I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY
Il meglio ... scelto per voi!

Doppia recensione in pillole ... tutta italiana!

domenica 16 dicembre 2018




...oOo...
Rime 
che Uccidono
di Claudia Torresan
pagine 463
prezzo 15.60€ 
ora in promozione a 5€
Autopublicato
già disponibile
..o..



Improvvisamente la città di Roma comincia a tingersi di rosso. Questo a causa di atroci delitti. Diversi, certo, ma partoriti da un’unica mente diabolica e messi a segno da una sola mano. Cosa conferma si tratti di un seriale? Accanto ad ogni vittima si trova sempre una poesia in rima. Questa è la firma dell’assassino che ben presto viene battezzato il ‘killer poeta’.

Spetta al commissario Lupi svelare chi si cela dietro a tali crimini. In questa insidiosa indagine lo affiancano l’ispettrice capo Foresta, Il capitano Di Bella dei RIS e Erika, psicologa esperta nell'interpretazione del comportamento.

La poesia non è più un piacevole passatempo, ma diventa sinonimo di ansia, sconforto, terrore. Unico modo per farle riacquistare il suo antico ruolo, trovare il killer.



Considerazioni.
Questo primo romanzo che vi consiglio oggi tratta di una storia lineare, che colpisce e intrappola in una vicenda che porta a galla delitti efferati in quel della capitale, dove una mente particolarmente contorta e malata commette un delitto dopo l'altro per sfogare la sua necessità e bisogno di sangue.

A dare la caccia a questa mente insana fissata con le rime (ecco il perché del titolo del romanzo) è il commissario Lupi, il quale grazie alla sua squadra competente e affiatata - composta da l’ispettrice capo Foresta, il capitano Di Bella ed una psicologa esperta nell'interpretazione del comportamento - sta con il fiato sul collo all'assassino, cercando di incastrarlo nel più breve tempo possibile.

Riuscirà Lupi ad incastrare il colpevole prima che altre vittime vengano uccise? Le rime saranno un indizio sufficiente?  

"Rime che uccidono" è un thriller interessante, piacevole, intrigante, che riesce a mantenere l'interesse del lettore sempre ben focalizzato e costante grazie a una scrittura fluida e attenta ai dettagli, che ben delineano tanto i caratteri dei vari personaggi (inclusa una bella visione d'insieme dell'assassino e la sua mente deviata), quanto le ambientazioni che fanno da sfondo a tutte le vicende che man mano si intrecciano pagina dopo pagina.

Oltre a ciò non posso non fare un plauso all'autrice, la quale, considerato anche il fatto che stiamo parlando di un'opera prima (e io sono abbastanza scettica verso i thriller che non riescono a catturare la mia attenzione entro i primi capitoli) è riuscita a scrivere un romanzo non facilissimo in modo attento, incalzante e scorrevolissimo, in modo tale che l'intera storia risulti non solo avvincente per via del climax ascendente dato dalla suspance, ma anche per l'interessante e minuziosa costruzione dei colpi scena che si vengono a scoprire poco alla volta e che mantengono viva la storia sino alla fine.

Bel libro che consiglio a tutti coloro che amano i thriller incalzanti, scorrevoli e ben scritti. Consigliato!


Claudia Torresan

E' nata a Vigevano. Dopo aver conseguito un diploma in liceo classico, si è laureata in scienze biologiche. I thriller psicologici che ha già pubblicato sono: Dietro la Maschera e La cruda verità del lago. Dice di sè: "La passione per il thriller, prima la coltivavo leggendo e guardando lavori di altri. Poi ho capito che non mi bastava più. Avevo un bisogno irrefrenabile di scrivere e dar vita alle mie di creazioni. Nei miei romanzi non mancano mai due componenti fondamentali. L’accurata analisi psicologica di tutti i personaggi e le indagini della scientifica. Solo le prove convalidate dalla scienza sono in grado di descrivere correttamente le reali caratteristiche di un delitto. Io insinuo dei dubbi nel lettore, lo porto a porsi delle domande. Alla fine il cerchio si deve chiudere. Devono sparire i dubbi e le domande devono trovare risposta. Sempre."



..o..



...oOo...
Ciò 
che non viviamo 
di Maria Capasso
Pagine 66
Prezzo 0,99 cartaceo
Casa Editrice PubMe
già disponibile
..o..

Dove finisce ciò che non viviamo e i sentimenti repressi? Da nessuna parte, restano dentro di noi ad ammuffire. Viola e Micol hanno finto di non accorgersi che la loro non era un’amicizia, ma qualcosa di molto più profondo, vivendo nell’ombra di un sentimento mai rivelato. Avranno un epilogo felice oppure incerto?



Considerazioni.
Ed ecco a presentarvi un romanzo che ho letto in un lampo, non solo per il fatto che si tratta di un romanzo molto breve, ma anche perché è un romanzo scritto in modo talmente sentito, lineare e limpido che è impossibile non terminarlo in tempi brevi.

La storia in questione tratta di Viola e Micol, due amiche di lungo corso che ad un certo punto si scoprono più che amiche e da quel momento in poi tutto cambia, comportando molte riflessioni, anche importanti, ma sopratutto un percorso di accettazione e di cambiamento che coinvolge entrambe le due protagoniste, ma anche coloro che stanno loro intorno.

Seguendo la traccia di temi attuali, con capacità e tatto la Capasso ha scritto una storia semplice e diretta sui sentimenti e sulle emozioni, che posso cambiare e che proprio in quanto tali possono portare a nuove prospettive, nuove strade a conoscere vecchie amiche ma con nuovi sentimenti, con la conseguenza di prendere coscienza del proprio Io in modo completamente diverso, anche più consapevole.

Consigliato a coloro che hanno voglia di leggere un romanzo interessante, attuale e ricco di varie sfumature e sentimenti.


Maria Capasso
Nata a Napoli, fin da piccola coltiva la passione per la lettura,la scrittura e approfondimenti su diversi tipologie di letteratura, soprattutto le biografie di grandi scrittori. Finalista al premio Circolo Culturale - Giovanni Brassotti Ziello, ha collaborato con diversi blog come Leggere a colori scrivendo racconti brevi e recensendo libri. Ha pubblicato con le seguenti case editrici: Les Flâneurs Edizioni (Nulla si dissolve versione e-book);Ediziongii Pink (Un giorno di primavera solo e-book; Historica Edizioni (Ricordo autunnale e Lettera a mia figlia); Collana floreale (Cinque minuti a mezzanotte); Un cuore per capello (Sere d’autunno a Firenze, Dove cadono le emozioni, Dove sarà tutta questa felicità?,Ciò che non viviamo); Logokrisia con racconti su tematiche femminile; Edizioni Ensemble (Album di famiglia) e Butterfly Edizioni (Tra le pagine di un sogno). Potete seguire l’autrice nel su blog L’Angolo delle parole e sui social come facebook L’Angolo delle parole.


Anteprime in arrivo!

giovedì 13 dicembre 2018





Era il mio migliore amico
Una specie di fratello maggiore 
La mia migliore guardia del corpo

Era il mio miglior tutto
Lui era mio


«Vorrei leggerlo ancora e ancora.» 

Penelope Douglas


...oOo...
Un cattivo 
ragazzo 
come te 
di L.A. Casey
pagine 352
prezzo 9.90€
eBook 5.99€
Newton Compton Editori
dal 3 Gennaio 2019
..o..

Lane torna a casa, e rivedere di nuovo Kale, dopo tanti anni, è tutt’altro che facile.

Tornare a casa è molto doloroso per Lane. L’adorato zio Harry, infatti, è morto improvvisamente. E fare i conti con la sua scomparsa significa accettare l’idea di incontrare di nuovo qualcuno che fa parte del suo passato. Kale Hunt è stato il migliore amico di Lane sin da quando erano bambini. Ma è stato anche il motivo per cui Lane ha deciso di trasferirsi a New York. 

Vedere Kale con un’altra non avrebbe dovuto ferirla, erano amici dopotutto. Ma la sofferenza con cui Lane si è trovata a convivere era così autentica e profonda da spingerla a un taglio drastico: raccattare le sue cose e chiudere il passato dietro una porta per sempre… Fino ad ora. 

Adesso che è tornata, tutti i sentimenti sono tornati a essere gli stessi di sempre. Come se non se ne fosse mai andata. Le tragedie hanno un modo bizzarro di far riavvicinare le persone. E Lane non è l’unica a dover fare i conti con il passato. Perché gli anni trascorsi, forse, non sono bastati a cancellare l’amicizia con Kale.



Un'autrice bestseller del New York Times e di USA Today

«Vorrei leggerlo ancora e ancora. Una storia bellissima
 e commovente di crescita e di amore. Intenso e appassionante.»
Penelope Douglas, autrice bestseller del New York Times

«L.A. Casey riesce a descrivere l’arcobaleno dei sentimenti umani, 
facendoti desiderare il lieto fine. Non riuscivo a posare questo libro.»

R.J. Prescott, autrice bestseller di USA Today


L.A. Casey
è nata a Dublino, dove risiede tuttora. Ha ventitré anni e vive con la madre e il suo cane di nome Storm. Con la serie LOVE ha scalato le classifiche di «New York Times» e «USA Today». Prima di Un cattivo ragazzo come te, la Newton Compton ha già pubblicato Un nuovo destino, Un incredibile incontro, Un pensiero infinito, Fidati di me e Non smettere di amarmi mai, nonché, in e-book, le novelle Anime gemelle, Amori perduti e Come cuori lontani. Per saperne di più: www.lacaseyauthor.com


..o..




Il vero amore
 può superare ogni ostacolo

Un amore potente, 
imperfetto 
e reale che consuma completamente

Quando combatti per amore, 
lo fai fino in fondo

«Seducente, selvaggio e irresistibile.»
Christina Lauren, autrice bestseller del New York Times


...oOo...
Dove 
finisce il cielo
di Katy Evans
pagine 320
prezzo 9.90€
eBook 5.99
Newton Compton
dal 10 gennaio 2019
..o..

La serie "Real" è così composta:

1. Real - Sei tu il mio per sempre
2. Mine - Dove finisce il cielo
3. Remy - ancora inedito
4. Rogue - ancora inedito 
5. Ripped - ancora inedito

L’amore tra Brooke e Remy è abbastanza forte da riuscire a superare ogni ostacolo e renderli, finalmente, felici?

Innamorata di Remington Tate, il campione di pugilato dei violenti incontri clandestini, Brooke sa che è necessario combattere per il loro amore. Stargli accanto come fisioterapista, infatti, l’ha resa più forte e più decisa che mai a non voltare le spalle al suo cuore. Remy è determinato a vincere il torneo e reclamare una volta per tutte il titolo a cui aveva dovuto rinunciare per amore di Brooke. Ma dopo un episodio in cui il disturbo bipolare di Remy esplode, il lieto fine non sembra più così scontato. Specialmente perché, quando Brooke scopre d i essere incinta, lo stress dei combattimenti clandestini rischia di mettere la sua vita e quella di suo figlio in grave pericolo. Stare lontani significherà mettere il loro amore alla prova ancora una volta.

Un amore potente, imperfetto e reale che consuma completamente ...


...o.  Il romanzo precedente  .o...
Sei tu il mio per sempre 
di Katy Evans 



Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate – l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista. Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quel le labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?



Katy Evans
è un’autrice bestseller di «New York Times», «USA Today» e «Wall Street Journal». I suoi libri sono stati tradotti in dieci lingue. Ha fatto innamorare migliaia di lettrici con le sue storie di passione e romanticismo. Torna finalmente a pubblicare in Italia con Dove finisce il cielo, grazie alla Newton Compton. Per saperne di più: www.katyevans.net

Recensione: "Bianca Neve e Rosa Rossa" di Emily Winfield Martin

lunedì 10 dicembre 2018





...oOo...
Biancaneve 
e Rosarossa
di Emily Winfield Martin
pagine 224
prezzo 17€
eBook 8.99€
Mondadori Ragazzi
già disponibile
voto:
★★★★
..o..



C'erano una volta due sorelle, diverse come il sole e la luna. Biancaneve aveva candidi capelli e un carattere indomito e vivace. Rosarossa, d'indole più pacata, aveva il viso incorniciato da fili di seta nera. Un tempo vivevano in una grande casa, con uno stuolo di servitori e stupendi giardini. Un tempo avevano due genitori che le amavano sopra ogni cosa. Finché il padre scomparve e furono costrette a trasferirsi in una casetta nei boschi.

Dapprima timorose di addentrarsi nella foresta che ha inghiottito il loro padre, Biancaneve e Rosarossa saranno vinte infine dalla curiosità e stringeranno amicizia con Ivo, un ragazzino che coltiva funghi sottoterra, e con un orso ferito. Ma la foresta nasconde anche lupi, banditi e la Minaccia dei Boschi, le creature che si dice portino via le persone. Che celi anche la chiave per ritrovare l'amato padre?

Una rivisitazione meravigliosamente illustrata di una delle fiabe meno note dei fratelli Grimm. Una favola dimenticata che riprende vita con tutto il fascino di un classico moderno.




Considerazioni.
Cosa posso dirvi in breve di questo romanzo? 
Bellissimo.
Confesso che questa storia mi aveva colpito molto (anche se non unicamente) per la copertina che aveva perché non solo molto dolce, ma anche evocativa di una favola, quella di Biancaneve che da sempre mi piace moltissimo, poi mi ha preso per la storia del tutto rivisitata e davvero molto piacevole ed avvincente.

Immagine tratta da
"Bianca Neve e Rosa Rossa"
di Emily Winfield Martin
"Bianca Neve e Rosa Rossa" riesce ad attirare l'attenzione perché non solo riprende una storia interessante ormai rodata, ma riesce a rinnovarla in modo intelligente e coinvolgente in sostanza scindendo la figura di Biancaneve in due sorelle una l'opposto dell'altra, non solo fisicamente agli antitesi una bionda e l'altra bruna, ma anche con caratteri diversi, creando una bella dicotomia. La Martin ha inoltre ben mescolato i caratteri delle due, creando da un lato una Biancaneve tutta capelli d'angelo, impalpabili e candidi quasi come la neve, bilanciandone la soave e diafana delicatezza con un carattere risoluto e indomito e tratteggiando invece la sorella, ovvero Rosarossa, dai colori più caldi e scuri, dai capelli corvini e setosi con un'indole più mite e pacata.

Le due sorelle, nella storia qui raccontata, non vivono un periodo di felicità assoluta, in quanto ormai orfane di padre, sole con la madre, dopo una vita agiata e protetta, sono costrette a trasferirsi nel bel mezzo del bosco, quello stesso bosco causa della sparizione dell'amatissimo padre.
E sebbene la foresta sia vista e vissuta dalle due bambine - almeno nelle prime battute - molto negativamente per via della scomparsa del genitore, dei lupi che la abitano e dei banditi che la infestano e minacciano i viaggiatori che la attraversano, essa non è poi così maligna come sembra, e presto offre loro diverse possibilità. Infatti non solo hanno l'occasione di ricominciare, anche se a fatica, unite, ma anche di conoscere persone speciali come Ivo, un ragazzino particolare che ama coltivare i funghi sottoterra e di scoprire, faranno conoscenza con orsi amorevoli e piccoli uomini dalle molte risorse e forse, una volta deciso di immergersi nel fitto della foresta, iniziando  così un'avventura indimenticabile e pericolosa, potranno svelare il mistero che circonda la sparizione dell'amato padre...

Riusciranno le due bambine a creare un proprio mondo in cui vivere e trovare serenità? Scopriranno il mistero che circonda la scomparsa del padre? 

Ovviamente non risponderò a queste domande (troppo legate al finale del romanzo) ma posso dirvi un paio di cose che potrebbero farvi amare indiscutibilmente questa storia:

Immagine tratta da
"Bianca Neve e Rosa Rossa"
 di Emily Winfield Martin
1. Biancaneve e Rosarossa sono due personaggi incantevoli. Non solo per via del fatto che sono state create per farsi amare dal pubblico più giovane, ma in quanto risultano prive (evviva!) degli artifici tipici di cui talvolta sono vittime i romanzi rivolti ai più giovani. B e R sono semplici, genuine, coraggiose, pronte a misurarsi con  difficoltà enormi per la loro età pur di trovare l'amato padre. Ci sono così tanti dettagli che le rendono speciali mano a mano che procede la storia che è difficile riportavi qui un momento in particolare, ma secondo me i più belli sono proprio i primi, che inquadrano la potenza dei personaggi, e gli ultimi che esaltano il valore e le caratteristiche positive e  dominanti. 

2. I disegni che arricchiscono la storia. Questo libro è farcito di immagini, di dettagli dipinti dalla stessa autrice, che rendono questa edizione non solo un semplice intrattenimento godibile, un passatempo, ma qualcosa da conservare con cura, una vera e propria storia bella e coinvolgente. I disegni sono delicati, utilizzano colori tenui e morbidi che avvolgono ancora di più nella vicenda e la rendono amabile e indimenticabile.

3. Terza ragione per la quale potreste non fare più a meno di questa storia è poi la scrittura della Martin, che riesce a rendere la storia senza tempo, fluida e toccante, fantastica ma non surreale, amorevole, empatica e sentimentale senza renderla sdolcinata e melensa.

3. Il colpo di scena finale. Ok, sarà anche un libro dedicato ai più giovani o sarò io che sono un po' ingenua (delle due l'una), ma non l'avevo capita la vera chiave di volta, che si svela credo alla penultima pagina del libro, lasciando margine ad espressioni di sorpresa. Brava Emily!

Complessivamente è una storia che ho molto apprezzato e che non posso non consigliare, anche visto il periodo natalizio alle porte. Bellissima.




Emily Winfield Martin
E' un'illustratrice e autrice americana molto nota per i suoi libri per l'infanzia, nonché un'affermata pittrice. Vive a Portland, Oregon, circondata da abeti giganti, e si dedica alle sue opere in un piccolo studio, pieno di giocattoli d'antiquariato e libri antichi. Collezionista e appassionata di fiabe, è sempre affascinata e ossessionata dalla storia di Biancaneve e Rosarossa.

Recensione "Love Hurts" di Mandi Beck

martedì 4 dicembre 2018




...oOo...
Love
Hurts
di Mandi Back
 pagine 316
prezzo 15.50€
eBook 3.99€
Quixote Edizioni
già disponibile
voto:
 ★★★★☆
..o..


La duologia Caged Love è composta da:

1. Love Hurts - Love Hurts
2. Love Burns - dal 7 dicembre 2018


Anche se lei non combatterà per noi, io andrò in guerra per lei...

All'interno dell'Octagon non ho paura. Sono a casa, nel mio elemento, infliggo dolore agli uomini addestrati a combattermi e a farmi male. Li rendo sottomessi, li metto fuori combattimento, li schiaccio, perché si tratta di me o di loro. E io scelgo loro. 

Fuori dall'
Octagon la mia unica debolezza è un dannato scricciolo di donna di poco più di un metro e mezzo, piena di classe, che ho amato per la maggior parte della mia vita. È lei quella capace di mettermi in ginocchio, quella che riempie le mie braccia, il mio cuore e, un giorno, molto presto, anche il mio letto. Mi rende sconsiderato. Violento. Bevo troppo e cerco di far tacere i miei sentimenti a furia di scopate. Tutto a causa sua. 

Frankie De Rosa è la mia ragazza, la mia migliore amica. Non l'ho ancora conquistata, ma non voglio stare a guardare e lasciare che qualcuno me la porti via. Sarà la più grande battaglia della mia vita, ma lei ne vale la pena.

L'amore fa male, ma tutto ciò che vale la pena avere, provoca dolore, giusto?


Sono Deacon "Hitman" Love. 
Benvenuti nella Gabbia.



Considerazioni.

Questa è la mia gabbia. Sono un combattente. 
Domino, perché questo sono io. Vincerò. 
Non c’è altra scelta. Sono un combattente.

Mandi Back ci porta (grazie alla pubblicazione della Quixote Edizioni) nel cuore degli sport - romance, dove troverete non solo agonismo, lotta, voglia di spingersi al di là dei propri limiti, ma anche sensualità, suspance ed erotismo.

Questa serie, composta da soli due volumi, ci porta a vedere più da vicino le vicende della palestra fondata da due famiglie: De Rosa e Love ed è incentrata proprio sulla sensualissima storia d'amore tra Francesca "Frankie" De Rosa e Deacon “Hitman” Love.

Frankie è una donna particolarmente bella, sensuale e passionale che sin da quando è piccola è riuscita ad attirare l'attenzione (poi tramutatosi in affetto) di Deacon, che stravede per lei da tempo immemorabile, senza mai però sbilanciarsi veramente sulla confessione dei suoi sentimenti alla diretta interessante, che per questo conduce la sua esistenza come se lui fosse semplicemente un conoscente per il quale prova un'attrazione inspiegabile. Mentre gli incontri di MMA della Elite Warriors Federation si susseguono, mostrandoci e raccontandoci come funzionano i combattimenti dell' (e nel) Octagon, assistiamo a una delle più sensuali, appassionate ed avvincenti storie romantiche che abbia letto nell'ultimo periodo (sempre grazie alla giovane casa editrice Quixote Edizioni, che mi sta decisamente colpendo per sue buoni pubblicazione e traduzioni). 

Deacon, ovvero il protagonista di "Love Hurts", è un uomo che risulta interessante da seguire, sia per l'affetto che lo lega alla protagonista, che per la sua storia personale, che lo vede compiere il suo dovere verso la patria compiendo il servizio militare per poi divenire professionista del circuito dell' Octagon partecipando a diversi incontri di diverso tipo (da MMA a EWF) con passione, sacrificio e determinazione. Stessa determinazione con cui da anni custodisce un segreto inconfessabile sia a se stesso che agli altri, ovvero il sentimento di affetto di attrazione verso Frankie. 

Né la lontananza, né il fatto che Frankie abbia creato un legame speciale con un'altra persona hanno mai "smosso" le intenzioni e le tentazioni di Deacon, il quale non cede nell'ostinazione di mantenere l'affetto per Francesca intimo e segreto ... fino a quando la proposta di matrimonio del fidanzato di Frankie e un'aggressione a quest'ultima non cambiano le cose e scatta in Deacon qualcosa di atavico, spingendolo a reclamarla solo per se stesso e bruciare quel fuoco che cerca di tenere a bada da troppo tempo.

In una serie di incontri ad alto tasso di erotismo e un linguaggio esplicitamente piccante i due faranno fuoco e scintille! Ma sono davvero due anime gemelle o li lega solamente la passione fisica? Deacon è veramente pronto a legarsi sentimentalmente a qualcuno o è solo stufo di storie a tempo determinato? Frankie sarà veramente pronta ad accettare tutto quello che è Deacon, luci ed ombre incluse?

"Love Hurts" è un romanzo davvero molto, ma molto sensuale, esplicito e provocante, in grado di coinvolgere in pochi momenti e appassionare davvero sin dalla prima pagina non solo grazie ad una scrittura disinibita e provocante, che scivola via con naturalezza e priva di artificiosi - e fastidiosi - meccanismi (che speso imperversano nel genere), ma anche per la bella e convincente caratterizzazione dei personaggi. Dopo aver letto diversi romanzi che si collocano nel romance (non solo sportivo) vi posso dire che costruire un romanzo di questo tipo e dare credibilità ai personaggi in esso contenuti non è facile e non è cosa scontata. Qui la Beck è stata brava, in quanto ha saputo bilanciare bene i limiti del carattere di Deacon, il quale sebbene talvolta incarni fin troppo il dongiovanni della situazione, in grado di fare il macho, riesce a risultare privo di arroganza, prepotenza e antipatia, riesce ad essere fisico, ma non al punto di essere "senza cervello", di essere simpatico, ma non stupido.
Unica pecca, se vogliamo - e se questo infastidisce - è dato dal fatto che la sua figura venga percepita, in più di un caso, come un po' "eccessiva" nella sue peculiarità, avendo la Beck scelto di accentuarne gli elementi che più lo auto determinano. Questo può piacere o meno e a me, complessivamente, non hanno infastidito più di tanto, certo lo hanno reso un personaggio meno reale, ma chissenefrega, se devo immaginare, meglio farlo in grande, no?

Inoltre devo confessare di aver apprezzato la figura di Frankie (anche se ho letto pareri contrari in più di un commento), che mi è piaciuta molto, a prescindere dalle scelte fatte, nonché la linea narrativa che riguarda il mistero dell'aggressione alla protagonista, la quale non è mero filo conduttore per le scene di passione, ma una vera storia da seguire fino alla fine (finalmente!).

... Occhio al finale! Per leggere la fine della storia dobbiamo aspetta la seconda parte, contenuta nel romanzo "Love Burns", che per nostra fortuna esce questa settimana e precisamente venerdì 7 dicembre!

Nemmeno a dirlo che consiglio questo romanzo a tutti i cuori romantici che gradiscono leggere storie piccanti!



Mandi Beck 
Mandi Beck è stata un'avida lettrice per tutta la sua vita. Un profondo amore per i libri le faceva sempre scrivere piccole storie su tovaglioli, quaderni, persino sulla sua mano. Da adulta è stata ulteriormente immersa nel mondo del libro attraverso i club del libro e l'epicità dei social media. Fu allora che si diplomò per scrivere le sue storie sul suo telefono e poi finalmente su un computer adeguato. Una studentessa infermiera, madre di due ragazzi turbolenti e matrigna di due grandi ragazze al college, condivide il suo tempo con il marito a Chicago, dove è nata e cresciuta. Mandi è un'appassionata fan dell'hockey e incolpa i Blackhawks quando le sue scadenze non vengono rispettate. Al momento sta lavorando per cercare di tenere il passo con qualunque voce stia chiedendo attenzione nella sua mente.