Di Giunti e di Gemme ...

lunedì 3 luglio 2017


Ho scoperto proprio oggi che nel mese di giugno (non chiedetemi di preciso quando perché questa volta mi troverete impreparata su questo fronte, perdono ma credo di aver bisogno al più presto di una vacanza...) è uscito un romanzo davvero interessante per tutti/e coloro che amano le commedie brillanti e soprattutto esilaranti. Ecco infatti che la sorella della Kinsella torna nelle librerie italiane con una storia che promette una divertente e romantica avventura nella vita e nei panni di una trentenne che vive a Londra e si trova a ricominciare proprio tutto da capo! 

Che dirvi ... non vedo l'ora di leggerlo!!! E voi ? Mentre decidete vi lascio tutti i dati del romanzo ... nel caso ne foste interessati ...

"Un incidente chiamato amore" 
di Gemma Townley 
è una brillante commedia ricca di humor 
e di irresistibile romanticismo.


...oOo...
Un 
Incidente 
chiamato Amore
di Gemma Townley
pagine 352
prezzo 14.90€
Giunti Editore 
già disponibile
..o..

Sempre in prima linea nelle più accese battaglie ambientaliste, Jen sente di essere arrivata al capolinea: ne ha abbastanza di sit-in di protesta e rocambolesche operazioni di sabotaggio.  
Quello di cui ha bisogno è la stabilità di un lavoro vero e così decide di mollare tutto, compreso il fidanzato ecologista (e per di più fedifrago). Cullata dal quieto tran-tran di un impiego a Londra, non pensa certo di imbarcarsi in avventure altrettanto rischiose...  
Finché un giorno la madre Harriet, che dirige con pugno di ferro la società Green Futures, non la convince a infiltrarsi come tirocinante alla Bell Consulting, l'azienda rivale gestita dall'ex marito. 
Sì, perché il ''caro'' George sembra coinvolto in un vero e proprio giro di corruzione. Senza contare che lo spietato uomo d'affari non vede sua figlia da ben 15 anni...  
Così Jen si ritrova catapultata in un mondo completamente nuovo, fatto di cocktail, abiti firmati e macchine di lusso. E fianco a fianco con un padre che sembra molto diverso dal mostro dipinto da sua madre.  
Tra espedienti improbabili ed esilaranti malintesi, Jen rischia seriamente di essere sedotta dallo sfavillante universo del business. Nonché dal suo affascinante professore Daniel Peterson...  
Con lo humour che la contraddistingue, Gemma Townley ci regala una nuova, indimenticabile eroina.
retro del romanzo


Daniel era perfetto. Intelligente, simpatico, 
capace di non prendersi troppo sul serio, e poi quegli occhi... 
E l'accompagnava addirittura a casa.
 Era un gentiluomo. Era...

cover romanzo originale

Gemma Townley 
Vive a Londra ed è la sorella di Madeleine Wickham, alias Sophie Kinsella con cui ha in comune lo straordinario talento rosa. Ha cominciato giovanissima a lavorare come giornalista free-lance per varie riviste, sia economico-finanziarie che di tendenza. Canta, suona il violoncello e il basso e ha inciso due dischi con il suo gruppo, Blueboy. È stata editor del «Financial Management Magazine». In Italia il suo Come Audrey Hepburn è uscito nel 2004.
È autrice della fortunata trilogia di Jessica Wild, pubblicata in Italia da Giunti con grande successo (L’ importanza di essere sposata, Occhio allo sposo e Una moglie ideale, adesso anche in formato tascabile). Sempre per Giunti è uscito il romanzo Cura miracolosa per un’inguaribile romantica (2013).

Nessun commento: