Recensione: "Il profumo delle mele rosse" di Susan Wiggs

giovedì 14 maggio 2015



 
 ---oOo---
Il profumo 
delle mele rosse
di Susan Wiggs
pagine 400 circa
prezzo 12.90€
Harlequin Mondadori
già disponibile
voto:
 4/5
 --o--






 

La serie "Bella Vista Chronicles" è composta da:

1. The Apple Orchard - Il Profumo Delle Mele Rosse
2. The Beekeeper's Ball - ancora inedito
"Se non credi che i ricordi valgano più del denaro, allora significa che quelli che hai raccolto finora non erano davvero importanti."
Tess Delaney scova vecchi tesori, oggetti antichi, ridonando loro nuova vita. Il suo lavoro la porta a scavare nel passato dei clienti, forse perché lei un passato vero non ce l'ha, tra un padre che non ha mai incontrato e una madre che ha trascorso più tempo in viaggio che con la propria figlia.
cover originale
Finché un giorno Tess non eredita la metà di un frutteto da un nonno che non ha mai conosciuto e si ritrova con una sorellastra che non sapeva di avere.
Inizia così per lei un viaggio che la porta ad assaporare le gioie della famiglia, il piacere di camminare a piedi nudi nell'erba e a scoprire il passato in cui affondano le sue radici. La vita procede a un ritmo nuovo, che lascia spazio a tutto ciò che è bellezza, amore compreso.
Forse anche per lei è giunto il momento di avere dei ricordi degni di questo nome.
In attesa del nuovo volume della serie ambientata alla tenuta Bella Vista, Dolcezze al miele di lavanda, a grande richiesta riproponiamo in versione cartonata questo romanzo di Susan Wiggs, già uscito con il titolo Mele rosse e storie di famiglia.
   



Considerazioni.
Susan Wiggs ci sa obiettivamente fare, e questa è l'ennesima dimostrazione che quando si prende in mano un suo romanzo non si rimane mai delusi della lettura.

Questa volta, oltre al fatto di leggere una storia che mi è piaciuta moltissimo, mi sono anche trovata ad amare moltissimo gli scenari, le ambientazioni, i profumi ed i colori che la Wiggs è fascinosamente riuscita a riportare sulla carta.

"Il profumo delle mele rosse" ci narra una storia sentimental - drammatica che parla di affetti, di famiglia, di incomprensioni e riavvicinamenti che però mai scade nello sdolcinato e nel banale o noioso.

Cuore, amore, leggerezza, profondità, sentimento, calore e passione. Se dovessi definire questa storia potrei usare queste parole, che descriverebbero solo in parte la lettura, ma che coglierebbero appieno il sentimento che trapela dalle pagine della storia.

"Il profumo delle mele rosse"  è un profumo, un sapore che con la leggerezza e la delicatezza di un ricordo piacevole che si dipana lentamente, e che nel farlo intreccia sul cammino tanto il passato quanto il presente, tanto il sentimento più sincero, che lo spirito più vivace possibile, creando intervalli ironici e spensierati al tenore un po' più drammatico di tutta la storia, mediante benissimo tra dramma e aspettative, che vengono lungamente soddisfatte.

Incontrerete una protagonista di nome Tess  Delaney, la quale è una giovane donna indipendente, senza legami sentimentali e dalla storia familiare piuttosto complessa (è cresciuta solo con la nonna e la madre, a Dublino, mai conoscendo suo padre) che per lavoro cerca tesori da restituire ai proprietari che li hanno perduti (una sorta di versione americana di Amelie). I tesori che Tess porta a casa, sono oggetti con una storia a volte drammatica, a volte semplicemente complessa, ma sono cose che hanno comunque un valore sentimentale incomparabile, immisurabile e riportarle a casa rende Tess non solo orgogliosa di quello che fa, ma anche pienamente soddisfatta del suo lavoro.

In un giorno come tanti, con l'attesa di un colloquio con il proprio capo, Tess sente che quel giorno porta qualcosa di nuovo con se, ed infatti ad attenderla c'è un uomo di nome di Dominic Rossi, il quale le porta una notizia che le cambierà la visione del suo futuro e le porterà anche qualcosa del suo passato.

Il nonno di Tess, infatti, di cui non sapeva praticamente nulla, l'ha inclusa nel suo testamente, insieme alla sorella(stra) Isabel. All'improvviso sorella, nipote, comproprietaria di un frutteto a San Frnacisco, Archangel, tenuta Bella Vista, Tess è alla ricerca del suo tesoro più prezioso: il suo passato, il suo futuro, e l'incontro con persone come Isabel e Dominic, l'esecutore testamentario del nonno che lavora anche nelle vigne di quest'ultimo, al quale si sente inspiegabilmente legata.

Perchè leggere questa storia, a tratti simile a qualche altro romanzo che si trova in giro per le librerie? Io ve lo consiglio perchè è una storia non solo garbata, gentile, che evoca sentimenti fanciulleschi, a tratti spensierati, ma riesce anche - e con convinzione e passione - a immergere il lettore nella vita di Tess, da suo ignoto pari, e tra vigneti, profumi, succosi frutti, amori che sbocciano, passione per un lavoro che ti assorbe e da te, come persona, tutto vuole, pretende e abbisogna, intreccia un passato decisamente più oscuro, tremendo, che parla di guerra, separazioni, sofferenza, tumulto tanto per un popolo quanto per la singola persona, che getta le radici in Danimarca, che parla in tedesco, e che vuole e lotta per una libertà che troverà solo nell'altro capo del mondo.

E' una storia che vive di opposti, sia nella storia che nel sentimento, ma che conquista con gusto in tutto quello che racconta, dai personaggi, alla trama alle ambientazioni che sono a dir poco magiche, intense, che si anelano per se stessi, soprattutto in vista dell'estate, che le evoca e richiama. Proprio una bellissima lettura. Molto oonsigliata.



---o- Il book trailer -o---





Susan Wiggs Autrice di fama internazionale da 17 milioni di copie, Susan Wiggs ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali 3 volte il RITA Award per il miglior romanzo dell’anno.
I suoi romanzi, spesso comparsi nelle classifiche di Usa Today e del New York Times, sono stati tradotti in più di 12 lingue. Vive su un'isola nel vasto paesaggio di terra e acque del Puget Sound, nel Nord Ovest degli Stati Uniti. Harlequin Mondadori ha pubblicato in libreria Accadde un’estate e Il Profumo delle mele rosse.

Nessun commento: