Recensione: "Da quando non ci sei" di Anouska Knight

mercoledì 18 febbraio 2015


 
---oOo---
Da quando
non ci sei
di Anouska Knight
Pagine 396
Prezzo 10,90€
Harlequin Mondadori
già disponibile
voto: 

4/5
--o--







Holly lavora in una pasticceria, chi meglio di lei potrebbe sapere che la vita è fatta a strati, proprio come una ricca torta?
cover originale
Ma a quanto pare non lo sa, e dopo la morte del marito si è rifugiata in una serena e pacata quotidianità, dedicandosi solo alla sorella e ai dolci. Finché un giorno, consegnando una torta, incontra l'enigmatico Ciaran Argyll.
Le loro vite sono agli antipodi, ma l'attrazione non bada a certi dettagli. Lui le commissiona i dolci per una festa elegante che darà a casa propria, e Holly e il suo socio sono invitati, per poter incontrare un'altra cliente, interessata a ingaggiarli.
Ciaran e Holly a quanto pare non riescono a stare lontani, nonostante i tabloid e un passato ingombrante per entrambi.
Ma in fondo si può stare bene insieme anche se si è diversi come la panna e il cioccolato.




Considerazioni.
Libro veramente molto, ma molto carino. E' un romanzo che si legge in tempi brevissimi anche se si compone di circa quattrocento pagine ed è una storia carinissima da affrontare, che risulta romantica, positiva, piacevole e confortevole.

"Da quando non ci sei" è un romanzo che nasce con un retro gusto dolceamaro, vista la vicenda della protagonista ventisettenne, Holly, la quale pur essendo vedova da due anni non riesce a darsi pace per la perdita del consorte.

Holly ha però un grande punto di forza, che la rende positiva e aperta alla vita: un negozio, una pasticceria, dove viene incanalata tutta la sua voglia e necessità di dolcezza, colore, vita e serenità, cosa che invece mon riesce a concretizzare nella sua vita personale. Procederebbe tutto abbastanza serenamente non fosse per la mancanza del suo amatissimo Charlie, il suo defunto marito, ma invece il vuoto che sente non riesce a colmarsi, la ferita rimane sempre aperta, sempre presente. 

Sarà proprio il lavoro a concederle una seconda possibilità all'amore e la guarigione che serviva causata dalla morte di Charlie. Un giorno, infatti, la consegna di una torta particolare (vi lascio scoprire cosa) a farle incontrare il bel Ciaran, il quale noterà Holly e troverà il modo per iniziare una serie di incontri che porteranno i due ad avvicinarsi sempre di più.

 

E' un romanzo che mi è piaciuto per diverse ragioni. La prima è che Holly non è la solita protagonista in cerca dell'amore, in quanto l'ha trovato e l'ha perso, ma si accosta a quest'ultimo con una certa dose di stupore, meraviglia e spavento che quasi riempe il cuore. In secondo luogo mi è piaciuto perchè si svolge in mezzo ai dolci color pastello, ma senza finire annientato dalla sua zuccherosità.

Holly è stata davvero una bella scoperta che ha saputo regalarmi un'avventura leggera ma con quell'agrodolce che stempera il romanticismo, ed anche Ciaran mi è piaciuto. Quest'ultimo, infatto è stato fatto evolvore dall'autrice in modo naturale e piacevole: da figlio viziato e playboy ne emerge man mano un uomo più maturo, consapevole e responsabile.
Entrambi sono interessanti da seguire per il fatto che se da una parte Holly teme il nuovo sentimento che cresce dentro di lei, dall'altra parte Ciaran deve gestire per la prima volta l'amore con la A maiuscola e ne è tutto subito abbastanza spaurito. Bello quindi vedere come tutti e due riescano a conciliarsi con quello che appaiono e sono stati da quello che potrebbero essere se lasciassero alle spalle (ma senza dimenticare) il proprio passato.

Piacevolissimi anche i comprimari, che reggono bene la storia rendendola funzionale e dinamica, senza venirne schiacciati, anche se alcuni ne emergono un pò come "macchiette" della situazione: Penny, Jess, il padre di Ciaran, Martha sono tutti personaggi che hanno un ruolo perfetto per far "muovere" i due veri protagonisti.

Ne sortisce un romanzo caloroso, accogliente, dolce, un pizzico amaro ma assolutamente piacevole e pieno di sentimento. Consigliato senza ombra di dubbio.

 


Anouska Knight con Da quando non ci sei ha vinto il famoso concorso letterario indetto dal network tv britannico ITV e ha raggiunto la vetta delle classifiche di The Bookseller e Heatseekers. Vive nello Staffordshire, dove scrive a tempo pieno, anche se trova sempre un momento per preparare una torta come si deve.

24 commenti:

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Sembra carino, mi piacerebbe leggerlo!

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Sembra carino, mi piacerebbe leggerlo!

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Sembra carino, mi piacerebbe leggerlo!

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Sembra carino, mi piacerebbe leggerlo!

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Sembra carino, mi piacerebbe leggerlo!

Endimione Birches ha detto...

proprio carino!! provare per credere ;) <3 <3 <3

Licia Vichi ha detto...

Lo voglio assolutamente leggere!!!! purtroppo devo aspettare il prossimo mese...sono al verde!!! sarà una tortura perché mi ispira tantissimo!!

Endimione Birches ha detto...

Lascia stare ... troppe uscite e troppi pochi soldi ....non sai le scelte estreme che dovrò compiere questo mese!!!!
xoxox
Endi

Endimione Birches ha detto...

Lascia stare ... troppe uscite e troppi pochi soldi ....non sai le scelte estreme che dovrò compiere questo mese!!!!
xoxox
Endi

Ludo ha detto...

Cielo, Endi, sei una diavolessa tentatrice.

E, ora, dimmi: tu hai una scorta di libri o, essendo così rapida a leggere, non riesci mai ad accumulare troppo?

Endimione Birches ha detto...

In realtà questa volta sono stata meno veloce del solito ^ ^ (rispetto a prima) o perlomeno nei tempi "canonici" :) in un week end, è infatti sono riuscita a leggerlo (fortunatamente avevo tempo!!).

Sto infatti allentando un pò i tempi, visto che sto riprendendo man mano possesso delle mie facoltà dopo tempo immemore ;)

Poi mi è piaciuto inaspettatamente moltissimo questo romanzo, per cui il tempo è volato!!!

xoxo
Endi

Ludo ha detto...

Endi, che dirti? Questo è nel carrello di un negozio online da ieri... ora mi devo decidere a procedere all'acquisto... DIAVLESSA TENTATRICE, come volevasi dimostrare.

Endimione Birches ha detto...

^ ^ Ti consola un pò sapere che sono nella stessa posizione da 3 giorni con le due raccolte dei libri di Shannara di Brooks? ... hai consigli per caso? (ti prego dimmi di si...) ^ ^
xo
Endi

Ludo ha detto...

Endi, a proposito, non ho dedicato un pensiero al commento di risposta che hai fatto ieri sera. Qualunque cosa stia influenzando i tuoi tempi di lettura, spero davvero che sia cosa gradita.

Per quanto riguarda Shannara... Cielo, non mi ha mai ispirata e sono la persona peggiore che potrebbe darti dei consigli. Una volta, tuttavia, sentii una persona dire che, fino a che non prosciughi il tuo conto in banca e non fai cedere il pavimento per il peso dei libri, è giusto gratificarti con nuovi volumi, se quella è la tua passione.

Ludo ha detto...

A proposito, Endi, alla fine, ho ordinato il libro. Buona domenica, diavolessa.

Endimione Birches ha detto...

Ciao Ludo!!!!!
Grazie davvero per il consiglio!!! Diciamo che sto cercando di far cambiare direzione alla mia vita (si spera in meglio) ma la cosa ha bisogno di costante lavoro, molta energia, e lo sforzo è quello richiesto per i parti podalici, ma mi piacciono le sfide e cerco di patire adesso per raccogliere poi. Sperem!!!
Spero davvero che il libro ti piaccia, poi se vuoi, mi fai sapere? C'è sempre la viariabile soggettiva e mi piacerebbe sapere il tuo pensiero ^ ^

xoxo
Endi

p.s. Alla fine ho preso la prima raccolta di Brooks, spero valga la pena!!!
Un abbraccio fortissimo e buona domenica ;)

Ludo ha detto...

In bocca al lupo, Endi.

Anche io dovrei impegnarmi a fondo per rendere quest'anno un anno di crescita e miglioramenti anziché di assestamenti, ma qualche volta mi lascio un po' andare (meaning mi adagio.)

Forza e coraggio! Ti auguro che vada come vorresti.

Endimione Birches ha detto...

Ti ringrazio infinitamente Ludo, non sai quanto mi faccia piacere il tuo incoraggiamento!!!!! I salti nel vuoto mi fanno decisamente paura, ma se non lo faccio ... me ne pentirei a vita ^ ^

xoxoxoxoxoxox
Endi

Ludo ha detto...

Endi, ho iniziato a leggere questo libro. Devo dire che dopo il polpettone The eight mi sembra fin troppo scorrevole...

Endimione Birches ha detto...

Immagino!!!! ^ ^ una ventata di leggerezza oserei dire ;) troppo?

xo
Endi

Ludo ha detto...

@Endi Non lo so. Mi sono accorta che era da un po' che non leggevo libri così 'scivolosi'.

In ogni caso, sto leggendo anche The art thief (La donna del collezionista.) Quello l'ho appena iniziato ed è molto... singolare, diciamo.

Endimione Birches ha detto...

Si, capisco cosa intendi!! ;) ma servono anche queste letture per far prendere fiato alla mente ... almeno per me ;)

Ho sentito parlare del romanzo che hai citato, per via del fatto che è un libro molto improntato sull'arte, non l'ho ancora mai letto però, mi lascerò consigliare dalla tua lettura quando l'avrai finiti ;)

Fammi gli auguri Ludo, vado a tuffarmi in Poldark, episodio 2!!!
Sperem!!!
Endi

Ludo ha detto...

@Endi Poldark ep. 2 devo ancora vederlo. Sono indietro. Ho guardato il trailer, però... eh, tanto dramma.

Endimione Birches ha detto...

Avevi ragione taaaaaaaanto dramma... e non avevo compreso che fossero 8 episodi ... sono preoccupata ;P

Endi