I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY
Il meglio ... scelto per voi!

Nuove uscite in casa Leggereditore ...

giovedì 12 aprile 2018


Carissimi lettori, dopo un breve periodo di silenzio forzato (purtroppo non sono riuscita a riprendermi in breve tempo da un raffreddore incredibilmente potente) eccomi con nuove proposte. La prima di tutte, ma solo perché è uscita l'altro ieri, è la nuova opera di Lisetta Renzi, che ci porta in Toscana, tra i suoi gioielli enogastronomici e i suoi panorami mozzafiato e che è stata pubblicata da Leggereditore, la quale sta pubblicando meno romanzi di qualche anno fa (quando pubblicava dei romanzi davvero molto carini ed un dietro l'altro), puntando maggiormente su libri provenienti da autori italiani, e con trame con maggiore spessore e sostanza.

Il casale dei sogni perduti, di Lisetta Renzi, già autrice di Sognavo il principe azzurro, è un libro che parla di passioni: non solo romantiche, ma anche verso l’architettura, l’arredo, la vita all’aria aperta, la buona tavola e il buon vino: una vera e propria esplosione di tutti i sensi. 

Il romanzo è ambientato in uno dei territori più affascinanti e suggestivi d'Italia, la Val d’Orcia, e, oltre ad essere una storia d’amore travolgente e romantica, capace di divertire e commuovere, è un indimenticabile viaggio tra i borghi, le campagne e le eccellenze artistiche ed enogastronomiche della terra toscana.



...oOo...
Il casale
 dei sogni perduti 
di Lisetta Renzi
pagine 440 circa
prezzo 14.90€
eBook €4.99
disponibile da mercoledì 11 aprile 
AmazonPublishing
..o..



Le case ci parlano delle emozioni e del carattere di chi le abita: a insegnarlo a Isabel, inglese di padre italiano, è stata Ada, l'amata prozia presso il cui casale in Toscana ha trascorso le estati della sua infanzia e che le ha inculcato l'amore per il bello e il sogno di diventare architetto. 

A trent'anni, però, Isabel conduce una vita molto diversa da quella che aveva sognato da bambina: lavora come controller in una banca londinese, ha una relazione con un manager di successo e vive in un loft razionale e ordinato come la sua esistenza, che tuttavia non la soddisfa. Quando la prozia muore lasciandole in eredità l'antico casale di famiglia, Isabel è costretta a fare i conti con la propria vita e con un passato doloroso che ha condizionato le sue scelte...

Un romance tutto italiano con grande attenzione al dettaglio: ogni capitolo è preceduto da un suggerimento di arredo in linea con l'evoluzione della storia e della psicologia della protagonista, tutti raccolti nell’appendice che va a costituire un vero e proprio vademecum di arredo, un “diario di case” costruito nel tempo con grande competenza e sensibilità.




Lisetta Renzi
E' nata a Bologna e vive a Roma, dove si occupa di marketing e comunicazione presso Il Sole 24 Ore. Laureata in Letteratura italiana, ha un master in Scrittura per la fiction (Università Cattolica) e si è specializzata in Letterature comparate alla University of California e in Women's Studies alla University of York. Sceneggiatrice e autrice di saggi sull'immagine femminile, nel 1996 ha vinto il Premio Musa (Marsilio) per il progetto di CD-Rom Le dive italiane del cinema muto. Ha esordito nella narrativa col romanzo Sognavo di sposare il principe azzurro (Libromania, De Agostini), con lo pseudonimo di Lisa Lorenzi. Con Il casale dei sogni perduti fa il suo ingresso nel catalogo Leggereditore.

Nessun commento: