I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY
Il meglio ... scelto per voi!

Recensione ❧ "Al mattino stringi forte i desideri" di Natascha Lusenti

sabato 26 maggio 2018


...oOo...
Al mattino
Stringi forte 
i Desideri 
di Natascha Lusenti 
pagine 223
prezzo 17.60€
eBook 9.99€
Garzanti
già disponibile
voto:
★★★
..o..


Emilia è ferma davanti al grande palazzo. 
Con lei ha solo poche valigie e i suoi due adorati gatti. 
Dopo aver perso il lavoro e le redini della sua vita, è lì per ricominciare

Da una nuova casa e da nuovi inquilini di cui fare la conoscenza. Ma l'accoglienza che riceve non è quella che si aspettava. Nessuno sembra badare a lei, nascosta dietro una frangetta. Eppure Emilia decide che è il momento di spazzare via le insicurezze, stanca delle fredde frasi di circostanza. 

L'unico modo per cambiare la situazione è cercare di colpire la curiosità di chi passa davanti alla bacheca del condominio. Proprio lì Emilia appende ogni giorno poche righe in cui racconta le sue sensazioni, i suoi ricordi, le sue speranze. Senza rivelarsi. Spera ci sia qualcuno che condivida i suoi pensieri, che possa sentire il bisogno di risponderle. Ma così non è

Fino al giorno in cui trova vicino al suo biglietto una figurina da bambini. Non ha idea di chi possa essere stato, ma tutti gli indizi portano a quel bambino che ha sempre un libro in mano, con la maglietta di Star Wars e con un padre troppo impegnato al telefono. Sarà lui il suo primo amico nel palazzo. E poi, piano piano, Emilia si avvicina a tutti gli inquilini. Anche se non è facile insegnare al cuore a fidarsi di nuovo. Anche se non è facile esprimere i propri desideri e condividerli. Emilia scopre che bisogna tenerli stretti per non farli volare via.




Considerazioni.
Ero davvero molto curiosa di leggere questo romanzo, perché conosco e seguo (ovviamente solo per averla seguita in alcuni programmi della Rai e per il suo programma radio) la Lusenti da qualche tempo e mi è sempre piaciuta perché ha una bella parlantina, è originale e mi è molto simpatica per modo di fare.

Quando ho scoperto dunque che aveva scritto un libro, per di più con una storia dolce alla base, ho sentito fosse giusto seguirla anche in questa sua nuova avventura da scrittrice.

"Al mattino stringi forte i desideri" parla di Emilia, una giovane donna che si trova in un momento no (questo mese le protagoniste che hanno momenti no mi stanno perseguitando). Sia a livello sentimentale che lavorativo le cose non girano per il verso giusto e deve ripiegare tornando a casa, nella sua città d'infanzia, trovando ospitalità presso l'appartamento di un'amica, dove si sistema insieme ai suoi due gatti.

Pur essendo felice di aver trovato un posto in cui sistemarsi, non riesce però ad entrare in sintonia con gli altri condomini, i quali sembrano vivere con un certo disagio la sua presenza. 

Essendo una donna intelligente caparbia, seppure timida, non può accettare che le cose siano quelle che sono e quindi le viene in mente un'idea interessante: condividere i suoi pensieri nella bacheca del condominio, con dei messaggi dove chiunque voglia può rispondere come vuole, celandosi dietro l'anonimato... 

Grazie a questa idea Emilia farà, poco per volta, la conoscenza di diversi condomini che le arricchiranno la vira, come Nic e Gina, ma non solo ...

Innanzitutto vi posso dire che nel romanzo una cosa che ho sicuramente trovato è la Lusenti, con sua la briosità e la parlantina veloce ed estemporanea. Emilia infatti è una persona dalla mente vivace, sempre attiva, comunicativa e spontanea (un po' come la sua creatrice) per la quale non si può che provare simpatia ed empatia. E' una ragazza che incontrata per strada definiremmo strana o eccentrica per la sue manie di vedere ovunque i colori (Il giallo della torta di mele, l'azzurro della nonna, e così via) e con esse interpretare il mondo, leggendovi messaggi negli accadimenti quotidiani. E certamente è un personaggio che appare subito essere incasinato, con parecchi paure (ed anche piccole manie), con le sue fragilità che la mettono spesso nella posizione di mettersi in discussione, ma non si può non apprezzarla ed amarla per la sua genuina vitalità e piacevolezza nell'affrontare la vita, con pregi e difetti.

Ed Emilia è un personaggio che è riuscito benissimo alla Lusenti, la quale sebbene pecchi - a mio gusto ovviamente - in qualche punto nella stesura di questa storia (soprattutto nel collegare i vari pezzettini della storia tutti insieme creando un quadro fluido e generale), riesce invece molto bene in due cose: la caratterizzazione dei personaggi (la migliore è Emilia, ma anche i vari condomini sono ben delineati) e nell'alternare momenti di fantasiosa originalità ad altri più profondi e riflessivi.

"Al mattino stringi forte i desideri" si legge velocemente, in qualche ora al massimo, ed è un libro che porta spensieratezza, leggerezza e solarità a chi lo legge. Pur essendo un romanzo che non ha una storia innovativa alla sua base, che non raggiunge picchi particolari in termini di sentimenti o di colpi di scena, riesce a metterci il cuore e a raccontare una storia veramente molto garbata e piacevole che permette ai lettori di sognare di abitare in un luogo dove non è impossibile che si cerchi l'amicizia delle persone che ci abitano accanto e la si trovi.. Ma si trovi anche di più ... ma questo lo lascio scoprire meglio anche a voi! Consigliato.




Natascha Lusenti 
Vive a Milano in una casa piena di libri dove spesso sogna ad occhi aperti.Da sei anni è una delle voci dell'alba di Radio2 e apre la giornata con i suoi «Risvegli», molto amati dagli ascoltatori. Ha cominciato a lavorare presto, nella carta stampata, ed è arrivata per caso in TV dove ha lavorato a lungo come giornalista, conduttrice e autrice. Da bambina fantasticava di scrivere un romanzo, ma non ha mai veramente pensato che ci sarebbe riuscita e fatica ancora a crederci. La cosa migliore, e più difficile,che ha fatto, è imparare a voler bene alla vita, anche quando gira male.

Nessun commento: