☆ I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY ☆
Il meglio ... scelto per voi!

Recensione: "Profezia pericolosa" di Kresley Cole

martedì 7 maggio 2013



Per capirne di più andate qui:
http://www.thearcanachronicles.com


--o-- 
Poison 
Princess
di Kresley Cole
pagine 464
prezzo 10,00€
Leggereditore
dal  18 aprile
--o--



La serie "ARCANA CHRONICLES" è così composta:
1. Poison princess  - Profezia pericolosa
2. Endless knight - inedito 
 
2 Arcani. 22 Teenager prescelti. Lasciate che le carte cadano dove possono. 
Poison Princess (The Arcana Chronicles, #1)
cover originale
Le terrificanti allucinazioni della sedicenne Evie Greene avevano predetto l’Apocalisse e la fine del mondo le ha portato in dono tutta una serie di nuovi poteri. 
Ora che la Terra è distrutta e restano pochi sopravvissuti, Evie non sa di chi fidarsi e decide di fare squadra con il pericoloso e sexy Jack Deveaux, in una corsa per trovare delle risposte. 
Evie e Jack scoprono che si sta avverando un’antica profezia e che Evie non è l’unica dotata di poteri speciali. Un gruppo di ragazzi è stato scelto per mettere in scena la battaglia finale tra il Bene e il Male. 
Ma non è sempre chiaro chi stia da quale parte. Evie potrebbe essere destinata a salvare il mondo oppure a distruggerlo...
 
 Considerazioni.
16 anni
1 madre
1 piantagione di canna da zucchero in Louisiana
1 ragazza - Eve - con raggi di sole tra i capelli
1 fidanzato perfetto
1 gruppo di amiche

Tutto? No
allucinazioni all'orizzonte che non lasciano scampo ai sogni, che si intromettono in essi
visioni allucinanti 
presagi molesti
che portano inevitabilmente Eve 
a 1 manicomio 
 

Normale? Probabilmente no, ma sicuramente la normalità per Eve, che una volta tornata a casa dal manicomio cerca di rendere concreti i songi che serba nel cuore per dimenticare quanto l'ha fatta impazzire, quanto ancora in parte finge di non sentire, di non vedere, di non provare ed ecco che invece di crearsi una parvenza di normalità la sua vita trova una nuova via per piegarsi alla stranezza e al paranormale: prima con teppisti cajun, poi Jackson Deveaux (...Dee-vee-hoo) fino a quando tutto si complica, e viene a scatenarsi solo una ... piccola apocalisse ... cosa volete che sia, no???


Zombie
acqua
sangue
morte 
pochi uomimi
pochissime donne
tutto viene compreso immediatamente da Eve: 
le visioni erano premonizioni che si sono realizzate.
 

Tra una crisi di panico e l'altra Eve scopre che Jacke è l'unico su cui può fare affidamento, insieme a 22 ragazzi (guarda guarda proprio come 22 sono gli arcani maggiori dei tarocchi) e scopriranno tutti insieme che la conoscenza del passato, del mondo occulto e della fede in essi sono fondamentali per comprendere il mondo in cui vivono dopo il famoso "Lampo" .


Devo dire che rispetto a moltissimi altri romanzi in cui compaiono occultismo, voodoo, zombie, ecc... questo è il tipo di romanzo che mi occorreva per comprendere come a volte tutto sia così da vedere e rivedere, da riscoprire... Infatti noi, con la Cole, scopriamo un mondo cupo, dopo le leggi che non vediamo, e in cui possiamo solo credere, regolano la vita sulla terra invece di quelle che tutti normalmente conosciamo e vogliamo.
Molto interessante tutto il panorama che viene ricreato intorno ai protagonisti, che sebbene sia molto decadente, molto spoglio, lasciato a se stesso ed inqualche modo squallido, è altrettanto interessantissimo e molto intrigante, confesso felicemente questa volta!
Anche la storia d'amore è perfetta, bellissima, molto paranormal, molto avvolgente e ben inserita nella trama che non viene tramortita dalla storia sentimentale ma intriga tantissimo in un crescendo con la scoperta di quanto la Cole ci premette nella trama, senza deludere. Affatto.  
Agrodolce quanto basta, tenera quanto serve, al cardiopalma quanto necessita ... insomma quasi sfiora  la perfezione per essere uno YA.

Due sono le cose rimarchevoli del romanzo:
- la prima attiene appunto alla trama che intriga incontrovertibilemnte, che viene ad essere il vero e proprio protagonista che spicca ancor più della scrittura, che risulta fluida, mai appesantita da descrizioni e creazioni di ambientazione e contesto (ricordo essere non facile per un primo romanzo in tutto deve essere costruito nella mente del lettore che nulla conosce della nuova realtà creata dall Cole per noi!). Prossa quindi la nuova invettiva della Cole quanto la sua straordinaria - come sempre - scrittura, sempre una gioia da leggere.
 
- la seconda attiene invece i protagonisti, caratterizzati decisamente molto bene. Non era facile creare dei personaggi che riuscissero tenere passo alla storia forte, con tanti elementi da gestire, soprattutto se siamo nell'ottica di un romano YA dove i personaggi sono molto giovani e se vogliamo immaturi...
Per fortuna devo dire che anche questa volta la bravura della Cole e la sua esperienza hanno fatto si che si la trama e i personaggi ne giovassero dell'esperienza accumulata dalla Cole ha sempre sostenuto con temperamento e coraggio le scelte di Eve, di Jack e di coloro che ruotano loro intorno senzaz cedere mai a quello che sarebbe stato bello scrivere, rispetto a quello che sarebbe stato invece giusto inserire per il bene della trama.
 
Lo consiglio, lo sento dal profondo del cuore, soprattutto per coloro che hanno voglia di leggere un romanzo YA ben scritto e ben sviluppato. Buona lettura davvero!!
Kresley Cole ha esordito nel 2003 con The Captain of All Pleasures, e da allora ha pubblicato quindici romanzi che fanno capo alla fortunatissima serie dei Fratelli MacCarrick, una trilogia di romantic novel a sfondo storico incentrata sulla vita di Highlander, e alla serie Gli immortali, quest?ultima insignita del premio RITA. Le sue opere sono state tradotte in più di dieci Paesi; oggi l?autrice vive in Florida, con il marito e i loro cani. Per Leggereditore sono già usciti i primi romanzi sette della serie Gli Immortali, Dark Love, Dark Pleasure, Dark Passion, Dark Night, Dark Desire, Dark Dream, Dark Whisper, che hanno riscosso uno strepitoso successo.

Nessun commento: