-------------------------------------

Due, anzi tre, consigli per prossime letture

venerdì 4 marzo 2016



Lei è entrata nel suo cuore
e adesso è nel suo destino… 

 







---oOo---
Come 
cerchi 
sull'acqua
di Alexandra J. Forrest
pagine 300 circa
 ebook prezzo lancio 1,99€
poi 2,99€
autopubblicato
già dsiponibile
--o--









Stati Uniti ed Estremo Oriente, oggi. 
Amanda Winter, amareggiata dal fallimento del matrimonio con un uomo che la umilia con continui tradimenti e la trascura per la carriera, vuole dare una svolta alla propria vita e accetta la proposta di lavoro che le viene fatta dall’amica Edith Barton, direttrice di un’importante rivista con la quale ha già collaborato in passato. Edith le offre di dare nuovo impulso alla sua professione intervistando un potente e misterioso uomo d’affari anglo-giapponese per scriverne la biografia. 
Il magnate dell’alta finanza, schivo e riservato, si è sempre sottratto alla stampa e che abbia accettato di comparire sulle pagine di International Life sarà uno scoop senza precedenti. Amanda esita, tuttavia è lusingata che l’amica si sia rivolta a lei e anche intrigata all’idea di incontrare un personaggio di cui si conosce molto poco e che conduce un’esistenza dorata nelle proprie inaccessibili residenze, quindi accetta l’incarico e parte per l’isola di Bali, dove il magnate ama trascorrere le vacanze in una lussuosa villa affacciata sul mare. 
Il loro incontro, dapprima burrascoso, sfocerà in una bruciante passione, un amore che dovrà affrontare e superare numerosi ostacoli, poiché nel passato di Ken ci sono ombre che  minacciano il suo impero economico e la sua stessa vita. Come cerchi sull’acqua è il primo romance di Alexandra J. Forrest. 
Edito nel 1996 per la collana “Romantica Nord”, in seguito è stato pubblicato dal Club degli Editori con successo e più volte ristampato. 
Come cerchi sull’acqua viene riproposto per la prima volta in formato digitale con lo stesso titolo, sostanzialmente con la stessa trama, ma in un’edizione profondamente rinnovata.

Alexandra J. Forrest è lo pseudonimo con cui Angela Pesce Fassio firma i suoi romance storici. Nata ad Asti, dove risiede tuttora, è un’autrice versatile, come dimostra la sua ormai lunga carriera e la varietà della sua produzione letteraria. L’autrice coltiva altre passioni, oltre alla scrittura, fra cui ascoltare musica, dipingere, leggere e,  quando le sue molteplici attività lo consentono, ama andare a cavallo e praticare yoga. Discipline che  le permettono di coniugare ed equilibrare il mondo dell’immaginario col mondo materiale. I suoi libri hanno riscosso successo e consensi dal pubblico e dalla critica in Italia e all’estero.

 --o--










---oOo---
Poison
di Daniela Ruggero
pagine 252
prezzo 8.31€ 
ebook 0.99€
Amazon
già dsiponibile
--o--











Sara è una ragazza semplice, dal viso pulito e dal sorriso gentile.
La sua vita è stata segnata da un'infanzia dolorosa.
Andrea è il rampollo di una famiglia ricca e potente, tradito dal suo più grande amore chiude le porte della sua anima trasformandosi in un cinico maniaco del controllo.
Il destino li unisce in un incontro casuale e sfuggente.
I loro sguardi si incrociano e da quel momento nulla sarà più come prima. Nell'intensità di una storia dettata dal possesso e dalla passione portata al limite, Sarah e Andrea condivideranno le vite, mescolando il dolore dal loro passato alla speranza per il futuro.
Ma può un cuore traboccante di rabbia tornare ad amare?

---o- Estratto -o---

"Guardai la mia vita attraverso il vetro dell’acquario in cui mi ero rifugiata affinché non facesse troppo male rendersi conto di ciò che davvero era.
Da bambina piangevo perché non possedevo i giochi dei miei coetanei e quando ci riunivamo in giardino, era diversa da loro, non solo per gli abiti che indossavo, per le bambole che non stringevo tra le mani, e per le scarpe che s’illuminavano mentre camminavo, io ero diversa perché non sorridevo mai. Portavo una sorta di muto silenzio addosso. Il terrore di disturbare, fare rumore, essere di troppo mi schiacciava impedendomi di saltare e urlare la gioia di essere al mondo. Non ricordo di aver mai festeggiato un compleanno, o di aver partecipato a una gita scolastica, di essere andata in piscina per quei corsi di nuoto facoltativi a prezzo agevolato che il comune offriva alle famiglie. Io studiavo ogni mia mossa, parola e respiro e a sei anni avevo imparato quando era il momento di rinunciare alla cena e rifugiarmi in camera. Una lieve malinconia si trascinava a ogni mio passo, e mentre le maestre ci esortavano a preparare piccoli doni per la festa del papà, per Natale per Pasqua io non potevo fare a meno di pensare, che tutta la mia energia sarebbe finita nella spazzatura, perché quegli oggetti inutili, amorfi che una sciocca e ignorante inutile puttanella portava a casa, servivano solo ad attirare la polvere e occupare spazio. Come me. Anch’io occupavo lo spazio vitale di chi mi aveva messo al mondo per errore perché troppo ubriaco per capire esattamente come indossare un preservativo. Io non attesi mai babbo natale, la befana o la fatina dei denti. Io non fui mai bambina.
Imparai presto, troppo presto a nascondere i segni di un’infanzia negata, di un dolore che si allargava nel mio cuore. Io compresi troppo presto, che l’amore non è sempre una fiaba. Imparai che il Principe azzurro portava la falce. Che il suo mantello altro non era altro che un sudario di morte. Imparai che si può urlare in silenzio il proprio dolore.
La visione distorta di ciò che i rapporti tra uomo e donna fossero me la portai dentro per sempre. Una fiamma ardeva dentro di me, una sorta di ribellione, di rivincita, ma la soffocai, per amore io la soffocai. Attesi tutta la vita una parola di pentimento. La ricerca del perdono. La bambina che viveva dentro di me attese invano di essere amata, anche una sola volta per sbaglio, da chi avrebbe dovuto proteggerla e custodirla.
Questa è la mia storia. Il mio nome è Sara
.
"


Daniela Ruggero nasce a Torino il 30 Settembre 1976, è sposata ed è mamma. Nella vita di tutti i giorni è un’infermiera mentre nel tempo libero scrive. E’ una lettrice compulsiva dipendente dal genere Horror e Noir. Ama il Fantasy in tutte le sue sfaccettature, ma non disdegna una buona storia anche se non fa parte di queste categorie. Ama le serie televisive come Supernatural e simili e Dexter Morgan è il suo serial killer preferito.
Autrice della Saga Dark Fantasy "I Guardiani degli Inferi" ha un blog (danielaruggero.blogspot.it) che è nato per creare un contatto con i lettori e per sostenere gli autori emergenti che come lei si affacciano sul panorama letterario italiano camminando in punta dei piedi.


--o--











---oOo---
Eternal 
Flame
di Alessandra La Gioia
pagine 324
prezzo 12,00€
 ebook 3,49€
Ilmiolibro
già dsiponibile
--o--











La protagonista principale è Gracy, una ragazza di diciassette anni, lunatica ed ancora un po' immantura, che si è appena trasferita a casa dei suoi zii a Brighton,  a causa della malattia mentale della madre che viene rinchiusa in una manicomio. 
Da quando vive lì comincia a fare degli strani sogni su persone che non conosce, vestiti con pomposi abiti antichi. Un’epoca che non le appartiene ma che le sembra così famigliare ed angosciante. Si sveglia ogni notte ed ogni mattina di soprassalto a causa di quei sogni che diventano via via più pesanti.  
Come dei vecchi ricordi relegati nel suo cuore, comincia a vivere/sognare una seconda vita nella quale si innamora di suo cugino Terence, un amore contrastato dal fatto che deve sposarsi con un ricco gentiluomo. Ma lei e Terence continuano nei sogni a vedersi, incontrarsi di nascosto, baciarsi all’ombra di un albero, fare l’amore anche quando Gracy si sposa con un altro uomo, Alfred.  
Nella vita reale un giorno Gracy incontra sull’autobus Jan, un misterioso ragazzo francese che comincia poco a poco a piacerle. Ma anche qui il suo amore sarà tormentato dal fatto che i suoi zii, dai quali vive, vogliono lei sposi il figlio del reverendo, Thomas, un ragazzo impertinente, narcisista e presuntuoso che però cerca di rubare il suo piccolo cuore attraverso la lettura che sa piacere molto a Gracy.

---o- La quarta di copertina -o---

"Esistono amori che vanno al di là del tempo, al di là della realtà. Amori che rimangono custoditi nel cuore come vecchi ricordi incandescenti. Come dei sogni mascherati. Per Gracy, una ragazza estrosa ed ancora molto immatura, la routine della sua nuova vita sembra non aver più una reale dimensione. Scossa da quei sogni che prima le sembravano così naturali ma che invece nascondono più di quanto immaginasse. Eternal Flame è la storia di due anime che si amano. Due anime che nonostante siano già state prese di mira dal destino continueranno a cercarsi, a rincorrersi nei sogni di Gracy. Sogni che presto potrebbero trasformarsi anche in realtà.


Alessandra La Gioia Nata a Messina nel '90, sotto il segno dei Gemelli. Diplomata con maturità scientifica ed attualmente laureanda al corso di Laurea in Editoria e Giornalismo all'Università di Messina. Alessandra La Gioia è una testarda sognatrice, guai a mettersi tra lei ed i suoi sogni. Vorace lettrice di classici d'autore (Jane Austen è la sua beniamina) ma anche contemporanei (ossessionata da Dan Brown). Attenta cinefila, Quentin Tarantino è il suo preferito come Tim Burton. Amante del mistero e dell'avventura: vorrebbe viaggiare tra i paesi del Nord fino ad arrivare in Islanda ed ammirare in Alaska la bellezza dell'aurora boreale. Tra le sue tante dipendenze c'è il caffè (di cui non può farne a meno), lo shopping (soprattutto di scarpe), la buona musica (ama i Queen) e la scrittura. 

2 commenti:

Angela Pesce Fassio ha detto...

Ciao, ti ringrazio per la segnalazione. Un abbraccio.

Endimione Birches ha detto...

Grazie a te ;)
un abbraccio
Endi