Recensione: "Ti sposo per caso" di Denise Grover Swank

mercoledì 19 luglio 2017


 ...oOo...
Ti Sposo
per Caso
di Denise Grover Swank
pagine 384
prezzo 17,90
eBook 9,99€
Piemme
già disponibile
voto:
★★★★☆
..o..



L serie "The Wedding Pact" è composta da:


1. The Substitute - Ti sposo per caso
2. The Player - ancora inedito 
con protagonista l'amica avvocatessa di Megan, Blair. 
3. The Gambler - ancora inedito
con protagonista l'amica un po' naif di Megan, Libby
3.5.The Valentine - novella ancora inedita
cover originale dei romanzi della trilogia


Megan Vandemeer aveva tutte le intenzioni di dire ai suoi genitori che la festa di matrimonio in programma di lì a poco sarebbe andata a monte per… mancanza del promesso sposo. Tanto più che non lo aveva ancora presentato in famiglia! E invece si ritrova, senza sapere come, a bordo dell'aereo per Kansas City che la porterà a casa dei suoi e… al suo matrimonio. Il fatto è che ha il cuore troppo spezzato per dire la verità. Salvo, dopo un paio di drink e due pastiglie, ritrovarsi a raccontare tutta la storia al giovane sconosciuto dai capelli scuri seduto accanto a lei… 
A Josh McMillan resta una sola settimana per salvare la sua azienda. Questo volo a Kansas City è l'ultimo tentativo. Ma il viaggio per il momento gli ha portato dell'altro: una ragazza molto carina, che sembra sull'orlo di una crisi di nervi, seduta accanto a lui e in vena di confidenze. Ai genitori di Megan, venuti a prenderla all'aeroporto, basterà vedere lei e Josh insieme per credere che sia lui il promesso sposo. E adesso… come deluderli? 
Josh si presta allo scherzo per un po', ma più tempo lui e Megan trascorrono insieme, più il destino e la sua magia sembrano volerci mettere lo zampino…


 


Considerazioni.
La moltitudine di uscite romantiche (considerate anche quelle delle edicole) sono sempre più numerose ed è anche sempre più difficile capire se un romanzo fa al caso nostro oppure no. Per leggere un buon romanzo a volte bastava leggere la trama o farsi un po' incantare dalla copertina ... ad oggi, anche per me - che nei libri ci sguazzo praticamente da sempre - è facile farsi incantare da una bella copertina e comprare poi quello che si rivelerà essere un romanzo da incubo dopo pochi capitoli. Sulla quantità una percentuale di buoni romanzi li trovi sempre, ma alla fine ti girano le scatole per i libri brutti che hai comprato e che dovrai (almeno per quanto mi riguarda) girare alla più vicina casa di riposo (almeno la saranno sicuramente apprezzati 😅).

Perché questo spiegone ??? Perché dopo aver infilato 4 romanzi scadenti senza passare dal via (due dei quali sono andati immediatamente alla casa di riposo summenzionata e due li ho defenestrati per frustrazione e disgusto nei confronti dei personaggi e della trama) di questa settimana sono riuscita a salvare un titolo romance 👍👍👍. Yeah! Quale? Proprio questo di cui avete visto poco sopra la copertinona!!!

"The Substitute" o, in italiano "Ti sposo per caso" di Denise Grover Swank è il primo libro di una serie romanzi (tre più una novella) a tinte rosa che vedremo (spero tutta) pubblicata dalla Piemme, casa editrice a cui mi affidavo da sempre e con sicurezza per questo genere (quello romantico) ma che per qualche tempo si è buttata più sullo storico (per cui non impazzisco in tutte le sue sfumature) per poi finalmente tornare a pubblicare in questo periodo dei titoli molto validi.
Vi dico subito, senza tanti giri di parole, che "Ti sposo per caso" è un libro da leggere. Se per di più amate le storie romantiche che si basano sugli equivoci (qui ce ne sono tanti e tutti gestiti dal destino, almeno inizialmente) e siete stufi di poter predire ogni singolo passaggio del romanzo ma volete un lieto fine perché vi rende felici (d'altronde a chi non piacciono) allora avete trovato il romanzo praticamente perfetto.

La storia è di per se molto semplice (con quel qualcosa del già visto o sentito da qualche parte) e narra delle vicende di una certa Megan, che torna a casa, in Kansas, senza il coraggio per dire ai suoi genitori (quelli che le stanno organizzando un matrimonio dal 50.000 dollari a tema fiabesco) che ha rotto con il fidanzato fedifrago e il matrimonio programmato non si farà più; ed un certo Josh, che sale sullo stesso aereo di Megan (con annessa uguale destinazione) per cercare di salvare la sua azienda dal fallimento, cercando di capire come recuperare il brevetto che il fratello si è lasciato rubare dopo una notte di passione. Sull'aereo, lei ubriaca e lui vicino di posto di lei si lasciano a qualche confidenza, ma all'arrivo a Kansas City Megan è praticamente assuefatta dalla dramamina + alcolici che non si è fatta mancare per tutto il viaggio e quindi non solo straparla ma non è nemmeno in grado di scendere dall'aereo. Vuoi che non vuoi, lui si fa passare per il moroso e la scorta fuori (altrimenti le hostess non avrebbero potuto lasciargliela portare via?!?!) e siccome i genitori di lei sono li ad attenderla ... sentono che lui è il fidanzato di Megan e il gioco dell'inganno ha inizio, con la promessa di rompere il fidanzamento non appena possibile...

Tutto semplice? Assolutamente no se si intromettono due amiche impiccione (di cui una praticamente  un pitbull che non vede l'ora di distruggere tutti gli uomini sulla terra visto che il marito l'ha tradita), una mazilla (mamma + godzilla), il fatto che lo sposo scopra che chi potrebbe avergli rubato il brevetto è proprio il padre della sposa, l'arrivo inatteso del fratello dello sposo, Noah, che assume le vesti di una spia tutt'altro che tale e il fatto che gli pseudo sposi si stanno innamorando 😍😍!!!

Come vedete gli ingredienti per la classica commedia alla Meg Ryan ci sono tutti e sono anche ben mescolati per farvi aprire il romanzo e finirlo senza mai chiuderlo (l'ho divorato in due giorni perché dovevo lavorare 😓, ma si finisce anche prima), ma quello che veramente vi spingerà a leggerlo tutto d'un fiato sono lo stile dell'autrice (molto fresco, decisamente ironico ed estremamente fluido) che i personaggi che ha creato e che ci permettono di vedere entrambi i loro due punti di vista.
Megan e Josh sin dal primo minuto appaiono aperti, autoironici e molto spontanei. Anche se nascondono dei segreti e non tutto appare perfetto come sembra, entrambi riescono a solleticare la nostra simpatia nei loro confronti, che non resistiamo a entrare nelle loro vite e a rimanere coinvolti nella rete delle loro bugie, delle mezze verità e nei pasticci in cui riescono a rimanere coinvolti.

La cosa che più mi è piaciuto di questa storia è il fatto che normalmente (diciamo nella grande maggioranza dei casi) in queste commedie romantiche i due si incontrano, si amano vanno d'amore e d'accordo, poi succede qualcosa per cui litigano e si dividono per poi trovare il modo di tornare insieme. Ecco, in "Ti sposo per caso" la cosa che dovrebbe dividerli nettamente, in una spaccatura colossale (anche perché ce ne sarebbero tutti i santi presupposti a mio parere) non viene vissuta e raccontata in un modo prevedibile, anzi, la sposa - che se leggerete la storia scoprirete subito essere la vittima innocente delle circostanze più che degli altri personaggi che le ruotano intorno - reagisce in modo inaspettato, ovvero con molta più razionalità/giudizio e lo so, sembrerà una contraddizione, ma cuore di quanto ci si aspetterebbe. Questa cosa l'ho molto, ma molto, ma molto apprezzata.

Complessivamente l'ho trovata una lettura davvero molto piacevole, divertente e dall'animo dolce e sereno nel vivere le varie vicissitudini. Insomma, se amate le commedie romantiche, secondo me lo dovreste leggere, perché vi piacerà moltissimo !!! Io sto già aspettando il secondo romanzo ...💓💖💗.


...o. Per leggere il primo capitolo .o...






Denise Grover Swank
Autrice bestseller americana, inizialmente autopubblicata, ha al suo attivo diverse serie romance. Con Ti sposo per caso ha inaugurato The Wedding Pact, una serie di enorme successo che racconta di tre feste di matrimonio un po' speciali...

Nessun commento: