I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY
Il meglio ... scelto per voi!

Recensione ❧ Impossibile di Julia Sykes

lunedì 22 gennaio 2018


...oOo...
Impossibile
di Julia Sykes
pagine
prezzo
Quixote Edizioni
già disponibile
voto:
★★★
..o..



La serie Impossible è composta da:

1. Impossible - Impossibile
2. Savior - ancora inedito
3. Rogue  - ancora inedito
4. Knight  - ancora inedito
4.5 Wedding knight  - ancora inedito
5. Mentor - ancora inedito
6. Master  - ancora inedito
7. King  - ancora inedito
7.5 A decadent Christmas  - ancora inedito
8. Czar  - ancora inedito
9. Crusader  - ancora inedito
9.5 Prey  - ancora inedito
10. Highlander  - ancora inedito
11. Centurion - ancora inedito
12. Dex  - ancora inedito
13. Hero - ancora inedito
Claudia...
La mia vita è cambiata inesorabilmente quella notte; la notte in cui mi hanno rapita. Ho salvato la vita di un uomo, ma cosa mi è costato? Posso convincerlo a salvarmi a sua volta? 
Lo odio per ciò che mi ha fatto, ma più a lungo rimango intrappolata con lui, più difficile mi risulta aggrapparmi a quel sentimento. È un enigma di uomo, arrogante in modo sconvolgente, a volte contrito, altre spaventosamente aggressivo a seconda dei momenti. E il dolore nei suoi occhi è come uno specchio per il mio. 
Più a lungo resto nelle sue mani, più divento confusa. 
La mia libertà vale abbastanza da tradirlo?

Sean...
La mia prigioniera è bella, intelligente e ribelle. Questo connubio attraente piace al mostro che è in me. Voglio conquistare quella ribellione e prendere possesso della sua bellezza. Bramo di reclamare la sua innocenza e tenerla per me. 
Ma l'uomo che sono sa che non ci sarebbe nulla di più sbagliato. 
Devo decidere chi è più forte: il mostro o l'uomo? In un caso o nell'altro, ho una sola certezza: non la lascerò mai andare.





Considerazioni.
Ho da poco scoperto l'esistenza di una casa editrice (di cui vi avevo parlato qualche settimana fa)  che offre al pubblico tutte le sfumature del romance. E quando dico tutte, dico proprio tutte. La Quixote Editore si è infatti imposta nel panorama romance per essere una CE che osa pubblicare tutte le storie romantiche, non importa sia o meno scabrose (da quella mescola amore e mafia a quella che mixa amore e bdsm) più o meno sul filo della provocazione per tematica e sensualità.

Il romanzo che vi presento oggi, ovvero  "Impossibile" di Julia Sykes, è rivolto a tutti coloro che hanno letto ed apprezzato i libri della Pepper Winters, ovvero storie provocanti, sensuali e con quel tocco di dark che spinge al non sapere mai cosa possa accadere dietro l'angolo. La Sykes ci porta in un mondo oscuro, dove i personaggi sono persone spezzate dal loro passato e dalle loro esperienze che conducono solo apparentemente un'esistenza ordinaria (almeno per Claudia), comportandosi come qualsiasi persona, andando a lavoro e seguendo le regole di comportamento e sociali che si convengono, serbando però nel loro intimo la necessità ancestrale di cedere, anche violentemente alla passione (estrema, preferibilmente).

Sia Sean, il protagonista, che Claudia, la giovane donna che si innamora di lui e con lui condivide la storia, sono persone che vogliono e chiedono qualcosa che dia loro uno scopo, qualcosa per cui non vivere come automi, che risvegli e sconvolga la parte sopita e selvaggio che alberga loro nel corpo e nell'anima. Non è una storia facile da digerire in tutte le sue parti. Per quanto mi riguarda quando ci sono dei romanzi di questo tipo, in cui i toni sono seri e torbidi e si parla di sottomesse e dominatori, mi si drizzano i capelli e leggo con un occhio aperto e uno chiuso, non tanto perché ho paura (anche se non si sa mai cosa possa capitare), ma piuttosto perché non riesco mai a immedesimarmi nelle sottomesse. Cosa le impedisce di fuggire a gambe levate? Cosa le spinge a voler tanto privarsi della volontà/libertà/controllo? 

"Impossibile" di Julia Sykes verte interamente sul controllo: quella della propria vita, del proprio lavoro, dei propri sentimenti, del proprio corpo e così via. Ma tutto parte dal corpo, che risulta essere il fulcro di ogni aspetto, anche psicologico. Tutto risponde al corpo, tutto a una sua mappa e un suo ricordo, soprattutto fisico, secondo la Sykes, e questo può essere alleviato, richiamato o cancellato con il piacere ovvero l'annullamento di esso. Il dolore che spinge sul filo del rasoio, che si imprime nei muscoli, che ti marchia le ossa e ti annulla il pensiero per poi riecheggiare dalla punta del piedi sino alla punta dei capelli. Questo per cancellare il fatto che lui sia il figlio di un mafioso troppo dedito al bdsm, che lei sia una fredda dottoressa che annulla se stessa per il bene altrui, per cancellare il fatto che entrambi non siano se stessi fino in fondo, per annullare la mente ed essere solo puro istinti. Tutto diviene desiderio e ricerca di esso, per perdere il controllo ... con il piacere dei sensi. 

Questa ricerca non è una ricerca alla Anais Nin, quanto piuttosto la ricerca di una linea sottile che separi il piacere dal dolore, perché è dal dolore che tutto ha inizio per i protagonisti di questa storia, che al dolore tornano, anche se in modo diversi. La storia di un rapimento è infatti di per sé tragica ed incomprensibile, ma diviene ancora più spaventosa quando questo diventa piacere per il rapitore, a sua volta diviene ancor più strano e peculiare qualora la rapita trovi il suo posto nelle vesti e nella posizione di una sottomessa disposta a tutto compiacere il suo rapitore. Perché in fondo lo trova giusto, è quello che cercava senza sapere di averne necessità.

Se devo di aver trovato in "Impossibile"  un romanzo che mi abbia stravolto la vita, no ... ma è una lettura che non potrà non piacere a tutte coloro che amano i romance con una connotazione forte, ben delineata, senza mezze misure in termini di sensualità, ma decisamente meno netta nei sentimenti, che si confondono nelle pieghe del piacere più torbido e vibrante. E' una lettura sicuramente diversa dalle molte che potreste trovare in giro e va dato merito dalla Sykes di, sebbene utilizzi spesso degli stereotipi per caratterizzare il genere a cui il romanzo appartiene, avere uno stile interessante, pulito e appassionato. Insomma, da tenere d'occhio se amate il genere!!!




Julia Sykes 
E' l’autrice bestseller USA Today della serie Impossible. Ha sempre confinato le sue storie dark in un angolo della sua mente, quindi è stata entusiasta nello scoprire che altre persone volevano davvero leggerle. I suoi libri uniscono romance, suspense e BDSM. Dopo aver trascorso quattro anni in Inghilterra, Julia è tornata nella sua patria, nel Sud degli Stati Uniti. Si è recentemente sistemata in South Carolina e trascorre il suo tempo accarezzando i suoi gattini, leggendo e facendo binge-watching di serie TV con suo marito, quando non scrive. Di solito potete trovare Julia in uno Starbucks, con le mani strette attorno a un bicchiere gigante di caffelatte ghiacciato.

Nessun commento: