Ecco qualche novità interessante ...

giovedì 28 luglio 2016

Questa, per dovere di cronaca, ma anche di interesse personale, dovevo proprio dirvela. Stephenie Meyer, ovvero l'autrice della famosissima Saga Twilight, ha scritto un nuovo libro, in uscita negli USA il 15 novembre, che si intitolerà "The Chemist". Sarà un romanzo adulto per adulti, che non si separerà dal panormale e che strizzerà l'occhio al mitico Jason Bourne - che l'autrice ama moltissimo - e farà del cervello e dell'ingegno il punto di forza, piuttosto che pistole e altre armi più o meno convenzionali. 

Ecco la cover del romanzo:

31176886


Sono piuttosto curiosa di leggere questo romanzo perchè innanzitutto è la prima opera da adulti della Meyer, in secondo luogo la trama mi ispira parecchio:

"She used to work for the U.S. government, but very few people ever knew that. An expert in her field, she was one of the darkest secrets of an agency so clandestine it doesn’t even have a name. And when they decided she was a liability, they came for her without warning.
Now she rarely stays in the same place or uses the same name for long. They’ve killed the only other person she trusted, but something she knows still poses a threat. They want her dead, and soon.
When her former handler offers her a way out, she realizes it’s her only chance to erase the giant target on her back. But it means taking one last job for her ex-employers. To her horror, the information she acquires only makes her situation more dangerous.
Resolving to meet the threat head-on, she prepares for the toughest fight of her life but finds herself falling for a man who can only complicate her likelihood of survival. As she sees her choices being rapidly whittled down, she must apply her unique talents in ways she never dreamed of."
"Lavorava per il governo degli Stati Uniti, ma pochissime persone lo sapeva. Un' esperta nel suo campo, lei era uno dei più oscuri segreti di un organismo clandestino che non ha nemmeno un nome. E quando hanno deciso che era una responsabilità, sono venuti per lei senza preavviso.Ora rimane raramente nello stesso luogo o utilizza lo stesso nome per molto tempo. Hanno ucciso l'unica persona di cui si fidava, ma lei sa ancora qualcosa che rappresenta una minaccia. La vogliono morta, e presto.Quando il suo ex responsabile le offre una via d'uscita, si rende conto che è la sua unica possibilità di cancellare il gigante mirino che ha sulla schiena. Ma ciò significa accettare un ultimo lavoro per i suoi ex-datori di lavoro. Per suo sgomento, le informazioni che acquisisce rendono la sua situazione solo più pericolosa.Decisa ad affrontare la minaccia che le pende sul capo, si prepara per la battaglia più dura della sua vita, ma si ritrova ad innamorarsi di un uomo che può solo complicare la sua possibilità di sopravvivenza. Quando vedrà le sue scelte volgere al peggio dovrà applicare il suo talento unico in modi che non ha mai sognato di fare ..."

Intervistata dal The Wall Street Journal la Meyer ha poi detto che:

"'The Chemist' is the love child created from the union of my romantic sensibilities and my obsession with Jason Bourne/Aaron Cross," [...] "I very much enjoyed spending time with a different kind of action hero, one whose primary weapon isn't a gun or a knife or bulging muscles, but rather her brain."  

“The Chemist è la creatura nata dall’unione della mia sensibilità romantica e la mia ossessione per Jason Bourne/Aaron Cross." [..] "Mi sono divertita molto a passare del tempo con una tipologia diversa di eroe, uno di quelli che non usa una pistola o un coltello come arma e nemmeno i suoi muscoli ma preferisce usare il suo cervello.”

Annunciato dai quotidiani americani come un romanzo da divorare pagina dopo pagine questo romanzo si preannuncia il nuovo best seller dell'autunno ... speriamo di poterlo leggere al più presto. Voi cosa ne pensate?



Nessun commento: