I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY
Il meglio ... scelto per voi!

Sondaggi ... tiriamo le fila!

domenica 31 dicembre 2017



Anche se l'ultimo dell'anno non mi ha concesso troppa salute (ma farò di tutto per conquistarla in quello nuovo!) eccomi finalmente a tirare le fila dei sondaggi che ho fatto in questi giorni ... giusto per rodare un po' il sistema, ne troverete comunque altri nei prossimi mesi (almeno uno al mese) in modo tale da chiedervi alcune cose e scambiarci reciprocamente idee carissimi lettori!!! Spero tanto che vi piacciano perché davvero mi stanno piacendo moltissimo!




Prima di svelarvi i risultati dei sondaggi, però, volevo dirvi che vi ringrazio tutti uno per uno, soprattutto perchè in un periodo così festaiolo e di raccoglimento in famiglia avete comunque trovato un po' di tempo da dedicare alla lettura e alla visita del mio blog. Grazie di cuore!!!

Per quanto riguarda il primo sondaggio, a tema Natalizio, in cui vi chiedevo 

Leggereste questo libro? 

Avete risposto in tanti e tutti concordavate con il fatto che "Dodici Racconti di Natale" di Jeanette Winterson fosse un libro a cui dare una possibilità. Concordo, un libro decisamente bello e ricco di pensieri natalizi tutt'altri che banali.

Per quanto riguarda invece il secondo sondaggio, aperto da poco, mi rendo conto, ma si fa per giocare  e quindi volevo chiudere il sondaggio vecchio, nell'anno vecchio ... vi chiedevo

Quali di questi romanzi vi è piaciuto/vi ispira di più leggere? 

Qui i vostri voti sono stati diversi e poco unanimi. Sono arrivati in prima posizione

"The winner's curse. La maledizione." di Marie Rutkoski 
"L'assassinio di Florence Nightingale Shore" di Jessica Fellows  

In seconda posizione

"Boss Man" di Vi Keeland 
"Jeremy Poldark" di Winston Graham "
Victoria" di Daisy Goodwin  

e in ultima, senza nemmeno un voto (peccato però, perché sono due romanzi che mi sono piaciuti particolarmente per il loro messaggio) sono arrivati

"Il mio nemico mortale" di Wlla Carter 
"Il racconto dell'ancella" di Margareth Atwood   


Cosa posso dire? Spero sinceramente di trovare nell'anno nuovo tanti libri buoni almeno quanto questi! Nel frattempo non mi resta che dirvi ...



Nessun commento: