☆ I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY ☆
Il meglio ... scelto per voi!

Recensione: "The Selection" di Kiera Cass

lunedì 6 maggio 2013






 ---oOo---
The 
Selection
di Kiera Cass
pagine 312
prezzo 17,90
Sperling & Kupfer
dal 12 marzo 2013
--o--
 







Ricordo che:
Al romanzo è legato un concorso da sogno: una lettrice di THE SELECTION potrà vincere la partecipazione al Gran Ballo Viennese di Roma e una settimana di corsi di trucco, ballo e portamento. La vincitrice riceverà in regalo anche un abito di alta moda, una coroncina e il bouquet per la serata del Gran Ballo: tutto l’occorrente per vivere una notte da favola. Il concorso è valido dal 12 marzo 2013 al 30 giugno 2013; la scelta della giuria avverrà entro il 31 luglio 2013. Il sito ufficiale del concorso è www.theselection-concorso.it.


Uno spettacolo sfavillante come un diamante. Una competizione feroce come la vita. Un gioco pericoloso come l'amore.
Molti anni dopo la Quarta guerra mondiale, in un Paese lontano, devastato dalla miseria e dalla fame, l'erede al trono sceglie la propria moglie con un reality show. Spettacolare.
Così, per trentacinque ragazze la Selezione diventa l'occasione di tutta una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di fatica e povertà.
The Selection (The Selection, #1)
cover originale
Di conquistare il cuore del bellissimo principe Maxon, e di sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti.
Ma per America Singer è un incubo.
A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa tra le mura di un palazzo che non conosce ed entrare a far parte di una gara crudele. In nome di una corona - e di un uomo - che non desidera. 
Niente e nessuno, infatti, potrà strapparle dal cuore il ragazzo che ama in gran segreto: il coraggioso e irrequieto Aspen, l'amico di sempre, che vorrebbe sposare più di ogni altra cosa al mondo. Poi, però, America incontra il principe Maxon, e la situazione si complica. 
Perché Maxon è tutto ciò che Aspen non sarà mai: affascinante, gentile, premuroso e immensamente ricco. 
E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare?

 La serie "The Selection" è composta da:

0. The Prince - Novella prequel
1. The Selection - The Selection
2. The Elite - inedito
3. Titolo ancora indedito

The Prince (The Selection, #0.5)The Selection (The Selection, #1)The Elite (The Selection, #2)




Il book trailer:
 Per saperne di più cliccate qui:

http://www.sperling.it/risorse/theselection-concorso/img/coverfb1.jpg

 
 Considerazioni.
 
Immaginate un mondo appena uscito dalla Quarta Guerra Mondiale. 
Immaginate un mondo distrutto e privo di ordinarie regole. Quelle che conoscete oggi.
Immaginate un futuro in cui si ricerca la bellezza ad ogni costo.
 
 
 
Ed  immaginate che in questo mondo sia andato in pezzi ogni riferimento, ma non la bellezza.
Già. La bellezza in questo mondo è tutto ciò rimane da cercare, da volere ad ogni costo, da conquistare ogni altra misura e scopo. La bellezza e il miglior sposalizio sono tutto quello che una ragazza può volere, cercare e desiderare ... soprattutto se è una corona, quello che si vuole  più di ogni altra cosa arraffare.
 
 
La storia di  America, una ragazza come tante, ci porta in un mondo che molto spesso ci viene da giudicare, in modo negativo, spregevole e spregiudicato.  Il mondo di America ci porta ad un mondo grigio e vuoto, che non vuole che apparenza, che cerca di colmare il vuoto nella ricchezza, nell'apparire, nella bellezza effimera ma concretamente reale e palpabile
 
Credo che proprio per questa impostazione un pò effimera, un pò distopica ma non troppo, un pò leggera come i suoi protagonisti, molto apparente e poco ricercata la Cass abbia dato al romanzo una doppia chiave di lettura. Un prima infatti è da ritrovare nella semplice storia del reality show in cui America si ritrova a dover lottare da misera tra le ultime, per emergere tra le ochette e conquistare un principe dal cuore tenero e poco mordace, poco tenace e determinato.
 
Una seconda chiave di lettura piò essere rintracciata nell'affimero, nel cangiante baluginio dei vestiti, nel bianco dell'innocente riflesso delle bugie ed inganni, nella meravigliosa panoramica dei vestiti e nell'imperscrutabile confessione del desiderio sopito delle persone che vivono attorno ad America.
 
Trovo che il romanzo, in entrambe queste chiavi di lettura, non manchi di centrare l'obiettivo, in quanto risulta convincente, effimero al punto giusto e molto efficace. 
 
 
La Cass commette due errori, che se non fosse per la trama, avrebbero pregiudicato quel tanto il romanzo da non volerne sapere del seguito. Il primo errore è  dovuto alla poca espansione della storia che risulta monca quando si giunge alla fine del romanzo, per cui si attende come anelanti il seguito, il secondo vizio di fondo della storia è collegato al fatto che si è scelto di non rendere particolarmente profondo il tutto con una sottotrama profondamente coinvolgente
 
La Cass, sostanzialmente, sceglie di non far comprendere profondamente al lettore i sui personaggi, di non concedere al lettore la possibilità di scavare profondamente negli animi dei personaggi. Si può leggere tra le righe, ma questa lettura di fondo non è mai supportata da qualcosa di più prondo o sagace da comprendere. Peccato.
 
 
Non pensiate che non mi sia piaciuto. No, ho trovato questo romanzo molto piacevole, intrigante e accattivante nella sua innovatività; ho anche apprezzato moltissimo lo sforzo della Cass di creare un mondo distipico nuovo e differente da quanto letto fino ad ora, ma poi come in un bicchiere troppo grande, alla fine si perde unpochettino, ruota e ruota e gira su se stesso fino quasi a confondersi con il lettore e perdersi nella sua leggerezza per poi evaporare.
  
 Lo consiglio quindi ad un pubblico disposto a leggere un romanzo veramente molto leggero e chiaramente frivolo, ma con la possibilità di leggervi tra le righe la possibilità e la volontà di un cambiamente con l'unico mezzo possibile in questo caso: l'amore!
 
 
Kiera Cass è nata e cresciuta nel Sud della California. Ha sempre sognato di lavorare nel teatro. Almeno fino a quando non ha iniziato a scrivere il suo primo romanzo. Attualmente vive a Blacksburg, Virginia, con il marito e il figlio. The Selection, in corso di pubblicazione in 13 Paesi, diventerà anche una serie tv per Warner Bros.

Nessun commento: