☆ I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY ☆
Il meglio ... scelto per voi!

Il Settembre di Garzanti.

martedì 28 agosto 2012


 





---oOo---
La lista dei desideri
dimenticati
di Robin Gold
Pagine: 350 circa
Prezzo: € 12,90 
Garzanti Libri
a settembre
--o--






La stanza è ancora tutta dipinta di rosa. La sua bambola preferita giace nel centro del letto, tra mille cuscini. Niente nella vecchia cameretta di infanzia di Clare è cambiato. Tranne Clare. La donna ha visto tutte le sue speranze infrangersi solo pochi mesi prima. A sole due settimane dal matrimonio, il suo grande amore se n’è andato per sempre. E ora sembra che nulla possa farle ritornare il sorriso. Nemmeno le affettuose premure della madre, da cui si è rifugiata per riprendersi. Ma una mattina Clare trova una busta sulla tavola della colazione. Gliel’ha spedita la sua maestra delle elementari. Dentro c’ è una lista intitolata “Cose da fare da grande” che Clare aveva scritto quando aveva dieci anni. “Nuotare con i delfini, trovare una cura per gli attacchi di cuore, diventare insegnante, dormire in una vera tenda, avere un cane…” Alcuni di questi desideri sembrano ormai sorpassati, altri semplicemente infattibili. Com’è possibile che riesca a rimpiazzare il vaso rotto della madre del suo vecchio amico Lincoln, se si è trasferito con la sua famiglia da più di vent’anni e non ne ha più saputo nulla? Sembra assurdo, eppure Clare decide impulsivamente di realizzare tutti i suoi desideri di bambina, uno dopo l’altro. In una girandola di imprevisti e incontri inaspettati, Clare scopre che cercare la donna che avrebbe voluto essere da piccola potrebbe riservarle dolci sorprese...
Robin Gold è nata nel 1974 nell’Illinois, fin da piccolissima ha cercato di esaudire tutti i suoi desideri e così negli anni è stata cantante (nelle recite scolastiche) attrice e comica. Avrebbe voluto anche essere un chirurgo, una prima ballerina e un operatore telefonico. Si è invece laureata alla University of Winsconsin con un B.A. in teatro e comunicazione. Ha sempre amato scrivere, passione che ha coltivato a tal punto che La lista dei desideri dimenticati, subito successo negli Stati Uniti viene pubblicato in Italia.








---oOo---
Mirtilli a colazione
di Meg Mitchell Moore
Pagine: 350 circa
Prezzo: € 15,00
Garzanti Libri
a settembre
--o--






Burlington, Vermont. Il tavolo della colazione sembra un campo di battaglia. Uova strapazzate, mirtilli e briciole di pane sulla tovaglia. In salotto giocattoli sparsi a terra e il pianto di un neonato. Ginny e William credevano di aver smesso di fare i genitori. Pensavano di potersi godersi in pace gli anni della loro vecchiaia: curare il giardino, scaldarsi alle chiacchiere serene dell’ultimo sole. Ma è bastato un solo weekend perché tutto cambiasse e la loro casa venisse improvvisamente invasa da tutti i loro figli. La prima a presentarsi è Lillian, in fuga da un marito fedifrago, con al seguito la sua bambina di tre anni Olivia e il neonato Philip. Poi Stephen, accompagnato dalla moglie che scopre proprio in quel momento che la sua gravidanza è a rischio ed è costretta all’immobilità immediata. E infine Rachel, la figlia minore, che ha perso il lavoro e non può più permettersi le scarpe costose e l’affitto nel pieno centro di Manhattan. Dovevano fermarsi solo pochi giorni, ma sono diventati ospiti a tempo indeterminato.
William e Ginny hanno di fronte a loro una lunga, lunghissima estate in cui, fra piatti rotti, urla selvagge, ma anche la carezza tenera delle dita paffute di un nipotino, devono imparare a conoscere di nuovo i figli e i loro problemi, ormai molto più complessi di una caduta dalla bicicletta e un ginocchio sbucciato. Perché non si smette mai di essere genitori.

Meg Mitchell Moore ha lavorato per molti anni come giornalista. Vive in Massachusetts con il marito i suoi tre figli e l’adorato cagnone. Mirtilli a colazione, il suo primo romanzo, è stato un vero successo. In America si attende già il secondo.

Nessun commento: