi appena ho saputo che sarebbe stato pubblicato un romanzo appartenente a questo genere mi sono fiondata a leggerlo.

La Pape per molti versi richiama l'autrice che più, almeno fino ad ora, ho amato leggero di questo genere, ovvero Gail Carriger, la quale ha imbastito diverse serie una più bella dell'altra in materia (jn Italia la sua serie più importate è stata quella del Protettorato del Parasole, sospesa però al secondo titolo) mescolando in essi il periodo vittoriano, le invenzioni meccaniche futuristiche, anche per il nostro periodo storico (e di molto, ma questo vuole il genere) più qualche aspetto paranormale ulteriore, quale i vampiri e i licantropi.

La Pape così fa, cambiando un pò i termini del racconto ma non spostandosi di tanto dalle trame. In questo primo capitolo conosciamo Sir Merrick Hadrian, il quale - appartenendo all'ordine della famosa Tavola Rotonda - difende gli umani dagli attachi delle creature sovrannaturali prima citate.
E' una lotta molto spesso impari, perchè i vampiri e i licantropi sono forti, dotati di poteri che amplificano le capacità umane e li rende a volte invincinbili, ma Merrick, come moltri altri ci credono e lottano strenuamente.

Un giorno come tanti Merrick si trova a gestire dei ragazzi con poteri particolari e speciali, ma non potendo farlo da solo (cinque sono tanti per un nobile decisamente molto impegnato) si rivolge - su espresso consiglio della madre - a Miss Caroline Bristol, la quale non solo lo distrae più spesso e più facilmente di quanto vorrebbe, ma anche la tendenza a rendere innocui tutti gli oggetti meccanici con cui entra in contatto...

Nel bel mezzo di questo quotidiano trambusto, ecco che arriva una minaccia ancora più grande che potrebbe rendere inutili tutti gli sforzi di proteggere gli umani dai "mostri"...

La trama, come potete vedere, è assolutamente intrigante e vi assicuro che si legge piacevolmente, velocemente e con entusiasmo. Tuttavia è come se mancasse qualcosa. Io ho ricondotta la percepita mancanza alla decisione dell'autrice di non soffermarsi troppo su quanto fa dello steampunk lo steampunk: le descrizioni delle epoche passate, delle stambe invenzioni futuristiche, quell'immaginario pittoresco che rende tutto molto bizzarro, ecc...

Questo, essendo abituata alla Carriger, mi è molto mancato, in quanto la Pape ha evidentemente prediletto il fattore amoroso della vicenda, lasciando genere, ambientazione ed avventura sullo sfondo, come contorno un pò speciale e particolare alla vicenda romantica.

Se la Harlequin intendesse proseguire con la pubblicazione degli altri romanzi ne sarei oltremodo incuriosita, per vedere come la Pape ha deciso di proseguire la serie.

Cindy Spencer Pape è stata, tra le altre cose, una bancaria, un'insegnante ed un politico eletto, anche se lei giura di aver ottenuto di meglio. Vive in Michigan con il marito, due figli adolescenti, un cane, una lucertola, e varie altre piccole creature, che sono tutte più facili da pulire che i tre umani di sesso maschile.

Nessun commento: