Recensione: "Se bella vuoi apparire" di Silvia Menini

martedì 12 luglio 2016








---oOo---
Se 
bella vuoi 
apparire
di Silvia Menini
 pagine 130 circa
prezzo 2.99€
Rizzoli YouFeel
già disponibile
voto:
 ★★☆☆
--o--








Serena Mondelli, trentaquattro anni, single, non è una di quelle donne indipendenti che passano ore tra l’ufficio e la palestra e si comportano come uomini sul lavoro e nella vita.
Serena inizia ad aver paura di morire zitella e circondata da gatti: è stanca di stare da sola, ma a quanto pare riesce a sedurre solo uomini che sembrano seriamente interessati a lei ma che poi si rivelano… sposati! 
Secondo Sebastian, il suo fidato amico dongiovanni e palestrato, sono i chili di troppo di Serena, l’abbigliamento eccentrico e il suo atteggiamento spontaneo, ingenuo e stravagante a spingere gli uomini sbagliati ad approfittarsi di lei. 
Una sera al bar Serena decide, una volta per tutte, di seguire i consigli di Sebastian, e con un sostanzioso supporto alcolico redige una lista di dieci punti che seguirà diligentemente. Dieci mosse per passare da zitella a femme fatale, dieci segreti per far cadere chiunque ai suoi piedi. Funzionerà? 
Un romanzo irriverente e divertente. Una storia per ridere, tra una disavventura sentimentale e un disastro sul lavoro, e per capire che alla fine in amore c’è un solo segreto: amare.

 

Considerazioni.
Se avete in mente, per questa estate 2016, di leggere un romanzo che vi riporti un pò indietro (solo di qualche anno) nel tempo a quello che fu il modo di vivere e di affrontare la fatica quotidiana della straordinaria eroina del nostro secolo, ovvero Bridget Jones, allora dovete assolutamente prendere in considerazione la lettura della nuova opera di Silvia Menini.

Quest'ultima ci porta nella vita di una ragazza di nome Serena che ha una trentina (e passa) di anni, non ha ancora raggiunto una situazione sentimentale stabile e che si arrabatta per sopravvivere alle difficoltà che ogni giorno insidiano i suoi progetti.
Dopo tante relazioni naufragate per vari motivi (ma principalmente per insoddisfazione e incertezza) Serena vorrebbe  trovare la sua metà della mela, mettere su famiglia e dimenticarsi di relazioni che non portano da nessuna parte, ma non riesce proprie a trovare il suo principe azzurro...
Per fortuna c'è l'amico di sempre, quello che non l'abbandona mai, che le rimane sempre vicino, supportandola dopo ogni fallimento sentimentale, Sebastian.

Per fortuna, dopo l'ennesimo disastro amoroso, a Sebastian viene in mente l'idea di cercare l'uomo giusto, quello perfetto per Serena e da quel momento iniziamo tutta una serie di situazioni imbarazzanti, spiritose e divertenti che vi porteranno a godervi un romanzo frizzante e spensierato.

Serena, dal verso suo, cerca di aiutare i, progetto dell'amico, per incontrare l'uomo giusto, la persona adatta ad avere un fidanzato che non la molli per stare con la moglie (!), ecco che Serena è davvero disposta a tutto per cambiare e diventare la persona che si vuole sposare e raggiungere dunque i suoi desideri.

La storia che ci racconto la Menini è una storia leggera, che ironizza spudoratamente sulla storia che i cartoni animati (quando siamo piccoli) e le commedie romantiche (quando diventiamo grandi) ci propongono per sognare qualcosa in grande, se proprio dobbiamo innamorarci, ovvero trovare il principe azzurro, l'uomo ideale, quello fatto proprio apposta per noi, che non ci tratterà male, che conosce i nostri desideri, anche quelli che non confessiamo a noi stessie che al contempo ci propone qualcosa in cui ci troviamo sempre disposti ad imbattere: l'amicizia vera e sincera.

Ho apprezzato tanto questa storia per due motivi: il primo riguarda il fatto di avermi proposto una storia assolutamente evasiva, che s'impone nella mente, il secondo è l'ironia con cui la Menini narra la storia di Serena, con brio, spumeggiante entusiasmo e voglia di divertire, sopra ogni altra cosa.
E questo mi ha spinto a consigliarvi questa storia, se avete voglia di leggere una storia piacevole, senza impegno e con tanto da darvi rispetto a divertimento e leggerezza, eccovi pronta questa storia che vi terrà piacevolmente compagnia per più di un momento.


Color Story: RED http://www.outdoormountainspirit.com/color-story-red #omstrendreport #outdoormtnspirit:
 
Silvia Menini nasce nel 1981 a Verona; quando torna in Italia dopo un lungo peregrinare in giro per il mondo, decide di unire al suo amore di sempre per la lettura una nuova passione: la scrittura. Frequenta la scuola Holden di Torino e poi scrive ben tre romanzi, che tiene custoditi nel cassetto sperando che un giorno qualcuno li tiri fuori. Giornalista pubblicista e sommelier, collabora con la rivista online “Mondo Rosa Shokking” dove scrive di vini, libri e un po’ quello che le capita; ha il blog “Il Cavalibri”, dove abbina a ogni libro un vino.

Nessun commento: