Preview libro e film: "La leggenda del cacciatore di vampiri" di Seth Grahame-Smith

giovedì 31 maggio 2012

È stato il 16° presidente degli Stati Uniti. 
Ha vinto la Guerra Civile. 
Ha abolito la schiavitù 
È stato assassinato in un teatro di Washington… 
ed è stato il più grande cacciatore di vampiri della sua epoca. 

CHI ERA VERAMENTE LINCOLN?

Anche l’industria cinematografica si è accorta di questo romanzo e 
ha cercato di dare una risposta a questa domanda:
prodotto dalla 20th Century Fox,
il 15 AGOSTO 2012 uscirà in ITALIA il film !! 

(guardate al fondo del post!)





---oOo---
La leggenda del 
Cacciatore di Vampiri.
Abraham Lincoln Vampire Hunter 
di Seth Grahame Smith
pagine 416 
prezzo € 14,60
Nord Editore
dal 21 giugno 
--o--






Ombre nella vita di Abramo Lincoln 

1818: 
a nove anni, cade da cavallo e sbatte la testa. Viene dichiarato morto, tuttavia, dopo un paio d’ore, miracolosamente, si riprende come se nulla fosse successo. 

1858: 
subisce un processo per assassinio, però viene scagionato in extremis. Sebbene tutti gli indizi fossero contro di lui, usando un calendario in cui sono riportate le fasi lunari e le congiunzioni astrologiche, riesce a dimostrare la propria innocenza. 

1861: 
mentre si reca a Washington in treno, uno sconosciuto gli si avvicina, gli predice la sua morte per mano di un assassino e scompare nel nulla. 

1865: 
il 17 marzo, per una strana fatalità, non si presenta all’inaugurazione di una caserma. E riesce così a scampare a un rapimento organizzato da un suo rivale politico. 

1865: 
a un mese esatto dallo sventato rapimento, il rivale politico che lo aveva architettato viene trovato morto in circostanze misteriose. Il giorno precedente, Lincoln era stato ucciso a Washington.
--o-- 
I tenui raggi di luna che filtrano dalla finestra illuminano la scena: un bambino di nove anni, inginocchiato accanto alla madre ormai agonizzante. Da giorni la donna è bloccata a letto, colpita da una malattia incurabile. 

«Il mio piccolo…» 

sussurra lei, prima di esalare l’ultimo respiro.
Indiana, 1820. 

Il giovane Abramo Lincoln ha appena scoperto la verità: sua madre non è morta per cause naturali, ma è stata uccisa. Da un vampiro. Sconvolto, il ragazzo fugge via, folle di rabbia e di dolore. Dopo tre giorni passati a vagare tra le campagne, ascoltando racconti spaventosi su contadini morti dissanguati e con strani morsi sul collo, il futuro presidente degli Stati Uniti torna a casa e scrive nel suo diario: 
«Dedicherò la mia vita allo studio e all’allenamento. Nel nome di mia madre, diventerò un maestro nell’uso delle armi. E userò il mio talento per un unico obiettivo…»
Dotato di una forza leggendaria e di una ferrea determinazione, Lincoln terrà fede alla promessa, annotando nel diario le tappe della sua guerra clandestina contro il nemico più infido degli Stati Uniti: i vampiri. Una guerra che lui continuerà a combattere anche dopo aver conquistato la Casa Bianca…

copertina originale.
Se Lincoln è ricordato come il presidente che ha sconfitto i Confederati e ha liberato milioni di schiavi, la sua battaglia contro i vampiri è invece rimasta ignota. Fino a oggi. L’autore di questo romanzo è infatti riuscito dove tutti gli altri storici hanno fallito nel corso degli ultimi 140 anni: ha ritrovato il diario di Lincoln. Il suo diario segreto. E ha deciso di pubblicarlo, perché tutti conoscano la vera storia di Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti e implacabile cacciatore di vampiri.


--o--

IL ROMANZO È STATO PER PIÙ DI 2 MESI

NELLA TOP TEN DEI BESTSELLER DEL NEW YORK TIMES


«Grahame-Smith è uno scrittore vero dallo stile brillante.»
Time

«Un romanzo davvero notevole. La realtà storica e gli elementi di fantasia sono integrati alla perfezione: sembra tutto vero!»
Wired

«Non è solo la biografia di Lincoln che tutti stavamo aspettando, ma anche la ricostruzione della sua presidenza e della Guerra Civile più divertente e movimentata oggi in circolazione.»
Vanity Fair

«Dopo Orgoglio e pregiudizio e zombie, Grahame-Smith ha fatto di nuovo centro.»
Entertainment Weekly

«Trasformare una delle figure più carismatiche e importanti del XIX secolo in un eroe ammazzavampiri è una sfida che poteva riuscire solo a un grande scrittore.»
The Los Angeles Times

Seth Grahame-Smith è nato nel 1976. Ha lavorato per alcuni anni come autore televisivo finché, nel 2005, non ha deciso di dedicarsi alla sua grande passione: la narrativa. Il suo primo romanzo, Orgoglio e pregiudizio e zombie(Nord, 2009) – versione fedelmente zombificata del celeberrimo capolavoro di Jane Austen – è diventato un clamoroso fenomeno editoriale: per mesi in testa alla classifica del New York Times, è stato tradotto in oltre 20 Paesi. E il successo gli ha aperto le porte del cinema: è stato scelto da Tim Burton per scrivere la sceneggiatura del suo ultimo film, Dark Shadows, e i due hanno deciso di continuare a collaborare anche per la trasposizione cinematografica di La leggenda del cacciatore di vampiri, di cui Tim Burton è produttore.


Notizie sul film?


Qualche giorno fa è stato diffuso in rete il primo trailer di La leggenda del cacciatore dei vampiri, il nuovo film di Timur Bekmambetov che ipotizza un passato piuttosto burrascoso per Abrahm Lincoln. La narrazione, infatti, prende le mosse dal 1818: Abraham (interpretato da Benjamin Walker) ha solo nove anni e sua madre viene uccisa da una creatura misteriosa. Questo porterà il futuro presidente degli Stati Uniti a diventare un cacciatore di vampiri, pronto a battersi ogni notte contro le creature più spaventose di ogni genere. La pellicola è prodotta da Tim Burton e uscirà in Italia il prossimo 18 Luglio, mentre negli Usa il 22 Giugno. La sceneggiatura è di Seth Grahame-Smith, famoso soprattutto per il romanzo Orgoglio e Pregiudizio e Zombie. Oltre a Walker, nel cast sono presenti anche Mary Elizabeth Winstead (che interpreta la moglie di Lincoln, Mary Todd), AnthonyMackie (il segretario di stato William Seward), Dominic Cooper (mentre e assassino di vampiri Henry Sturges) e Jimmy Simpsons (nei panni di John Speed, assistente di Lincoln).  (fonte www.cinemaevideogiochi.com)

Il trailer ufficiale:



Nessun commento: