Lazy days at home, with sparkles ... and love in my mind...

domenica 21 aprile 2013


 
"Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno che cosa volete realmente diventare. Tutto il resto è secondario. Ricordarsi che morirò presto è il più importante strumento che io abbia mai incontrato per fare le grandi scelte della vita. Perché quasi tutte le cose – tutte le aspettative di eternità, tutto l’orgoglio, tutti i timori di essere imbarazzati o di fallire – semplicemente svaniscono di fronte all’idea della morte, lasciando solo quello che c’è di realmente importante. Ricordarsi che dobbiamo morire è il modo migliore che io conosca per evitare di cadere nella trappola di chi pensa che avete qualcosa da perdere. Siete già nudi. Non c’è ragione per non seguire il vostro cuore."

Steve Jobs



Ditemi, quanto l'amate?
Come un contagio e la sua cura insieme.
- Shakespeare in Love.
 
 Tu dovresti essere baciata e spesso…
 e da qualcuno che sa come farlo.
- Via col vento.
Lazy day
 “In tre parole posso riassumere tutto quello che ho imparato sulla vita. 
Si va avanti.”
Robert Frost
A cup of coffee and a huge bed - sometimes is all that one might need on a lazy day
“Le donne e i gatti faranno sempre ciò che vogliono, 
gli uomini e i cani dovrebbero rilassarsi ed abituarsi all’idea.”
Robert Anson
lazy day 
Non devi perdonare o lasciar correre.
Ti devi incazzare, devi sbattere la verità in faccia alla gente, devi urlare e sfogarti!
 Devi dire quello che pensi, non devi tenere tutto dentro.
 Ti devi incazzare se qualcosa non va, se sei gelosa o ti senti presa per il culo. 
Incazzati perchè nessuno ha il diritto di farti tener tutto dentro, 
Incazzati perchè niente e nessuno è migliore di te.
Elena Tucci
lazy days 

Stare con te mi è servito a capire quanto stupide possano
essere le scelte di una donna quando ama in modo tremendo.  
Elisabetta Calandrini

 


"Una storia come la mia non andrebbe mai raccontata, perché il mio mondo è tanto proibito quanto fragile, senza i suoi misteri non può sopravvivere. Di certo non ero nata per una vita da geisha, come molte cose nella mia strana vita, ci fui trasportata dalla corrente. La prima volta che seppi che mia madre stava male, fu quando mio padre ributtò in mare i pesci, quella sera soffrimmo la fame, "per capire il vuoto", Lui ci disse. Mia madre diceva sempre che mia sorella Satsu era come il legno, radicata al terreno come un albero sakura. Ma a me diceva che ero come l'acqua, l'acqua si scava la strada attraverso la pietra, e quando è intrappolata, l'acqua si crea un nuovo varco."  Memorie di una Geisha

Nessun commento: