I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY
Il meglio ... scelto per voi!

Venti Gelidi e tante novità!

domenica 17 dicembre 2017



Carissimi lettori, come state? Al momento non riesco a tenere aggiornato il blog tanto quanto vorrei, ma ogni tanto faccio ancora capolino per pubblicare un post e quindi aggiornarvi sulle novità che stanno uscendo in questo periodo.

Oggi vi propongo due romanzi che mi sono piaciuti molto per la loro ambientazione, non prettamente natalizia, ma almeno invernale (per quanto riguarda il primo), nonché per la trama particolare e inusuale (i secondo) che li riguarda. Entrambi portati in Italia da Giunti Editore, posso dirvi di conoscere la Bomann, che ho potuto leggere in altre opere, normalmente con un tocco romantico, e di cui ho apprezzato la voglia di raccontare storie che siano cariche di sentimento e di coinvolgimento, nulla posso invece dirvi della Shipman (non comunque il vero nome dell'autrice, che qui usa uno pseudonimo) che non conosco, ma dalla trama è sicuramente un'autrice da tenere in considerazione anche per il futuro!

Mi raccomando da lunedì state sintonizzati perché vi parlerò di un sacco di bei libri che ho letto in quest'ultimo periodo e che non potete assolutamente perdervi!

xo
Endi 😍

..o..

I lunghi capelli neri, intrecciati con alghe sottili, erano sparsi sulla sabbia. Il viso era bianco come il gesso. Christian le posò la testa sul petto e percepì un battito, flebilissimo. Era viva. Fu in quel momento che si accorse del rametto che teneva in mano, stretto in una morsa che nemmeno lui riuscì a forzare. Cosa significava? Era finito per caso tra le sue dita durante la tempesta?

"Il fiore d'inverno" di Corina Bomann,
l'inconfondibile romanticismo in una storia natalizia
 carica di sogni e di magia.


...oOo...
Il Fiore 
d'Inverno
di Corina Bomann
pagine 336
prezzo 16€
Giunti Editore
già disponibile
..o..


Nella notte tra il 4 e il 5 dicembre 1902, una violenta tempesta infuria sulle lunghe spiagge sabbiose di Heiligendamm, sul Mar Baltico. Intanto, nell'elegante albergo della famiglia Baabe, fervono i preparativi per un'occasione speciale: il ballo di Natale nel castello del granduca, che inaspettatamente ha inviato loro un invito. 
Il momento ideale per annunciare in grande stile il fidanzamento della giovane Johanna con uno dei migliori partiti della città. Ma c'è un segreto che la ragazza non ha mai avuto il coraggio di rivelare a nessuno, nemmeno al fratello maggiore Christian, da sempre suo confidente: l'amore per Peter, la cui famiglia è nemica giurata dei Baabe da decenni. 
E a turbare i grandi progetti dei genitori arriva un altro evento inaspettato: durante una cavalcata sulla spiaggia, Christian trova una ragazza dai lunghi capelli neri riversa sulla battigia, priva di sensi. Fra le dita stringe ancora con forza il rametto di un ciliegio. 
Chi è questa donna che ha dimenticato perfino il suo nome? E perché l'unico ricordo che conserva è legato alla misteriosa leggenda dei ''fiori di santa Barbara''? Davvero un rametto tagliato il 4 dicembre può fiorire a Natale realizzando i desideri più nascosti?



Corina Bomann 
Vive in una piccola cittadina tedesca. Il suo primo bestseller, L’isola delle farfalle (Giunti 2012), l’ha lanciata sulla scena internazionale. Per Giunti sono usciti anche Il giardino al chiaro di luna(2014), Un sogno tra i fiocchi di neve (2014), La signora dei gelsomini(2015), L’ eco lontana delle onde del nord (2015), Un’estate magica(2016), L’ anno dei fiori di papavero (2016), Una finestra sul mare (2017), tutti entrati nella TOP 10 delle classifiche di narrativa straniera.


..o..

Rose agitò energicamente la palla di vetro e sorrise. Poi gliela restituì. Bevve un altro sorso di cioccolata, aprì il diario e continuò a scrivere di quanto il mondo potesse essere emozionante quando si correvano dei rischi.


...oOo...
La Soffitta 
sul Lago
di Viola Shipman
pagine 368
prezzo 14.90€
Giunti Editore
già disponibile
..o..


"La soffitta sul lago" è un romanzo femminile di Viola Shipman che affronta con rara delicatezza temi importanti quali la malattia, l’amore, la perdita e l’importanza fondamentale della famiglia. 
Immersa in un bosco di betulle bianche e inondata dal profumo di un cedro secolare, la vecchia casa di famiglia sul lago Michigan è da sempre il rifugio di Mattie. 
L'ampio focolare in soggiorno, la cucina dalle piastrelle azzurre, la soffitta in cui disegnava magnifici giardini: tutto risuona di voci e ricordi felici. Ma da tempo Mattie lotta contro un destino avverso, con il sostegno e l'amore di suo marito Don, accanto a lei da cinquant'anni. 
Finché all'improvviso nella loro vita irrompe Rose, una ragazza madre che per sbarcare il lunario accetta un posto da badante, insieme alla figlia Jeri, una bambina di sette anni dai ricci ramati e dall'incredibile vitalità. 
E in mezzo allo scompiglio portato dalle nuove arrivate, Mattie e Don capiscono che era proprio questo che avevano sempre desiderato: una grande, chiassosa famiglia. 
Qualcuno a cui affidare i ricordi più cari: una bambola di pezza, un ciondolo di vetro, un album di ritagli... Ogni oggetto una storia, un momento di allegria. E forse per Mattie, Don e Rose, una nuova chiave per guardare la vita in modo diverso.


Viola Shipman
E' uno pseudonimo. Scrive per numerose riviste, tra cui People e Entertainment Weekly, e collabora al programma radiofonico All Things Considered, trasmesso dall’emittente americana National Public Radio. La metà del cuore, il suo bestseller d’esordio uscito per Giunti nel 2016, è stato un caso editoriale tradotto in 10 Paesi.

Nessun commento: