lunedì 12 dicembre 2011




"I Canti di Hyperion"

 I romanzi della saga /The novels 

1. Hyperion (1989)
2. La caduta di Hyperion/The Fall of Hyperion (1990)
3. Endymion (1995)
4. Il risveglio di Endymion/The Rise of Endymion (1997)

più 3 racconti/ 3 stories more:

1. Orphans of the Helix (racconto)
2. Remembering Sin  (racconto)
3. The Death of a Centaur  (racconto)

I Canti di Hyperion compongono una tetralogia di romanzi di genere fantascientifico scritta da Simmons tra il 1989 e il 1997. Sebbene sia spesso classificata come una saga di fantascienza appartenente al genere space opera viene pacificamente considerata una delle opere di fantascienza "epica" più importanti della fine del XX secolo, tanto che il primo romanzo della serie vinse i premi Hugo e Locus nel 1990.
Per quanto concerne il collegamento tra i vari libri, Simmons ha spiegato che la trama di "Hyperion" poteva anche terminare col primo romanzo, ma siccome la storia di Hyperion si concludeva in modo piuttosto brusco, lasciando molti misteri irrisolti, "La caduta di Hyperion" risponde ad alcune domande e fornisce una fine alla storia. Gli altri due romanzi si svolgono in un periodo successivo di trecento anni rispetto all'epoca dei primi due, con nuovi protagonisti, ma gli eventi dei romanzi precedenti forniscono uno sfondo importante alla trama della storia. Oltre ai quattro romanzi principali vi esiste anche un racconto, "Orphans of the Helix" del 1999, da collocarsi 481 anni dopo la tetralogia, che narra dello sviluppo dell'umanità in seguito agli eventi raccontati nell'ultimo libro, e due racconti brevi, "Remembering Sin" e "The Death of a Centaur".
The Hyperion Cantos make a tetralogy of novels by science fiction written by Simmons between 1989 and 1997. Although often classified as belonging to the genus saga fiction space opera is considered, among the works of  "epic" fiction, one of the most important - of the late twentieth century - so that the first novel in the series won the Hugo and Locus awards in 1990.
Regarding the connection between the various books, Simmons explained that the plot of "Hyperion" could also end with the first novel, but as the story of Hyperion ended quite abruptly, leaving many unsolved mysteries, "The Fall of Hyperion "answers questions and provides an ending to the story. The other two novels take place in a period of three hundred years later than the time of the first two, with new players, but the events of the previous novels provide an important backdrop to the plot. In addition to the four major novels, there also exists a short story, "Orphans of the Helix" of 1999, to be placed 481 years after tetralogy, which tells of the development of humanity in the aftermath of the events recounted in the last book, and two short stories, "Remembering Sin" and "The Death of a Centaur."


Curiosità/Curiosity:

Esistono moltissimi riferimenti che rimandano alle opere del poeta romantico John Keats, che scrisse il poema "The Fall of Hyperion: A Dream" nel 1819. I riferimenti a Keats non si fermano al titolo, ma  ci sono numerose citazioni dei poemi di Keats che sono inserite nelle pagine dei romanzi di Simmons; il quale  si spinge fino a dare un ruolo preminente ad un personaggio che è una replica artificiale del poeta, un cibrido (una specie di ibrido cibernetico dotato di un corpo, la cui mente è un'intelligenza artificiale replicante di John Keats).
There are many references that refer to the works of the Romantic poet John Keats, who wrote the poem "The Fall of Hyperion: A Dream" in 1819. References to Keats does not stop at the title, but there are many quotations from the poems of Keats, which are inserted in the pages of novels by Simmons, who goes so far as to give a prominent role to a character who is a replica of the artificial poet, a cybrid (a kind of hybrid with a cybernetic body, whose mind is an artificial intelligence replicating John Keats).



Il mondo di Hyperion/About Hyperion:



Hyperion è il nome dell'immaginario pianeta sul quale si svolgono gran parte degli avvenimenti descritti nella serie. È descritto come un pianeta di massa inferiore di un quinto rispetto a quella terrestre, con molta flora e fauna peculiare, fra cui i pericolosi "alberi Tesla", che sono in sostanza enormi alberi elettrificati. È inoltre uno dei nove pianeti labirinto, ospitando un antico labirinto sotterraneo dallo scopo sconosciuto.
La sua caratteristica più importante tuttavia è di essere il luogo su cui si trovano le "Tombe del Tempo", grandi monumenti circondati da campi "anti-entropici" che permettono loro di spostarsi all'indietro nel tempo. La regione dove si trovano le tombe è anche il luogo di origine dello Shrike (detto anche il Signore della Sofferenza), una terrificante creatura dagli apparenti poteri semidivini che svolge un ruolo chiave nei romanzi.
Hyperion è tettonicamente inattivo, per cui non c'è alcuna deriva dei continenti né campi elettromagnetici significativi (per cui la bussola non funziona). In ciò, Hyperion è più simile a Marte che alla Terra.
Hyperion is the name of the imaginary planet on which you perform most of the events described in the series. It is described as a planet of mass less than a fifth compared to Earth's, with plenty of unique flora and fauna, including the dangerous "Tesla trees" which are essentially large electrified trees. It is also one of the nine planets maze, hosting an ancient underground labyrinth from the purpose unknown. Its most important feature, however, is to be the place where you can find the "Tombs of Time", great monuments surrounded by fields "anti-entropic" that allow them to travel back in time. The region where the tombs is also the place of origin of the Shrike (also called the Lord of Sorrow), a terrifying creature from the apparent semi-divine powers which plays a key role in the novels. Hyperion is tectonically inactive, so there is no continental drift or significant electromagnetic fields (so that the compass does not work). In this, Hyperion is more like Mars than the Earth.




Le Trame:

1. Hyperion (1989).

Nel 2700 gli esseri umani, grazie allo sviluppo della tecnologia dei teleporter, si spostano istantaneamente nella galassia, ma un terribile esperimento, il Grande Errore, ha causato la distruzione della Terra e la diaspora dell’uomo nello spazio, dando vita così a una nuova federazione che unisce tutti i mondi abitati: l’Egemonia dell’Uomo. Alla vigilia dell’Armageddon, sette pellegrini affrontano un ultimo viaggio verso Hyperion, in cerca delle risposte agli enigmi della loro vita. Ognuno di loro deve raccontare agli altri la propria storia, per farsi conoscere e dimostrare di non essere una spia. I racconti dei sette ruotano intorno ai mondi e alle difficoltà che circondano lo spazio: dalla minaccia degli Ouster, discendenti dei primi coloni che fanno a meno della tecnologia, al ruolo della Chiesa Shrike, temuta da tutti. E in questi racconti, di una bellezza sfolgorante, sta la chiave che permetterebbe loro di salvare l’umanità.
Humans in 2700, thanks to the development of technology teleporter, move instantaneously in the galaxy, but a terrible experiment, the Big Mistake, caused the destruction of the Earth and the diaspora of man in space, thereby creating a new federation that unites all the inhabited worlds: the Hegemony of Man. On the eve of Armageddon, seven pilgrims face a last journey to Hyperion seeking the answers to the riddles of their lives. They are required to tell others about their history, to be known and show that he is a spy. The stories revolve around the seven worlds and difficulties that surround the space: the threat of Ouster, descendants of early settlers who do without technology, the role of the Church of the Shrike, feared by all. And in these stories, a dazzling beauty, is the key that would allow them to save humanity.

2. La caduta di Hyperion.
I sette pellegrini hanno raggiunto le Tombe del Tempo di Hyperion e sono al cospetto dello Shrike; intorno a loro divampa lo scontro tra gli Ouster e le forze dell’Egemonia. John Keats, una macchina umana costruita dalle Intelligenze Artificiali in cui è stata ricreata la coscienza del poeta, riesce a scoprire dove risiede il loro nucleo operativo, ma il fatto che si trovi all’interno dei teleporter comporta conseguenze inquietanti: bisognerebbe riportare indietro l’orologio dell’evoluzione umana, evitando così di soccombere alle Intelligenze attraverso la distruzione della Rete su cui si fonda l’Egemonia. Mentre i capi dell’Egemonia si trovano di fronte a una scelta di vita o di morte, il destino dei pellegrini si unisce inesorabilmente con quello dell’intera umanità.
The seven pilgrims reached the Time Tombs of Hyperion and the presence of the Shrike, the battle rages around them and the forces between the Ouster Hegemony. John Keats, a machine built by human AIs has been recreated in which the consciousness of the poet, can find out where lies the core of their OS, but that is within the teleporter disturbing consequences: it should bring back the 'clock of human evolution, thus avoiding succumbing to the Intelligences through the destruction of the network on which the Hegemony. While Hegemony leaders are faced with a choice of life or death, the fate of pilgrims joined inexorably with that of all humanity.


3. Endymion.
Sono passati 300 anni e l’universo è sotto il potere della Chiesa dei cristiani rinati: i suoi seguaci sono resi immortali grazie a un parassita, e chi non si converte è destinato a morire. Raul Endymion uccide accidentalmente un uomo durante una battuta di caccia, per poi ritrovarsi in uno strano stato tra la vita e la morte. Viene salvato da uno dei pellegrini di Hyperion, Martin Sileno, e si trova così coinvolto nella fuga della giovane Aenea dalle legioni della Pax, intenzionate ad annientare i suoi poteri messianici. Aenea, figlia dell’unione di John Keats e di una dei pellegrini, fugge con Endymion attraverso vari pianeti, entrando in contatto con culture e razze diverse. La ragazza si troverà al centro della battaglia tra lo Shrike e il clone Rhadamanth, inviata dalle Intelligenze Artificiali disposte a tutto pur di cancellare la storia degli uomini. 
300 years have passed and the universe is under the power of the Church of born-again Christians: his followers have become immortal due to a parasite, and those who do not convert will die. Raul Endymion accidentally kills a man during a hunting trip, to find themselves in a strange state between life and death. It is saved by one of the Hyperion pilgrims, Martin Silenus, and is so involved in the escape from the legions of young Aenea Pax, intending to destroy his messianic powers. Aenea, daughter of John Keats and the union of one of the pilgrims, flees with Endymion through various planets, coming into contact with different cultures and races. The girl will be the center of the battle between the Shrike and the clone Rhadamanth, sent by the AIs willing to do anything to erase the history of mankind.

4. Il risveglio di Endymion/The Rise of Endymion.
Anno 3131. Il pellegrino padre Lenar Hoyt, nominato papa Urbano XVI, proclama la crociata definitiva contro i rinnegati Ouster, muovendo contro di loro la flotta spaziale messa a disposizione dalla Pax. Intanto, Aenea e tutti i suoi nuovi fedeli lottano per distruggere la Chiesa dei cristiani rinati e ripristinare l’equilibrio tra la vita e la morte: gli uomini non devono dimenticare che l’esistenza eterna non si addice alla loro vera natura. Chi sono veramente gli Ouster e quali sono i loro scopi? E qual è l’effettiva funzione del misterioso crucimorfo? E soprattutto da dove... o da quando viene il sanguinario Shrike? Domande che devono trovare una risposta, per salvare l’universo e, allo stesso tempo, l’anima di un uomo. Year 3131. The pilgrim father Lenar Hoyt, appointed Pope Urban XVI proclaims the final crusade against the renegades Ouster, moving against them the space fleet made ​​available by Pax. Meanwhile, Aenea and all the new members struggling to destroy the Church of born-again Christians and restore the balance between life and death: men must not forget that the eternal existence is not suitable to their true nature. Those who are truly the Ouster and what are their purposes? And what is the actual function of the mysterious cruciform? And especially where ... or when the bloodthirsty Shrike? Questions that must be answered in order to save the universe and at the same time, the soul of a man.





Biografia:
Dan Simmons è nato nella cittadina di Peoria nel 1948 e cresciuto poi in varie città e paesi del Midwest, inclusa Brimfield che sarà poi ripresa a modello per la città immaginaria "Elm Haven" che appare nei romanzi L'estate della paura e L'inverno della paura. Dan ha conseguito un Bachelor of Arts in lettere presso il Wabash College nel 1970, vincendo tra l'altro anche un premio nazionale di giornalismo (il Phi Beta Kappa Award). I suoi studi sono poi proseguiti alla Washington University di St. Louis dove ha ottenuto un Master of Education nel 1971. Ha quindi lavorato nel settore dell'educazione elementare per molti tempo: 2 anni in Missouri, 2 anni a Buffalo e 14 anni in Colorado, dove è stato anche insegnante in una scuola destinata a ragazzi dotati di quoziente intellettivo superiore alla media. Nel 1987 diventa uno scrittore a tempo pieno abbandonando quindi l'attività di insegnamento. Attualmente vive con la moglie, Karen, nella zona del Colorado Front Range. Per scrivere solitamente si rifugia nella sua casa di montagna alla base del Continental Divide a 8.400 piedi di altitudine, appena più a sud del parco nazionale delle Montagne Rocciose. A guardia della casa c'è un scultura dello Shrike - una sorta di mostro meccanico che appare nei Canti di Hyperion - alta oltre 2 metri. Nel 1995 il Wabash College gli ha attribuito un dottorato ad honorem per il suo contributo all'educazione e alla scrittura.  Dan Simmons was born in the town of Peoria in 1948 and then grew up in various cities and towns in the Midwest, including Brimfield, which will then be taken as a model for the fictional town "Elm Haven" which appears in the novels Summer of fear and Winter of fear. Dan holds a Bachelor of Arts degree in literature from the Wabash College in 1970, winning among other things, a national award for journalism (Phi Beta Kappa Award). His studies continued thereafter at Washington University in St. Louis where he earned a Master of Education in 1971. He then worked in the field of elementary education for many time: 2 years in Missouri, 2 years in Buffalo and 14 years in Colorado, where he was also a teacher in a school for gifted children of IQ above the average. In 1987 he became a full-time writer and then abandoning the teaching. He currently lives with his wife, Karen, in the Colorado Front Range. To write normally takes refuge in his mountain home at the base of the Continental Divide at 8,400 feet above sea level, just south of Rocky Mountain National Park. Guarding the house there is a sculpture of the Shrike - a sort of mechanical monster that appears in the Hyperion Cantos - 2 meters high. In 1995, Wabash College awarded him an honorary doctorate for his contribution to education and writing.



Endimione Birches



Nessun commento: