-------------------------------------

Tracce e serial killer ...

lunedì 30 marzo 2015



Altra tornata di romanzi quelli che vi propongo in questo post, che si tinge dei toni del giallo e del genere thriller. Vi consiglio di stare molto attenti in quanto questa settimana vi farò prendere nota di tanti titoli molto validi da acquistare, tra cui questi due che hanno attirato il mio interesse per ragioni diverse.

Linda Castillo ormai, per me, è diventata un must in quanto questa serie (giunta al sesto capitolo, per il momento, di sette) è veramente molto, ma molto bella, inoltre la Castillo è bravissima a costruire thriller (che lasciano con il fiato sospeso ad ogni volta) e a intrecciare a questo (che rimane il filone narrativo principale) anche altre sottotrame orizzontali che si seguono con piacere e non lasciano mai cadere l'attenzione del lettore (come la storia romantica della protagonista). Molto interessante è anche l'ambientazione, che avviene nell'ambito della comunità americana Amish, che caratterizza tutti i volumi e che riesce a indagare nei meandri di questa comunità che evoca sempre un certo fascino (in positivo o in negativo che sia).

Non consco invece Kuhn, il quale ha però il pregio di costruire una trama mi ha intrigato e che mi incuriosisce parecchio, per cui vederemo...

A voi interessa uno di questi titoli?



 ---oOo---
Tracce
dal passato
di Linda Castillo
Pagine 320
Prezzo 9,90 euro
ebook 4.99€
Time Crime
già disponibile
--o--










La serie "Kate Burkholder" è composta da:

01. Sworn to Silence - Costretta al silenzio
02. Pray for Silence - La lunga notte 
03.  Breaking silence - In un vicolo cieco
04. Gone Missing - Scomparsa
06. Her Last Breath - Il suo ultimo respiro
05. The Dead Will Tell - Tracce dal passato
07. After the Storm - ancora inedito
Tutti a Painters Mill sanno che sulla fattoria degli Hochstetler aleggia un tragico mistero.
Ma solo in pochi ricordano il terribile segreto tramandato dal sospiro del tempo, e ora ne sono perseguitati.  
18404195
Cover originale
Il detective Kate Burkholder è chiamata a intervenire sulla scena di quello che sembra un suicidio: un anziano uomo trovato impiccato alle travi del suo fienile diroccato. Ma gli indizi portano piuttosto a pensare a un omicidio. 
Quando viene rinvenuto un secondo cadavere, Kate capisce che il caso è direttamente collegato a ciò che accadde in una terribile notte di trentacinque anni prima, quando un padre amish e i suoi quattro figli morirono e la loro giovane madre scomparve senza lasciare traccia.  



Linda Castillo  è una delle più note autrici statunitensi di thriller. Tradotti in quattordici Paesi, i suoi romanzi sono stati insigniti di numerosi premi, tra i quali il Daphne du Maurier Award of Excellence e l’Holt Medallion; è stata inoltre finalista al prestigioso Rita Award per il miglior esordio. Costretta al silenzio è il primo volume della serie dedicata a Kate Burkholder, a cui hanno fatto seguito La lunga notte (Timecrime, 2012) e Breaking silence (In un vicolo cieco, di prossima pubblicazione). Vive con il marito in Texas.

--o--


 

 ---oOo---
Il manuale
dello stagista
killer
di Shane Kuhn
Pagine 320
Prezzo 9,90 euro
ebook 4.99€
Time Crime
già disponibile
--o-- 





John Lago non è un tipo raccomandabile. Eppure, nel suo mestiere è il migliore. Lavora come stagista presso un prestigioso studio legale di Manhattan e passa le sue ottanta ore settimanali portando caffè, rispondendo al telefono e occupandosi di quelle incombenze che per gli altri impiegati sono solo perdite di tempo.
Cover originale
Ma non è questa la sua specialità: John Lago è al soldo della Risorse Umane s.r.l., un’agenzia di collocamento che funge da copertura per una rete di killer professionisti da infiltrare nelle aziende. Il loro obiettivo è eliminare i dirigenti corrotti, e a soli venticinque anni John è già uno dei migliori sicari di New York.
Gli stagisti, si sa, sono invisibili, il che garantisce la copertura perfetta per raccogliere informazioni e portare a termine un lavoro pulito.
Il compito di John è far fuori uno dei partner dello studio legale, tra gli uomini più inavvicinabili della città, ma le cose si complicano più del previsto. Sulle tracce del suo obiettivo c’è anche Alice, un’altra stagista dello studio, che si dimostrerà essere la rivale più dura – e seducente – che John abbia mai affrontato.

Shane Kuhn è un produttore, regista e scrittore con ben 15 anni di esperienza lavorativa nell'intrattenimento. E' anche uno degli originali co - fondatori del prestigiosissimo Slamdance Film Festival.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, a me la Castillo piace tantissimo,ho letto tutti i libri già usciti, proprio l'altro giorno avevo cercato notizie sul prossimo libro e non avevo trovato niente, grazie della bella notizia. La ricerca non è stata del tutto infruttuosa perché ho trovato il terzo di Allison Leotta s'intitola Ed Diablo e l'ho già comprato.
Un'altra scrittrice che mi piace molto è Lynda La Plante, la Garzanti ne pubblica un libro all'anno. L'hai mai letta?
Buona giornata
Mariateresa

Anonimo ha detto...

Aggiornamento...
l'ebook della Castillo è in offerta a 1,99...già preso :-)

Mariateresa

Ludo ha detto...

Endi, com'è che John Lango non è ancora crepato? Un paio di anni fa uno stagista londinese che lavorava 80 e più ore la settimana è deceduto perché il corpo non ha retto!

Ora, è chiaro che non tutti siamo fatti allo stesso modo, però...

La copertina dell'edizione statunitense è davvero la bella. La sinossi... boh, mi fa pensare a una trama pretenziosa... è solo una mia sensazione, naturalmente.

Endimione Birches ha detto...

@Mariateresa
Si, si ho visto della Leotta, ma aspetto il cartaceo ... essendo un thriller mi devo per forza aggrappare a qualcosa per la paura (ahahah!!)...

Non ho mai letto Lynda La Plante, ma adesso mi vado a informare per saper di cosa scrive, grazie infinite per la dritta, che terrò seriamente in considerazione visti i tuoi gusti, molto simili ai miei!!!
Buona serata!!!
xo

@Ludo
Ciao Ludo!!! Mi sei mancata tanto!!! AHhhhhhhhhh, mi fai morire ...MORIRE!! Hai visto? C'è gente che resiste a certi ritmi (io non sarei tra quelli) !!!


Concordo con te assolutamente, la cover americana è molto accattivante!!

Un abbraccio immenso Ludo!!!
xo
Endi

Anonimo ha detto...

Io sono un caso un po' patetico perché compro gli ebook per poterli leggere subito e in giro comodamente:il kindle è più leggero da portare visto che sono sempre carica di roba (tra cui il cagnolino che è troppo vecchio per camminare)poi non mi piace che la gente veda cosa sto leggendo ed infine così ho risolto il problema di andare in giro con due libri per paura di finirne uno e non avere da leggere :-) e poi siccome mi piacciono troppo i libri compro pure le edizioni cartacee. Secondo me le case editrici dovrebbero mandarmi gli auguri a Natale :-)
Mariateresa

Endimione Birches ha detto...

Ciao Mariateresa!! Si lo so ... ipotenticamente l'ereader è l'oggetto perfetto per un/una book addicted, ma per quanto mi riguarda finisco sempre in un circolo vizioso che parte da "questo romanzo lo compro in ebook" per poi a dire "lo leggo meglio in cartaceo,và!". Allora compro solo in cartaceo e risparmio ...

Considderazione interessante quella hai fatto, sempre in riferimento agli ereader attiene al fatto che ti è ti sono congeniali in quanto leggerli ti permette di non far vedere agli altri quello che leggi. Riguardo a questo ti dirò, se alcuni lettori non avessero letto in treno o in aereo alcuni titoli io non li avrei letti o li avrei scoperti tardi ed invece molto spesso sono arrivati nel momento giusto, almeno per me. Quindi mi piace "curiosare" gli spunti letterari altri, di ogni genere!!

Infine concordo ... dovrebbero proprio mandarti un bel pò di cartoline!!!!

Grazie per essere passata!! Colgo occasione per farti gli auguri per una Buona Pasqua!!
xoxox
Endi

Anonimo ha detto...

Grazie... buona Pasqua anche a te...
riguardo ai libri è bello far vedere il titolo quando leggi Delitto e castigo ma se si tratta di Prigioniera d'amore non saprei ;-)
Mariateresa

Endimione Birches ha detto...

... come obiettare? Anche se qualche coraggiosa si trova eh...
^ ^ e scatta una stima notevole !!!
xo
Endi