D'estate, di vendette e di notti messicane!

mercoledì 20 luglio 2016


 






---oOo---
Notti
Messicane

di Ornella Albanese
pagine 130 circa
prezzo
lancio 1.99€
Autopubblicato
disponibile
 dal 15 luglio
--o--














Con Kimberly Cox niente sarà più lo stesso.

Una spedizione archeologica nella giungla del
Chiapas, alla scoperta delle antiche vestigia Maya. 

Il capo della spedizione, l'archeologo Derek Hemmings, non si aspetta che l'aiuto che ha richiesto sarà una donna, e per di più caldamente segnalata dal professor Arroyo. 

Tutti nell'ambiente sanno cosa significhi una “calda” segnalazione di Arroyo e lui è davvero infuriato. 

Poi arriva Kimberly Cox ed è facile capire che niente sarà più lo stesso. 

Per la spedizione, per gli uomini della squadra, ma sopratutto per lui.


Ornella Albanese è nata a Giulianova, in Abruzzo, e vive  nel centro storico di Bologna con il marito e i due figli. Ornella ha iniziato a pubblicare a sedici anni, collaborando alla narrativa di alcune riviste (Gioia, Bella, Milleidee) con una vasta produzione di racconti gialli e rosa. Anche attualmente scrive per Intimità romanzi brevi e a puntate. Dal 1997 ha pubblicato otto romanzi per la casa editrice Le Onde con lo pseudonimo di Alba O’Neal. Ha scoperto il Romance storico e così è cominciata la sua collaborazione con Mondadori e la conseguente pubblicazione di otto titoli nella collana I Romanzi. Per la Leggereditore ha pubblicato "L'anello di ferro" e "L'Oscuro Mosaico". Ha anche autopubblicato "Sotto la stessa luna", disponibile sia in cartaceo che in ebook.

--o--


Caspita!
Che finale!
E sapere che è l’ultimo episodio provoca una dolce tristezza!
Tutto finisce come deve: i destini di alcuni personaggi stupiscono, altri riempiono di soddisfazione, tutti fanno ridere di cuore!
"In una serie costituita da sei volumi, M.C. Beaton racconta le avventure legate a una dimora situata a Mayfair, quartiere elegante ed esclusivo di Londra, affittata di anno in anno, all’epoca della Reggenza, a inquilini che volevano sfruttare la Stagione, ovvero quel periodo che andava dalla primavera all’estate e durante la quale, attraverso balli e feste, si organizzavano matrimoni tra la ricca gioventù inglese. 

La casa di Clarges Street appartiene al decimo duca di Pelham, essendosi il nono suicidato. Non solo per questo la casa non è stata affittata per due stagioni: durante la Stagione successiva al suicidio, il figlio degli affittuari aveva perso al gioco l’intero patrimonio di famiglia e la figlia era stata trovata morta in Green Park senza apparenti ragioni. L’alone di sfortuna che circonda la dimora fa sì che si siano abbassati i prezzi dell’affitto.

La casa è quindi vuota a eccezione della servitù, l’altra vera protagonista della serie. Trattati malissimo dall’intermediario del duca, viene dato loro uno stipendio da fame, e quindi contano su gli inquilini per avere qualche mese più ricco.
Il maggiordomo Rainbird, il cuoco Angus MacGregor, la governante Mrs Middleton, Joseph il valletto, Jenny la cameriera, Dave il ragazzo di cucina costituiscono un gruppo a cui è impossibile non affezionarsi.

Scritti con l’usuale folgorante umorismo della Beaton, questi libri ci regalano un delizioso intrattenimento accompagnato da un’ottima ricostruzione del periodo storico."







---oOo---
La 
vendetta 
di Rainbird
67 Clarges Street
di M. C. Beaton
pagine 184
prezzo 15€
ebook
Autopubblicato
dal 15 luglio
--o--







 


Nell’ultima puntata della serie non ci sono inquilini per la Stagione, perché il decimo duca di Pelham, proprietario della casa appena rientrato dalla guerra, vuole usare 67 Clarges Street.
Durante il viaggio di ritorno ha incontrato Jenny, una giovane debuttante, convinta non solo di essere la più bella ragazza d’Inghilterra, ma anche che la bellezza sia dote sufficiente a conquistare il mondo. Tra i due scoccano subito scintille, e sarà compito anche in questa avventura del saggio maggiordomo Rainbird prendere in mano la situazione. 
Rainbird e i suoi, d’altra parte, sono comprensibilmente nervosi: il duca si rivelerà un buon padrone o una carogna come Palmer, il suo agente?
E l’affiatato gruppo della servitù riuscirà finalmente a essere libero o qualche contrattempo lo terrà ancora legato a 67 Clarges Street?


M.C. Beaton (il nome usato per le serie mistery) è nata in Scozia, ha lavorato come libraia, specializzata in narrativa, ha intrapreso poi la carriera di giornalista, di moda prima di cronaca nera poi. Dopo alcuni anni trascorsi negli Stati Uniti – dove cominciò appunto a scrivere romanzi storici – Marion, di ritorno in Inghilterra decise di dedicarsi ai gialli. Diede vita prima a una serie con Hamish Macbeth e, a partire dal 1992, a quella che vede protagonista Agatha Raisin. 
Marion Chesney (1936) è nota per aver scritto più di 100 romanzi storici, pubblicati sotto numerosi pseudonimi.

2 commenti:

Ornella Albanese ha detto...

Grazie, Endimione!

Endimione Birches ha detto...

Grazie a te Ornella, quest'estate sono piacevolmente intrattenuta dalla tue splendide storie :D
Buona estate!!!!!
xoxoxo
Endi