Recensione: "Come nessun'altra" di Bella Andre.

martedì 18 marzo 2014


 

---oOo---
Come 
nessun'altra
di Bella Andre
pagine 300 circa
prezzo 9.90€
  Tre60
dal 27 febbraio 2014 
voto:
 3/5
--o--
















La serie "The Sullivans" è  composta da:

1. The Look of Love - Come nessun'altra
 2. From This Moment On - ancora inedito in Italia
3. Can't Help Falling In Love - ancora inedito in Italia
4. I Only Have Eyes for You - ancora inedito in Italia
5. If You Were Mine - ancora inedito in Italia
6. Let Me Be the One - ancora inedito in Italia
7. Come A Little Bit Closer - ancora inedito in Italia
8. Always On My Mind - ancora inedito in Italia
9. The Way You Look Tonight - ancora inedito in Italia
10. Kissing Under The Mistletoe - ancora inedito in Italia
11. It Must Be Your Love - ancora inedito in Italia
12. Just To Be With You - ancora inedito in Italia
...
Sola, di notte, con la macchina in panne, in una stradina di campagna e sotto un violento temporale: Chloe Peterson non è donna da perdersi d'animo, ma stavolta il destino sembra proprio accanirsi contro di lei. 
cover originale
E mentre si sta domandando cosa mai potrà ancora succederle… ecco che qualcuno si ferma a soccorrerla. Chase Sullivan è gentile, premuroso, affascinante. 
Troppo bello per essere vero? 
Di certo troppo pericoloso per Chloe che, dopo una serie di relazioni sbagliate, ha giurato a se stessa di non commettere mai più l'errore di fidarsi di un uomo. Tuttavia, incantata dal suo carisma, la donna si lascia convincere a passare la notte a casa sua. Ma chi è davvero quell'uomo? 
Che cosa si nasconde dietro la sua orgogliosa indipendenza? 
E perché Chloe è così restia ad aprire il suo cuore e a farsi amare? 
Che cosa le impedisce di essere felice? 
Tra carezze e schermaglie, tra sospiri e sorrisi, le risposte arriveranno. 
Sorprendenti per entrambi…

 

Considerazioni.
Ho voluto fortemente leggere questo romanzo per diverse ragioni, la prima su tutte, quella della notorietà di questa autrice negli Stati Uniti. 
Questo primo romanzo, infatti, abbastanza conosciuto oltre oceano, che costituisce anche il debutto della Andre in Italia, è un romanzo dai toni romantici, dolci, sensuali e pacati. I personaggi sono volti a trovare un sentimento profondo, sconvolgente, assoluto, con una diversa visione però dell'amore, benchè il protagonista maschile, Chase, infatti, sia molto seducente, mascolino e fondamentalmente pronto ad essere l'oggetto dell'amore - come sognato - da Chloe, la protagonista femminile, non crede più nel sentimento a cui tutti aspirano e si dimostra fin da subito piuttosto scettica.

 

Ho trovato tanto dei lati positivi quanto dei lati negativi in questa storia, che sebbene parli d'amore, non mi ha appassionato quanto avrei voluto, ma che si è presentata - ed è stata - una lettura piacevole e gradevole in vista della bella stagione e dalla spensieratezza a cui essa conduce.

La trama, confesso, mi aveva intrigato moltissimo, in quanto troviamo Chloe, una donna apparentemente molto forte, indipendente, fin troppo, che talvolta si spinge anche troppo oltre la sua indipendenza, ma che alla base di questo comportamento - forse assurdo qualche volta -  ha ragioni dolorose e ricordi non proprio positivi di un marito (prevaricatore e ricco, violento, arrivista, crudele, ecc...) che non si era rivelato degno di portare questo nome. Arriva però un giorno, a seguiro di ciò, l'incontro con un giovane fotografo, Chase Sullivans, che la soccorre un giorno di pioggia in cui Chloe rimane appiedata sul ciglio di una strada.
Scocca ovviamente la scintilla (anche perchè altrimenti non staremmo parlando di un romance, vi pare?) e anche se dapprima ci sono moltissimi "ma, forse, però, ma se, ecc..." da parte soprattutto di Chloe, poi la storia non ha motivo di non scorrere tra piacevoli e seducenti incontri che portano ad un sentimento più profondo, of course.

Lati positivi del romanzo: la freschezza, quel senso di serenità, briosità della trama, dato dalla scrittura e i toni romantici che propendono per una storia che sebbene abbia dei toni un pò drammatici per via del passato (in particolar modo di Chloe) dei protagonisti, poi però si ammanta di quel senso di leggerezza che porta alla commedia e i toni e la vicenda si sollevano dalla cupezza che sembrava prevaricante e diviene in tutto e per tutto un romanzo dolce.
Oltre a ciò, secondo me, il romanzo va letto più che altro per il personaggio di Chase, adorabile, davvero molto piacevole, simpatico, gentile, dolce, comprensivo, amorevole, attaccato alla famiglia (numerosissima, visto anche che saranno i protagonsiti dei romanzi successivi), seducente, interessante e piacevole. Ho apprezzato Chase anche e soprattutto perchè mi ha fatto (anche se solo in parte) rivalutare Chloe, la quale, mi dispiace dirlo, ma mi è stata proprio sull'anima dall'inizio alla fine, nonostante la storia dolorosa alle spalle.


Lati negativi del romanzo: la protagonista, senza dubbio, in quanto non mi è piaciuta la sua caratterizzazione, mi è risultata antipatica a pelle, non tanto per la sua indipendenza (a mio parere sempre apprezzabile in una donna) quanto piuttosto per la sua inconsistenza globale. Chloe, stringi, stringi, è inconsistente come una falena nottura toccata dai rai del sole appena spuntato (immagine forse troppo poetica, ma assolutamente adatta). Il fatto che voglia essere una persona con una propria individualità per il passato che ha avuto, affrontato e patito, non aiuta di per sè a rendere Chloe un personaggio attrattivo, per cui ci si trova a parteggiare, per cui si vuole una risoluzione felice della storia, certo, poi un lettore vuole giungere alla fine del romanzo con una sorta di contentezza, e non vuole il male, ma io, almeno nei suoi confronti, ho chiuso il romanzo con una certa indifferenza.

 

Complessivamente ho trovata "Come nessun'altra" un romanzo adattissimo alla lettura spensierata, da leggere e mettere da parte per quando sarete nelle vacanze pasquali, ma anche estive, e vorrete dedicarvi a pensieri leggeri e vogliosi di letture disimpegnate e leggiadre. Promuovo la scrittura, che anche se in questo romanzo risulta un pò acerba, si rinsalderà sicuramente nel procedere dei romanzi della serie  e che preannuncia una certa briosità e movimento nelle trame per la Andre.


Bella Andre è sempre stata una scrittrice. Ha cominciato con i testi delle canzoni, passando per i libri di narrativa, ma è stato non appena ha cominciato a scrivere il suo primo romanzo rosa che ha capito di aver trovato la sua strada. Conosciuta per le sue "sensuali e potenti storie confezionate in inebrianti romance" ( Publisher's Week) che raccontano di caldissimi eroi alfa e forti donne che li ameranno per sempre, molti dei suoi venti e più titoli sono apparsi nelle liste dei 50 bestseller. I suoi libri sono stati tradotti in tedesco, tailandese, giapponese, italiano, francese e spagnolo. Quando non è davanti al computer, la potete trovare a leggere i suoi autori preferiti, a fare escursionismo, lavorare a maglia o a ridere. Sposata con due figli, Bella divide il suo tempo fra le terre del vino nel Nord della California e una casetta di legno vecchia di cento anni sui monti dell'Adirondacks.

2 commenti:

Angela ha detto...

ultimamente incappo in recensioni di questo romanzo che, come te, anche a me aveva colpito, almeno leggendo la trama.
però finora i pareri sono praticamente gli stessi; carino ma niente di che....
Boh, se lo trovo in ebook lo leggo e sennò... passo oltre :D

Endimione Birches ha detto...

Ciao Angela!
Si, forse le aspettative, forse la protagonista non mi hanno fatto impazzire particolarmente, ma e' davvero una lettura disimpegnata e romantica. Non ti aspettare il romanzo della vita, ecco! :)